top
logo

Accesso utenti



Articoli correlati


Home Area Societario Tassazione DETERMINAZIONE DEL REDDITO NELLE SOCIETA' SEMPLICI
DETERMINAZIONE DEL REDDITO NELLE SOCIETA' SEMPLICI PDF Stampa E-mail
Area Societario - Tassazione
Giovedì 08 Ottobre 2009 19:49
L'Art. 2249 del Codice Civile sottolinea il concetto che le società semplici non possono svolgere attività commerciali. Di conseguenza non producono reddito d'impresa. Sono invece produttrici di redditi di lavoro autonomo, fondiari e di capitali e quindi per tale ragioni essere socie di società di persone. I redditi derivanti dal reddito d'impresa conseguito nelle società di persone viene poi assoggettato alle imposte così come avviene per le persone fisiche, ossia sommato ad altre tipologie di reddito in capo ai soci. Oltre al reddito, tuttavia a differenza delle società di persone ci sono anche degli oneri che possono essere attribuiti o comunque traslati ai soci che potranno detrarli o dal reddito o dall'imposta lorda a seconda della tipologia dell'onere.
Sono deducibili dal reddito lordo:
- l'indennità per le perdite subite nel procedimento di avviamento;
- donazioni o contributi a paesi in via di sviluppo per un importo massimo pari al 2% del reddito complessivo dichiarato;
- gli importi corrisposti a personale assunto a svolgere funzioni elettorali.
Sono invece detraibili dall'imposta lorda:
- le spese sostenute per la manutenzione e restauro di beni vincolati;
- l'importo in denaro erogato agli enti istituzionali, pubblici, fondazioni e associazioni legalmente riconosciute nel limite massimo del 2% del reddito complessivo;
- le donazioni alle onlus;
- le erogazioni ad enti ed associazioni umanitarie senza scopo di lucro;
- interessi passivi e oneri pagati a titolo di prestito o mutuo agrario ottenuto da uno Stato appartenente alla Comunità Europea. 
Per quanto concerne l'IRAP, le società semplici pagano l'irap solo in caso di svolgimento di attività professionali artistiche o agricole. Stesso trattamento spetta alle perdite derivanti dal reddito derivante da attività professionali, ossia portate in compensazione del reddito complessivo e in caso di non totale utilizzo, riportate nell'esercizio successivo.

 

Commenti (17)
  • claudio bernardini  - tassazione società semplicci
    Vorrei sapere se le S.S. possono portare in detrazione gli ammortamenti e se sono esentate dalla normativa sulle società di comodo
  • Consulente  - Deduzioni ammortamenti nelle società semplici
    Salve sig. Claudio,
    innanzitutto bisogna vedere la natura della società semplice. In linea di massima la tassazione avviene come quella di una snc, quindi gli ammortamenti vengono detratti se legati all'attività di lavoro autonomo. Dopodichè una volta definito il reddito derivante da lavoro autonomo si passa a tassazione sul reddito personale del socio.
    Le società semplici sono escluse dalla normativa sulle soicietà di comodo (Circolare Ag. Entrate 25/e 4 maggio 2007)
  • Giacomo  - società semplice
    Vorrei chiederVi se le S.S.agricole che conferiscono(in quanto soci) uva alle cantine(Cooperative), determinano il reddito nei modi ordinari invece che su basi catastali.
    Grazie in anticipo
  • Consulente  - Calcolo del reddito agrario nelle S.S. agricole
    Salve Giacomo,
    se sono società semplici, il funzionamento è sempre lo stesso.
  • Federico
    Buongiorno,
    con il ddl stabilità le società agricole non sono più tassate su base catastale ma in maniera ordinaria. se io costiuisco un società sempice posseduta da una srl per limitare la responsabilità, come viene tassato il reddito prodotto? in capo alla ss o in capo alla srl? ma se a possedere la ss è una srl vuol dire assogettarla ad ires? grazie mille.
    saluti
  • Consulente  - Complicarsi la vita
    Se costituisce una società semplice per poi farla acquistare da una srl, duplica le spese non solo relative alle imposte, ma anche alla gestione delle stesse.
  • Anonimo
    Buongiorno, vorrei chiedervi se una s.r.l. può essere socio di una società semplice.Grazie
  • saso  - aninumo
    gna certu
  • Consulente  - Socio srl anche socio di una società semplice
    Salve anonimo
    la risposta è affermativa.
  • AspiranteRevisore  - Società semplice - beni concessi in godimento
    Buongiorno, in merito alla concessione di beni in godimento a soci o familiari (novità del d.l 138/2011) a società semplici, le riporto questo esempio e la mia domanda :

    Gamma Immobiliare Srl ha come soci Tizio e Caio. Tizio è socio con la moglie in una società semplice che ha assunto in locazione un immobile abitativo di proprietà di Beta Immobiliare Srl, utilizzato come residenza secondaria della famiglia di Tizio.
    Se il canone addebitato da Beta Immoiliare Srl alla società semplice è inferiore al valore di mercato, la società semplice, ai sensi dell’art. 67 del Tuir, dovrà dichiarare la differenza tra il valore di mercato e il canone pagato come reddito diverso (che verrà imputato per trasparenza ai soci).

    Dai miei studi universitari risulta che la società semplice è un mero centro di determinazione del reddito complessivo che viene imputato per trasparenza ai soci,quindi non può dichiarare una categoria reddituale,ma consegue redditi che si determinano con le regole delle cate...
  • antonella  - tasse
    in una società agricola semplice chi paga le tasse sia la società che i due soci? non dovrebbe essere il pagamento irap solo per i due soci? il dubbio mi attanaglia.
  • Consulente  - Società semplice agricola e pagamento dell'irap
    Salve Antonella,
    essendo la società semplice una "società di fatto" tutti i soci che di fatto partecipano all'azienda con attività concludenti pagano l'irap.
  • Salvatore  - Valore Società Semplice in fase di successione
    Buongiorno, volevo chiedervi il criterio di calcolo da adottare per determinare il valore di una società semplice di immobili per poi da quel valore effettuare il calcolo dell'imposta di successione. sono in dubbio tra il valore di mercato dei vari immobili e la rivalutazione catastale come previsto dalle tabelle vigenti. Grazie per la collaborazione
  • Rosella  - Ristrutturazioni edilizie
    Buongiorno
    In. Merito alle ristrutturazioni edilizie eseguite da una società semplice agricolaI IAP con contabilità IVA ordinaria e redditii fondiari. I soci possono avere il beneficio fiscale del 50% per i aver pagato tale ristrutturazione eseguita Prima del giugno 2013?
    Grazierò
  • nunzia  - calcolo reddito ss
    Buongiorno,
    sono una dipendente part-time ma anche l'amministratrice di una società semplice agricola, ho la necessità di acquisire il titolo di IAP(imprenditrice agricola professionale) e quindi vorrei sapere come calcolare il mio reddito agricolo, dato che solo se quest'ultimo è il prevalente potrei ottenere la qualifica IAP.
    Non mi è chiara infatti la norma in merito ovvero se devo considerare il reddito domenicale o di impresa (inteso come volume di affari).
    Sono un po' confusa,
    Grazie
  • Consulente  - Calcolo del reddito su base del reddito domenicale
    Salve Nunzia,
    Il settore non é molto chiaro nel definire li requisiti.
    Si parla però di redditi domenicali rivalutati.
  • Piero  - IVA automezzi
    Salve, una società agricola semplice per il proprio agriturismo ha intenzione di acquistare un veicolo adibito al trasporto delle persone, l'IVA relativa può essere recuperata nella sua totalità ? Grazie
Commenta
I tuoi dettagli:
Commento:
:D:):(:0:shock::confused:8):lol::x:P:oops::cry:
:evil::twisted::roll::wink::!::?::idea::arrow:
Security
Inserisci il codice anti-spam che vedi nell'immagine.
Lascia un commento o fai una domanda.
 

In Evidenza

Tributario: risposte a quesiti, ricerche e pareristica, contenzioso.

 
Tributi locali: pratiche, calcoli e consulenza in materia di Ici, ed altre imposte locali.

 
Societario: costituzione di società (anche tramite un proprio notaio), consulenza legale (tramite proprio Avvocato) e fiscale.

 
Amministrativo: disbrigo di pratiche amministrative presso Ufficio delle Entrate, Camera di Commercio, Uffici Comunali, uffici vari.

 
Tutela dei marchi: Registrazione di marchi, consulenza legale (tramite proprio Avvocato) sulla protezione della proprietà intellettuale).

 
Consulenza del lavoro: Elaborazione buste paga, consulenza specifica su questioni del diritto del lavoro.

Contattaci


bottom
top

News

I più visti


bottom

Copyright 2013© Simona Antonacci.
Via della Vignaccia, 27 – 00163 Roma, Partita IVA 09406571001
Vaild XHTML and CSS.