top
logo

Accesso utenti



Articoli correlati


Home Area Lavoro Elaborazione paghe COLF E BADANTI: IL CALCOLO DELLE FERIE
Offerta Cedolini Colf 2016

Dall'1 al 10 dicembre 2016 ai primi 50 che utilizzeranno il servizio "elaborazioni Cedolini colf light", verrá applicata la tariffa agevolata.

12 Cedolini paga da gennaio a dicembre 2016

certificazione compensi

invio mav trimestrali compilati secondo le ore retribuite inclusa cassa colf

calendario da compilare

tutto inviato via mail

compenso richiesto € 90,00 + CNPA  4% + IVA 22% =  € 100,00

E'' sufficiente inviare una mail a info@gruppoantonacci.it scrivendo "ADERISCO AL SERVIZIO PAGHE COLF LIGHT"  ed indicando il vostro nome ed il vostro cognome.


 



COLF E BADANTI: IL CALCOLO DELLE FERIE PDF Stampa E-mail
Area Lavoro - Elaborazione paghe
Lunedì 31 Maggio 2010 08:00

Il contratto Collettivo Lavoro Domestico, all'art. 18 tratta della corresponsione delle ferie alle colf e badanti, conviventi e non. Tale articolo appunto prevede che i giorni di ferie da corrispondere alle colf e badanti siano pari a 26 e vadano godute per almeno 15 giorni entro l'anno di maturazione, mentre le restanti entro i 18 mesi successivi alla chiusura dell'anno in cui risultano essere maturate. Il periodo "normale" previsto dal contratto per la fruizione delle ferie  va da giugno a settembre. Naturalmente se il contratto di lavoro ha inizio nel corso dell'anno, le giornate di ferie andranno ricalcolate e "frazionate" al periodo di lavoro effettuato, tenendo conto che, la maturazione del rateo di ferie avviene solo se nell'arco del mese vengono prestati più di 15 giorni di lavoro. Ai fini del calcolo delle ferie, non viene  considerato come rateo il periodo di aspettativa o assenza non retribuita continuativa.
Il calcolo delle ferie spettanti, non si presenta complicato in caso di assunzione di colf o badanti con contratti full time, ma in caso di contratti di assunzione part time nel quale il lavoro prestato avviene ad esempio per  1 o 2  giorni a settimana. In questi casi infatti, la normativa parla sempre di 26 giorni di ferie spettanti ma il loro valore monetario va proporzionalmente ridotto. Di conseguenza  meno ore di lavoro vengono  prestate dalla lavoratrice e minore sarà il valore giornaliero dei 26 giorni di ferie.
Esempio di calcolo
Si consideri una colf che riceve un compenso orario di € 8,00 e che presti la sua attività per 2 volte a settimana per 4 ore consecutive (Part time pari al 20%). Il valore monetario medio delle ferie da retribuire, sarà dato dal rapporto tra la paga mensile e i 26 giorni previsti dal contratto.

Il calcolo da eseguire sarà il seguente:
Individuazione media della paga settimanale: € 8,00 x 4 x 2 = € 64,00
Individuazione media della paga annuale : € 64,00 x 52 settimane annue = € 3.328,00
Individuazione media della paga mensile coincidente con l'importo di ferie annuo € 3.328,00 : 12 = € 277,33
Individuazione media della retribuzione spettante per un giorno di ferie = € 277,33: 26 = € 10,67

Un problema di natura pratico che ho riscontrato da quando mi occupo dell'elaborazione delle paghe delle colf e/o badanti, riguarda la determinazione del valore monetario della giornata di ferie da retribuire, in presenza di contratti part time,  qualora il lavoratore chiedesse si usufruire di un giorno di ferie  durante le normali ore settimanali.  In questo caso, infatti applicando il procedimento sopra descritto, se il calcolo non venisse effettuato correttamente, seguendo determinate regole,  si otterrà un valore economico retribuito nettamente inferiore a quello spettante. Per ovviare a tale problema, il calcolo della paga da retribuire per un giorno di ferie si può ottenere sulla base della paga oraria. Naturalmente l'importo retribuito per quella g iornata, andrà poi scalato dall'importo totale delle 26 giornate di ferie annue da pagare.

Il calcolo da seguire si basa sulla determinazione delle ferie calcolate sulla base delle ore di lavoro svolto. Complessivamente il risultato non cambia, ma in questo modo non si penalizza la paga mensile del lavoratore.
Sempre considerando lo stesso esempio di prima, compenso orario di € 8,00, attività svolta  2 giorni a settimana per 4 ore consecutive (Part time pari al 20%) il calcolo sarà:
Individuazione delle ore di ferie spettanti in un anno  4ore  x 2 giorni x 4,333 (coefficiente settimanale fisso) = 34,664 
Individuazione del rateo mensile di ore di ferie 34,664 ore : 12 mesi = 2,89
Nel caso quindi di richiesta di una giornata di ferie nel corso di un mese, questa potrà essere retribuita moltiplicando € 8,00 x 2,89 = € 23,12 (le restanti 1,11 ore non lavorate rientreranno nel famoso 1/26) e tale importo verrà poi scalato dall'importo annuo totale spettante a titolo di ferie che sarà dato dalla sottrazione tra l'importo delle ferie annue spettanti e l'importo pagato, quindi:
Individuazione media della paga mensile coincidente con l'importo di ferie annuo € 8,00 x 34,664 = € 277,32
Individuazione dell'importo pagato per una giornata di ferie infrasettimanale € 8,00 x 2,89 = € 23,12
Individuazione dell'importo residuo di ferie da pagare € 277,32 - 23,12 = € 254,20

 

DAL 1 OTTOBRE OBBLIGATORIO IL VERSAMENTO ALLA CAS.SA COLF! LEGGI L'ARTICOLO SUL SITO

 

VUOI LIBERARTI DEL PENSIERO DI FARE IL CEDOLINO PAGA DELLA COLF? SEI STUFO DI CALCOLARTI DA SOLO I CONTRIBUTI INPS E DI CIMENTARTI IN CALCOLI MATEMATICI PER IL PAGAMENTO DELLE FERIE, DEL TFR, DELLA MALATTIA O DELLA MATERNITA'?
RIVOLGITI A NOI. CON SOLI  8,00 EURO AL MESE + IVA RICEVERAI VIA MAIL OGNI MESE IL PROSPETTO PAGA IN BASE ALLE INDICAZIONI FORNITECI! PER MAGGIORI INFORMAZIONI  CHIAMA LO 06 95558623 OPPURE MANDA UNA MAIL A Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

 

 

Commenti (1203)
  • laura riccardi  - calcolo ferie colf
    ho una colf che ho messo in regola il 1_4_2009 che lavora da me 4 ore al giorno (20 a settimana). quante ferie le spettano annue? 15gg o 26gg?
    un contratto di 4 ore può considerarsi part-time?
    grazie.
    Laura riccardi
  • marina mareu  - marina mereu -giorni ferie colf
    ho dal 1°marzo 2015 una colf per un giorno alla settimana per 4 ore. Quanti giorni di ferie le spettano?
    mille grazie marina mereu
  • Consulente  - sempre 26
    Salve MArina
    i giorni sono sempre 26
    sono le ore che cambiano il conteggio.
    Se lei lavora un'ora al giorno, le dovranno essere pagate 26 ore di ferie
  • Il Consulente  - Ferie Colf (esempio calcolo ferie su base annua)
    Salve Sig.ra Ricciardi
    le ferie annue previste dal contratto dei lavoratori domestici sono 26.
    Un contratto di 20 ore settimanali può essere considerato part time al 50%. Ciò non significa tuttavia che le giornate di ferie siano uguali al 50% di 26. Rimangono infatti in ogni caso 26 giorni.
    Nel suo caso poiché 26 sono i giorni di ferie su base annua, per trovare il numero di giorni da retribuire per il 2009 dovrà suddividere i 26 giorni per 12 mesi e moltiplicare il risultato per i mesi lavorati ossia 9.
    Totale giorni di ferie maturate 19,5.
  • Romani Ilaria  - Ferie e contributi badante
    Buongiorno,
    ho provveduto a mettere in regola la badante presentando la domanda di emersione. Tale domanda è stata poi accettata dallo sportello unico per l'immigrazione in data 21.05.2010. Quello che non mi è chiaro è se a livello di calcolo di contributi e ferie maturate devo prendere come riferimento la data di maggio oppure quella del 1/04/2009 ossia il giorno in cui la procedura di emersione pressupone l'occupazione irregolare di questa persona.
    Ringrazio in anticipo per la disponibilità.
  • Il Consulente  - Contributi colf anche in fase di regolarizzazione
    Salve Sig.ra Romani,
    purtroppo la devo mettere a conoscenza di un messaggio dello scorso 29 Dicembre 2009 n° 30264 con il quale l'INPS specificava che
    i contributi INPS per la colf in attesa di regolarizzazione andavano versati già per il IV trimestre 2009 (versamento 10 gennaio 2010) PRESCINDENDO DALL'AVVENUTA O MENO REGOLARIZZAZIONE. L'Inps infatti con tale messaggio aveva voluto sottolineare che comunque, anche se le colf erano in attesa di essere regolarizzate, stavano svolgendo il loro lavoro, di conseguenza anche in caso di rigetto della domanda i contributi inps andavano versati ugualmente.
    Di conseguenza per i calcoli sia dei contributi che delle ferie dovrà far riferimento alla data del 1 ottobre 2009.
    La cosa strana è che l'inps le avrebbe dovuto spedire dei bollettini per il pagamento trimestrale dei contributi prendendo in considerazione le ore dichiarate in fase di domanda di emersione.
  • ile
    Buongiorno
    approfitto di questo interessantissimo sito per porre una domanda in materia di ferie e di tredicisima per la mia colf.
    La mia colf non ha ancora maturato le ferie ma io sarò via per un mese e non ho bisogno della sua prestazione (lei si occupa principalmente di mio figlio che verrà via con me)
    Come mi devo comportare per il pagamento del mese in cui non lavorerà? Lo posso considerare come un anticipo di ferie e in questo caso scalarlo dall'anno prossimo, posso non pagarlo oppure lo devo pagare normalmente perchè sono io a decidere che non c'è bisogno che venga a casa anche se lei sarebbe disposta a lavorare?
    Per la tredicisima invece, confesso che fino ad ora non ci avevo pensato. Pensavo che fosse inclusa nella retribuzione mensile che le corrispondo (5 euro all'ora). Leggendo il vostro forum mi sembra invece di capire che si paga a parte. Quindi a dicembre devo fare il calcolo dei tredicesimi maturati e pagarli in aggiunta allo stipendo di dicembre?
    Grazie in ant...
  • Il Consulente  - Ferie e tredicesima
    Buon pomeriggio sig. Ile,
    in base al contratto "Lavoro Domestico" alle colf spettano 26 giorni di ferie all'anno che maturano mese per mese. Mi spiego meglio se per esempio ha assunto la colf nel mese di gennaio 2010, le ferie maturate vanno da gennaio ad agosto. Quindi se 26 giorni maturano in un anno alla sua colf spettano 26 giorni : 12 mesi x 8 mesi, ossia 17,33 giorni da retribuire. Naturalmente ho ipotizzato il caso in cui la sua collaboratrice lavori full time. Dovrà poi remunerare la differenza tra la parte restante dei giorni (30 giorni di assenza menzionati da lei) ed i giorni di ferie retribuiti, in quanto secondo l'art. 19 del contratto questi costituirebbero giorni di sospensione di lavoro extraferiale.
    Per quanto riguarda la XIII°, il discorso è lo stesso. Dovrà pagarla a dicembre riproporzionando la retribuzione erogata ai mesi lavorati.
  • Piermario barenghi  - busta paga
    Ho assunto una badante in data 5 Giugno 2006 concordando: categoria seconda , 6 euro per ora su 26 ore settimanali e cinque giorni lavorativi. Vorrei conferma di quanto ammontava al tempo :la busta paga mensile tenendo conto che percepiva 13 mensilità
    Grazie
  • Il Consulente  - Busta paga del 2006
    Salve Sig. Barenghi,
    la sua colf svolgeva nel 2006 un part time del 65% di conseguenza il rateo mensile della XIII era pari ad € 86,50, mentre per quanto concerne la retribuzione della mensilità di giugno bisognerebbe verificare la distribuzione dell'orario di lavoro settimanale per escludere dal calcolo la retribuzione dei giorni precedenti al 6 giugno. Comunque considerando l'intero mese ed escludendo festività varie la retribuzione del mese di giugno 2006 dovrebbe essere pari ad € 674,70 per 112,45 ore di lavoro svolto.
  • ANNA LEONE  - FERIE E TFR
    SALVE MI CHIAMO ANNA,
    HO ASSUNTO DAL 1/06/10 UNA BABY SITTER CHE PER0' PER MOTIVI DI STUDIO CI LASCIA IL 27/08/10...SONO IN DIFFICOLTA' SUL CALCOLO DELLE FERIE ,AVENDONE FATTE 10 GIORNI LAVORATIVI (DAL 01/08/10 AL 15/08/10), COME GLIELI CONTEGGIO? E COME CALCOLO IL TFR? LA PAGA ORARIA DELLA RAGAZZA E' DI EURO 4,98 AD ESCLUSIONE DEI CONTRIBUTI.
    GRAZIE ANTICIPATAMENTE....
  • Il Consulente  - Ferie
    salve Sig.ra Anna,
    se considera che ad una colf/badante o babysitter, spettano 26 giorni di ferie annue, su 3 mesi ne avrebbe dovuti maturare e godere 6,5 giorni. Quindi teoricamente dovrebbe pagarle 6,5 giorni di ferie. Poi a sua scelta può pagarne anche di più.
    Per quanto riguarda il pagamento della XIII e del TFR dovrà retribuire alla baby sitter i 3/12 della retribuzione annua.
  • sara  - chiarimento sulla risposta
    Approfitto per chiederle un chiarimento sulla risposta che ha fornito alla sig.ra anna: che si intende per 3/12 della retribuzione annua? in questo caso la baby sitter mi sembra di capire che ha lavorato per soli tre mesi nell'anno...bisogna considerare i 3/12 della somma delle tre retribuzioni mensili?in caso affermativo, il risultato comprende sia il TFR, sia la XIII? Un altro dubbio: trattandosi di tre mesi di uno stesso anno, ha senso considerare una qualche rivalutazione nel calcolo del tfr? grazie mille
  • Il Consulente  - Calcolo retribuzione annua
    Salve Sara,
    in merito al chiarimento chiesto, in questo caso per retribuzione annua si intende quella erogata dall'inizio alla fine del rapporto di lavoro, ossia i 3/12 della somma delle 3 retribuzioni erogate. Questo conteggio va operato separatamente per il TFR e per la XIII°. Di conseguenza è come se operasse 2 conteggi diversi con il medesimo risultato.
    Per la rivalutazione del TFR, se il rapporto di lavoro inizia e si conclude nell'arco di un anno solare (dal 1 gennaio al 31 dicembre), allora la rivalutazione non è applicabile al TFR maturato.
  • sara  - re: Calcolo retribuzione annua
    grazie...ma...mi sfugge ancora qualcosa: se, per esempio, la baby sitter avesse guadagnato 1000€ al mese per tre mesi (quindi retribuzione annua 3000€)secondo il calcolo indicato il TFR sarebbe pari a 3/12 di 3000€ e la XIII sarebbe ugualmente pari a 3/12 di 3000€...vale a dire che tra TFR e XIII alla baby sitter spetterebbero ben 1500€...che, in proporzione, mi sembra davvero tanto...o no?Grazie ancora
  • Massimo Bertolo  - Ferie Colf: come calcolare?
    Buongiorno,mi chiamo Massimo,
    Ho assunto dal 01/10/2009 una collaboratrice domestica che presta servizio dal lunedì al venerdì per 5 ore al giorno e quindi 25 ore a settimana. La retribuzione oraria è di Euro 5,30 orari.
    Nel corrente mese di agosto è rimasta in ferie dal giorno giovedì 5 agosto al giorno domenica 22 agosto compresi.
    Quanti giorni di ferie ha fatto, 15 contando i sabati oppure 12 non contandoli?
    Il valore di un giorno di ferie è pari alla retribuzione oraria moltiplicata per 110 (ore prestate a luglio in 22 gg. lavorativi) diviso 26?
    Cioè 5,30 x 110 / 26 = Euro 22,42 al giorno?
    Grazie mille per una risposta!!!
  • Il Consulente  - Calcolo ferie
    Egregio sig. Bertolo,
    come Lei già saprà, indipendentemente dall'orario di lavoro svolto, la collaboratrice domestica a diritto ad un periodo di ferie pari a 26 giorni lavorativi. Il calcolo viene eseguito includendo anche il sabato ed escludendo le domeniche e le eventuali festività. Di conseguenza i giorni di ferie da considerarsi sono 15.
    Per quanto riguarda la retribuzione delle ferie il suo calcolo è corretto.
    Infatti per individuare la retribuzione di una giornata di ferie è necessario determinare la retribuzione giornaliera erogata alla colf e ciò lo si può fare:
    1. suddividendo le ore di lavoro svolte effettivamente nel mese precedente alle ferie per il coefficiente fisso pari a 26;
    2. moltiplicando il risultato ottenuto per la paga oraria concordata.
  • Massimo Bertolo
    La ringrazio molto per la Sua cortese e sollecita risposta. Grazie!
  • Cristiana  - Ferie colf
    Buongiorno, ho assunto una collaboratrice domestica dal 1/12/2008 ed ogni volta che arriviamo al pagamento delle ferie mi sorge un dubbio: devo pagarle tutti i 26 giorni anche se ne consuma soltanto 13 durante l'anno?

    La collaboratrice dice di sì e me li chiede durante il mese di agosto, è corretto?

    Grazie
  • Il Consulente  - Pagamento delle ferie
    Salve Cristiana,
    in merito alla sua domanda posso dirle che l'art. 18 del CCNL lavoro domestico prevede che alle colf devono essere retribuiti a titolo di ferie 26 giorni lavorativi anche in presenza di contratti a tempo parziale. E devono essere di regola a carattere continuativo oppure al massimo suddivise in 2 periodi diversi di cui il primo periodo costituito da almeno 15 giorni, mentre le restanti da godersi, sempre in modo continuo entro i 18 mesi successivi all'anno di maturazione.
  • Anonimo
    Grazie per la gentile risposta.
  • cristina  - indennità di vitto e alloggio
    buongiorno
    scrivo in merito ad una delucidazione sull'indennità di vitto e alloggio per una badante convivente. L'importo fissato dagli aumenti di gennaio per quanti giorni devo calcolarlo? E questo importo va' sottratto o sommato alla retribzuione base?
  • Consulente  - Vitto ed alloggio convenzionale
    Salve Cristina,
    l'importo Vitto ed Alloggio convenzionale va considerato (ovvero aggiunto) solo ai fini del calcolo della tredicesima mensilità, ferie, tfr, e malattia, ovvero in tutti quei giorni nei quali la badante non utilizza ne il vitto ne l'alloggio. Non va quindi aggiunto o sottratto nella retribuzione mensile normale.
  • elisa gatti
    Buongiorno, durante il 2015 la mia colf ha lavorato sino a maggio per 9 ore settimanali mentre da giugno le ore sono diventate 4 sempre per una paga oraria di 8€. quale sarà la retribuzione da corrispondere per le ferie.
    Grazie Elisa
  • Consulente  - Ratei ferie calcolati diversamente per mesi con or
    Salve Elisa
    dovrà calcolare ratei di ferie fino a maggio considerando le 9 ore settimanali, da giugno in poi calcolerà i ratei detendo conto delle 4 ore settimanali.
  • Federica  - sig.ra
    Buonasera,
    ho un dubbio riguardo il conteggio dei giorni di ferie della colf. Se lavora 2 giorni a settimana per 2.5 ore e va in ferie per un intero mese, i giorni di ferie da conteggiare sono solo quelli in cui avrebbe dovuto lavorare oppure tutti i giorni compresi nel periodo inclusi i sabati?
  • Federica
    Mi scusi, ho inviato la mail prima di concludere.
    Avevo anche il seguente quesito: la retribuzione da cui si parte per il calcolo dell'importo giornaliero delle ferie è quella concordata con la colf o quella utilizzata per il calcolo dei contributi (quindi maggiorata di 1/12)?

    Grazie mille
  • Il Consulente  - Calcolo ferie
    Salve sigra Federica,
    i giorni da retribuire alla colf rimangono sempre 26 giorni lavorativi e non di calendario qualunque sia l'orario di svolgimento di lavoro. Quello che cambia invece è il modo in cui si calcola la retribuzione giornaliera spettante alla colf (via via più bassa minore sono le ore si attività svolta).
    Deve individuare quindi la retribuzione giornaliera spettante alla colf (ore di lavoro effettivamente prestate nel mese precedente /26). Il risultato finale lo moltiplica poi per la paga oraria concordata. In questo modo ottiene la retribuzione da erogare per ogni giorno di ferie.
  • Federica
    la rigrazio molto per la sua gentile risposta.

  • Cristiana  - pagamento ferie
    Grazie per la gentile risposta.
  • Cristiana  - pagamento ferie
    grazie per la gentile risposta.
  • Anonimo  - re:
    Grazie
  • Cristiana
    Grazie per le risposta.
  • Cristiana
    Scusate, ho avuto un po' di problemi con il web...
    buona giornata a tutti
  • ivana  - ferie
    buon giorno,
    collaboratrice domestica dal agosto 2009 al luglio 2010 ha goduto di 34 gg. non consecutivi di ferie pagate .
    Nel mese di agosto è stata in ferie il giorno 3 e dal 9 al 31, lavorando pertanto il 2-4-5-6.
    La retribuzione è di 500 euro mensili x 4 ore giornaliere dal lunedi al venerdi.
    cosa devo pagarle per il mese di agosto e quanti giorni di ferie residue ha maturato e da maturare fino ad agosto 2011?
    Grazie Cordiali saluti
  • vittorio  - il calcolo
    che calcolo va fatto
  • Il Consulente  - Calcolo ferie
    DìSalve Sig.ra Ivana
    mi dispiace ma non posso rispondere alla Sua domanda perché non rientra nelle domande di carattere generale. Per richieste di conteggi si può usufruire del servizio di consulenza online il cui prezzo varia in funzione del quesito proposto. cliccando sul link nella home page le verrà proposto un format da compilare con l'inserimento del quesito da proporre. A seguito del ricevimento della sua richiesta Le verrà inviato un preventivo e se lo accetterà, dopo aver ricevuto la conferma di accettazione e l'accredito del compenso le sarà inviato il prospetto con i conteggi.
  • Davide  - Maturazione ferie
    Buongiorno !
    ho una colf (assunta alla fine 2008) che lavora 4h/giorno x 5gg alla settimana.
    Mi risulta che le spettino 26gg di ferie all'anno.
    Dall'1/1/2010 al 31/7/2010 ha goduto 5 gg di ferie.
    Come calcolo ora le ferie che aveva a disposizione a inizio agosto? parto dai 26gg, quindi 26-5=21? Oppure parto dai giorni maturati al 31/7, meno i 5 già goduti?
    Mille grazie !
    Davide
  • Il Consulente  - Ferie residue
    Salve Davide,
    come ben sa, i giorni da retribuire sono 26 giorni lavorativi all'anno. Se la sua colf ne ha goduti 5, dovrebbe fare 26 spettanti - 5 goduti e retribuire i restanti 21.
  • Davide
    Ok, La ringrazio per il tempestivo riscontro.
    Quindi capisco che i 26gg sono "disponibili" fin dal 1° gennaio di ogni anno, e non è vero che maturano mese per mese come invece ho letto da qualche parte.
    cordiali saluti
    Davide
  • Il Consulente  - Ferie
    Salve Davide, non è proprio così. Generalmente il rateo ferie inizia a maturare da settembre e termina ad agosto dell'anno successivo. Il rateo mensile è di 2,16 giorni. Ad agosto quindi termina il periodo annuale ed inizia un nuovo anno. Quindi si avrà a settembre un rateo mensile di 2,16 - ottobre un rateo totale di 4,33 - novembre un rateo totale di 6,50 e cosi' via ..
    Avendo in corso un rapporto di lavoro iniziato precedentemente all'anno 2010, presumo che abbia già retribuito le vecchie ferie e da settembre 2009 la sua colf abbia iniziato a maturare le nuove ferie.
  • Davide Marchi
    Grazie mille !
    chiedo scusa :oops: , ho ancora un dubbio e poi non disturbo più - promesso !
    Alla domestica che prende ferie in agosto (diciamo dall'1 al 31 agosto) spettano le ferie maturate dall'1/9 al 31/7 ? (Cioè 2,16 gg x 11 mesi). Oppure spettano anche le ferie che maturano ... mentre è in ferie in agosto (cioè 2,16gg x 12 mesi) ?
    grazie ancora e cordiali saluti !
    Davide
  • Davide
    PS: mi spiego meglio.
    E' ovvio che le ferie x il mese di agosto "spettano". La domanda vera è: nell'ipotesi formulata nel mio precedente msg, nel cedolino di fine agosto si parte da un monte ferie di 26gg o di 24 gg ?
  • Il Consulente  - Ferie
    Salve Davide,
    nessun disturbo, anzi mi fa piacere che ti rivolgi a noi: è segno di dimostrazione di fiducia nei nostri confronti.
    Comunque per rispondere alla tua domanda le ferie le devi considerare dal 1 settembre al 31 agosto. Quindi quando liquidi le ferie devi comprendere anche quelle maturate per il mese di agosto.
  • Il Consulente  - Ferie
    devi partire da 26 giorni.
  • giovanna  - ferie
    salve sono giovanna di roma lavoro presso una fam dal giugno /2001 prendo servizio per 4/5 ore al giorno per 4 giorni alla settimana,lunedi martedi giovedi e venerdi
    vorrei sapere quante ferie mi spettano e come le devo distribuire queste ferie,anche perche la mia datrice di lavoro mi ha detto che dovrei fare le ferie quando lo dice lei e non come faccio io che le prendo ad agosto per stare con la mia famiglia
    grazie giovanna
  • Il Consulente  - Ferie
    Salve Giovanna,
    in merito al suo contratto di lavoro, le spettano 26 giorni lavorativi all'anno indipendentemente dalle ore di lavoro prestate.Quello che cambierà sarà la paga giornaliera per ogni giorno di ferie che varierà in base alle ore di lavoro svolto. Il periodo di ferie viene fissato dal datore di lavoro compatibilmente con le esigenze del lavoratore e generalmente vanno godute (salvo diverso accordo) tra giugno e settembre.
    Il godimento delle ferie può essere frazionato al massimo in 2 periodi all'anno di cui il primo per un periodo non inferiore a 15 giorni.
    A supporto di quanto scritto può far riferimento all'art. 18 del C.C.N.L. relativo al "Lavoro Domestico".
  • barbara  - pagamento ferie Colf
    Buongiorno,
    la mia colf, italiana, si è assentata per ferie dal 25 luglio al 4 settembre. Quanto le devo corrispondere di stipendio ? Ho capito che ha diritto a 26 g.ni di ferie e come retribuirle ma leu ne ha fatti di più di 26. Lei lavora per un totale di 9 ore settimanali e prende 72 euro alla settimana. Le pago anche i contributi compresa la quota che spetterebbe a lei.
    Un altro dubbio le devo dare anche la tredicesima? e come la calcolo?
    Vi ringrazio
    Barbara
  • Il Consulente  - Retribuzione ferie
    Salve sig.ra Barbara
    se ha fatto più giorni lavorativi rispetto a quelli concordati e previsti dal contratto può non retribuirgli la giornata.
    Per quanto riguarda la retribuzione delle ferie può fare il calcolo tenendo conto che l'importo della giornata di ferie corrisponde alla retribuzione giornaliera erogata alla colf che si ottiene:
    1. suddividendo le ore di lavoro svolte effettivamente nel mese precedente alle ferie per il coefficiente fisso pari a 26;
    2. moltiplicando il risultato ottenuto per la paga oraria concordata.
    Per quanto riguarda il calcolo della tredicesima, questo è ampiamente trattano in un altro articolo che può leggere cliccando su questo link link:*******www.gruppoantonacci.it/index.php?option=com_content&view=a rticle&id=256:colf&catid=34:elaborazionepaghe&Itemid=53 link:
  • gaetana  - colf 24 ore settimanali
    ho assunto una colf rumena nell'ottobre 2007 x la quale verso regolarmente i dovuti contributi .dal 23 marzo in astensione x maternità.Ha partorito il 1 giugno.ora è in ferie concordate ma non so quanti gg.le spettano.L'inps ha versato contributi virtuali x il periodo di maternità e puerperio.Io devo riprendere i versamenti da 1 settembre? grazie x la risposta
  • Il Consulente  - Ferie in maternità
    Salve sig.ra Gaetana,
    la colf, anche se in maternità matura il diritto alle ferie, l'anzianità di servizio e la XIII mensilità. Come ogni contratto di lavoro ha diritto a 5 mesi di complessivi di astensione obbligatoria per maternità retribuita dall'inps.
    Le ferie spettanti sono pari a 26 giorni lavorativi annuali ed inizia a versare i contributi dal 1° giorno di ferie dopo i 5 mesi di astensione obbligatoria.

  • barbara  - licenziamento e Trf
    Ho deciso di licenziare la collaboratrice domestica come mi devo comportare? Le devo pagare la tredicesima? il calcolo lo devo fare su 9 mesi visto che andrà via a fine settembre? Lei lavora da me dal primo gennaio 2010 il TFR le spetta ? come mi devo regolare per il calcolo? la pago settimanalmente (9 ore = €72,00). Vi ringrazio per l'aiuto
  • Il Consulente  - Licenziamento colf/badante
    Salve Sig.ra Barbara
    come prima cosa deve comunicare alla sua collaboratrice la volontà di recedere dal contratto di lavoro, quindi dovrà consegnarLe una lettera di licenziamento con l'indicazione o dei giorni di preavviso durante la quale la colf dovrà comunque prestare la sua attività, oppure, l'esonero al preavviso riconoscendo il diritto di indennità sostitutiva per i giorni non lavorati. Poi dovrà presentare la comunicazione all'inps, elaborare la certificazione dei redditi erogati ed inoltre dovrà pagare tutto quanto di spettanza alla colf compreso il tfr, le ferie maturate e non godute, i permessi maturati e non fruiti, la parte della XIII dalla data di assunzione alla data di licenziamento.
    Per quanto riguarda i calcoli, poiché in questo caso si tratta di veri e propri conteggi, lo studio offre assistenza a pagamento.
    E' sufficiente inviare una mail ad info@gruppoantonacci.it e le faremo avere al più presto un preventivo per il lavoro da svolgere. In caso di accettazio...
  • Teresa
    Salve, vorrei se possibile sapere, essendo il mio primo lavoro, quante ferie mi spetterebbero considerando che la datrice di lavoro mi pagherebbe 400 euro mensili per 4 ore di lavoro giornaliero su cinque giorni, lavorando complessivamente 9 mesi partendo da ottobre 2010.
    Ho diritto anche al TFR ?
    Grazie
  • Il Consulente  - Ferie, TFR
    Salve Sig.ra Teresa,
    rispondo alla domanda più facile. Se assunta regolarmente come colf, le spettano 19,50 giorni di ferie per 9 mesi di lavoro retribuite secondo le ore effettivamente svolte nel mese precedente all'erogazione delle ferie.
    Naturalmente ha diritto al tfr che in 9 mesi dovrebbe arrivare a circa € 267,00 alla XIII mensilità che dovrà essere erogata in parte a dicembre (per il periodo da ottobre a dicembre ) e in parte a fine rapporto del rapporto di lavoro (periodo compreso tra gennaio e giugno).
  • Marcella
    Buonasera,
    devo pagare le ferie e la tredicesima alla mia colf per l'anno 2010 , viene 4 ore per 1 volta alla settimana.La paga oraria è di 8 euro lorde.Potete aiutarmi nel calcolo? Ho letto che sotto i 15 giorni mensili di lavoro prestato non matura ne ferie ne 13esima è possibile?

  • Il Consulente  - calcoli ferie e tredicesima
    salve sig.ra Marcella,
    presumo che si appresti a licenziare la sua colf, visto che parla di tredicesima mensilità nel mese di settembre.
    Per quanto riguarda comunque le ferie il calcolo va eseguito suddividendo le ore di lavoro svolte effettivamente effettivamente nel mese precedente alle ferie per il coefficiente fisso pari a 26;
    e si moltiplica il risultato ottenuto per la paga oraria. Consideri che se non è assunta da almeno un anno, ogni mese maturano circa 2,167 giorni di ferie per cui invece di dividere per il coefficiente fisso di 26 utilizzerà come coefficiente il prodotto tra 2,167 per i mesi lavorati.
    Per quanto riguarda la tredicesima se paga la retribuzione su base mensile deve darle 1/12 della retribuzione annuale. Se invece paga settimanalmente moltiplica l'importo settimanale per 52 settimane e lo divide per 12 mensilità.
  • Giovanno  - richiesta informazioni per perio
    La mia colf, regolarmente assunta in data 01.01.2009 che lavora 11 ore a settimana e percepisce 280 euro mensili,quest'anno è stata in ferie dal 26 luglio al 5 settembre, pari a 6 settimane piene.
    A mio parere è andata oltre il periodo di ferie spettante.
    Quanto devo dare nella prossima busta paga. per lo stipendio di agosto ho già applicato una decurtazione di 70 euro.
  • Il Consulente  - Calcolo ferie
    Salve sig. Giovanno
    alle cof vanno retribuiti 26 giorni lavorativi di ferie calcolati dal lunedì al sabato in base ai giorni di calendario. Se la sua colf ha superato tali giorni, non dovrà retribuire i giorni che hanno superato i 26 giorni lavorativi.
  • scilla  - calcolo ferie
    salve,mi chiamo scilla faccio la colf da 10 anni sempre dalla stessa famiglia i primi 8 anni lavorati mi davano 26 gg di ferie,invece da 2 anni oltre ad avermi ridotto le ore (adesso faccio 6 ore settimanali)e lo stipendio mi hanno ridotto anche i gg di ferie x il 2010 mi hanno dato 13 gg.il mio datore di lavoro ha detto che siccome sono diminuite le ore altrettanto diminuiscono le ferie.vorrei sapere se questo e' vero. Grazie x la sua attenzione..cordiali saluti.
  • Il Consulente  - Ferie
    Salve Scilla
    in realtà i giorni di ferie spettanti ad una collaboratrice domestica, rimangono sempre 26 giorni lavorativi anche in presenza di un orario ridotto. Quello che cambia è il compenso spettante per ogni giornata di lavoro che varia in funzione della retribuzione effettiva percepita nel mese precedente l'erogazione delle ferie.
  • stefano  - colf-calcolo ferie
    La durata minima delle ferie annuali che spettano al lavoratore domestico è la seuente:
    I lavoratori part-time con anzianità di servizio fino a 5 anni hanno diritto a 15 giorni di ferie;
    Quelli con anzianità di servizio oltre i 5 anni hanno diritto a 20 giorni di ferie:
    I lavoratori a servizio intero o conviventi hanno diritto a 26 giorni di ferie, indipendentemente dall'orario di lavoro;
    I lavoratori a opre hanno diritto a 8 giorni di ferie.( cfr anche l'art. 2243 C.C.)
  • stefano  - colf-calcolo ferie
    RIPETO: O LAVORATORI A ORE HANNO DIRITTO A 8 (OTTO) GIORNI DI FERIE (CFR. ANCHE ART.2243 C.C.)
  • Il Consulente  - Calcolo Ferie
    Salve Stefano,
    non capisco il riferimento ad una normativa del 1958 istituita a tutela per i rapporti di lavoro domestico, quando il C.C.N.L. "lavoro domestico" con decorrenza anno 2007 ha previsto all'art 18 che .."..Indipendentemente dalla durata di lavoro, per ogni anno di servizio presso lo stesso datore di lavoro, il lavoratore ha diritto ad un periodo di ferie di 26 giorni lavorativi.."...
  • stefano  - COLF-CALCOLO FERIE
    Nel caso di lavoratori pagati a ore,per ottenere il numero di ore pari a un giorno di ferie occorre fare riferimento al numero di ore effettuate nel mese precedente e dividerle per 26.Questo importo dovrà essere moltiplicato per la retribuzione oraria convenuta per determinare la retribuzione di ogni giorno di ferie.
    Esempio: se il lavoratore lavora 3 ore al giorno per 2 giorni alla settimana( 6 ore a settimana) e nel mese precedente ha lavorato complessivamente 24 ore,il numero di ore equivalente per ogni giorno di ferie si ottiene dividendo il numero di ore lavorate(24) per 26:cioè 0,93.Se consideriamo una paga oraria di 7 euro,possiamo calcolare che ogni giorno di ferie deve essere retribuito con euro 7x0,93= euro 6,51-Si moltiplica quindi la paga oraria per il numeto di ore ferie.
  • Il Consulente  - Calcolo Ferie
    Salve sig. Stefano,
    non capisco lo scopo del suo intervento.
    Prima scrive un'informazione legata alla normativa del 1958.
    Poi si contraddice riferendosi al comma 5 dell'art 18 del C.C.N.L. da me citato ed individua una procedura d calcolo sulla base della retribuzione effettiva del mese precedente come riportato in risposte precedenti al suo intervento come quella data alla sig.ra Barbara, oppure al sig. Bartolo e via dicendo.
    Ma qual'è la Sua richiesta?
  • stefano  - colf-calcolo ferie
    Chiedo scusa sl sig. consulente per la mia intromissione ma, essendo io un operatore del diritto,ho ritenuto opportuno dare una ulteriore spiegazione tenendo presente che le norme di Legge vanno interpretate dagli organi a ciò deputati e dalle fonti( dotrina e giurisprudenza) Al riguardo, la corte costituzionale, con sentenza n.16 del 1969 (mai revocata o modificata nel contenuto) precisa quanto segue:"A seguito dell'entrata in vigore della legge 2 aprile 1958,n339,per la tutela del rapporto di lavoro domestico,con prestazione di opera,continuativa e prevalente,DI ALMENO QUATTRO ORE GIORNALIERE PRESSO LO STESSO DATORE DI LAVORO,le disposizioni di cui agli artt.2240-2246 del Codice Civile sono applicabili ai lavoratori domestici la cui prestazione d'opera,sempre presso lo stesso datore di lavoro,HA UNA DURATA INFERIORE ALLE QUATTRO ORE GIORNALIERE.....-CIRCA IL DIRITTO AD UN PERIODO DI FERIE ANNUALI RETRIBUITE,SONO OPERANTI RISPETTIVAMENTE L'ART.10 DELA CITATA LEGGE N.339/1958 E ...
  • stefano  - COLF.CALCOLO FERIE
    E L'ART 2243 DEL CODICE CIVILE.Alla luce di quanto sopra vorrei cortesemente sapere quanti giorni di ferie spetterebbero ad una lavoratrice domestica che lavora 3 ore al giorno per due giorni alla settimana. Chiedo scusa per il disturbo e ringrazio.
  • Il Consulente  - Calcolo ferie Colf
    Salve Stefano
    Le riporto il testo di una risposta data in precedenza anche perché non posso risponderLe con un risultato numerico in quanto:
    - mi sta richiedendo l'elaborazione di un calcolo che non è di interesse generale;
    - ma anche se volessi non ha fornito tutti i dati per poterLe eseguire il calcolo, visto che non ha indicato nella sua ultima richiesta ne la paga oraria ne le ore lavorare effettivamente nel mese precedente la fruizione delle ferie.
    ......Per individuare la retribuzione di una giornata di ferie è necessario determinare la retribuzione giornaliera erogata alla colf e ciò lo si può fare:
    1. suddividendo le ore di lavoro svolte effettivamente nel mese precedente alle ferie per il coefficiente fisso pari a 26;
    2. moltiplicando il risultato ottenuto per la paga oraria concordata.
  • ELISA  - CALCOLO FERIE
    Gentile consulente, nel caso in cui il contratto si concluda il giorno 14/10 vengono maturate ugualmente le ferie del mese di ottobre? L'assistente familiare che ho assunto per mio padre invalido ha contratto da 25 ore settimanali dal lunedì al venerdì dal 03/06/2010 ed ha usufruito di ferie dal 16/08 al 26/08. Sono pertanto 10 giorni?
    Grazie infinite
  • ELISA  - CALCOLO FERIE
    Gentile consulente, nel caso in cui il contratto si concluda il giorno 14/10 vengono maturate ugualmente le ferie del mese di ottobre? L'assistente familiare che ho assunto per mio padre invalido ha contratto da 25 ore settimanali dal lunedì al venerdì dal 03/06/2010 ed ha usufruito di ferie dal 16/08 al 26/08. Sono pertanto 10 giorni?
    Grazie infinite
  • Il Consulente  - calcolo ferie
    Salve sig.ra Elisa
    per quanto riguarda la domanda relativa ai giorni di ferie goduti tra i 16 ed il 26 agosto, posso confermarle che i giorni sono 10. Per quanto riguarda le ferie, non avendo raggiunto il 15 giorno del mese, il rateo ferie di ottobre non matura. Se è in buoni rapporti può retribuirle la metà del rateo ferie ossia 1,08 giorni di ferie.
  • Davide  - Contributi anche su ferie ?
    Buongiorno !
    sto calcolando i contributi da versare per il 3° trimestre.
    Devo calcolare i contributi anche sui giorni di ferie godute ?
    Grazie e cordiali saluti
    buona giornata !
    Davide
  • Il Consulente  - Calcolo contributi
    Salve Davide
    I contributi vanno calcolati anche sulle giornate di ferie.
    Inoltre non si dimentichi di calcolare i contributi relativi alla cassa colf obbligatori a partire dal 1 luglio 2010.
    Per maggiori informazioni può leggere l'articolo presente nel sito.
  • pasquale  - Ferie
    Ho una colf che viene 3 volte la settimana per 12 ore settimanali.4 ore al giorno.Ho dato ogni anno 26 giorni + 4.Risolto il contratto mi ha richiesto il pagamento del doppio delle ferie interpretando l'articolo 18 sull'aggettivo giorni lavorativi. Questo perchè, secondo il sindacato, per raggiungere 26 giorno di ferie ha diritto a 11 settimane di ferie. è vero??? Mi sembra strano che diminuendo i giorni lavorativi settimanali aumentino quelli di ferie! Grazie
  • Il Consulente  - Retribuzione delle ferie
    Salve sig. Pasquale,
    il problema del pagamento delle ferie è un po particolare poiché come sottolineato nell'articolo 18 le giornate da pagare sono pari a 26 giorni di lavoro effettivi. Il problema quindi non è tanto nelle 11 settimane di ferie da pagare (che sarebbero in realtà in termini settimanali 8,66 ossia 26 giorni lavorativi diviso 3 giorni di lavoro settimanali), ma quanto nella paga spettante per ogni giorno di ferie. Ad esempio chi lavora 8 ore al giorno per 5 giorni la settimana, ossia 40 ore settimanali retribuite ad esempio ad € 5,00 l'ora, ha diritto al pagamento di 26 giorni lavorativi ad € 33,27 al giorno (€ 5,00 x 173ore mensili/26). Ma se la colf lavora 4 ore al giorno invece che 8, spettano comunque 26 giorni di lavoro effettivi ma la paga per ogni giorno di ferie non è più € 33,27 ma è più bassa ed il calcolo viene ottenuto sulle ore di lavoro svolto nel mese precedente. Quindi supponendo che nel mese di luglio abbia svolto sempre 20 ore settimanali per un tot...
  • Davide  - ricaduta malattia
    Buonasera.
    Chiedo scusa se parlo di malattia e non di ferie, ma non ho trovato un thread specifico su questo argomento.
    Per le colf è previsto il periodo di ricaduta nella malattia ? E, se si, di quanti giorni è ?
    Il ccnl apparentemente non dice nulla...
    grazie e cordiali saluti
    Davide
  • BARBARA  - conteggio ferie
    Buonasera,
    ho assunto in data 25/10/10 una colf livello A del contratto nazionale del lavoro per 15 ore settimanali distribuite su 4 giorni settimanali ( 2 h Lunedi`, 1 Martedi`, 7 Mercoledi`,5 venerdi`) Le ho gia` detto che le ferie le dovra` prendere in agosto ed ho gia` fatto il conteggio dei giorni cioe` 22,14 giorni di ferie maturate al 31 agosto 2011. E` corretto calcolare i 22 giorni dal 1 agosto 25 agosto ( non conteggiando le domeniche)? Oppure dovrei conteggiare i giorni di ferie, ben 22,contando i giorni effettivamente lavorati cioe` 4 giorni a settimana e allora al colf dovrebbe fare dal 1 agosto al 6 settembre?
  • sarda  - ferie badante straniera part_time
    bpomeriggio... ho 2 badanti assunte regolare x assistere mio padre nn autosufficiente una x il giorno dalla mattina alla sera ( vitto alloggio in quanto nn sapeva dove andare ). l altra lavora solo la notte....se dovessero andare in ferie come mi devo comportare? e vero che una devo sostituire l altra?.. un altra cosa dopo quanto tempo possono chiedere le ferie?,, visto che la badante che lavora di giorno e stata assunta nel mese di ottobre 2010.. e gia' ha chieste ferie x natale... aspetto risposta grz,,,
  • Mario e Giuseppina Longo  - informazioni ferie colf
    :oops: Grazie dott.ssa Antonacci.
    Ancora dubbi. Se la colf lavora 4 gg alla settimana e va in ferie una settimana intera (7/gg), quanti giorni di ferie ha fatto 4,6 o 7?
    Ancora. Se la retribuzione per ogni giorno di ferie è di 27.06 Euro al giorno e se fa 26 giorni di ferie mettiamo in agosto, quel mese la debbo pagare 703,56 Euro? Se invece in agosto non va in ferie (magari andrà in settembre)ora la pago Euro 650. E possibile?
    Grazie, Mario e Giuseppina Longo
  • IlConsulente  - Ferie badanti
    Salve sarda,
    per quanto concerne le ferie, la persona assunta ha diritto a 26 giorni di ferie all'anno. Naturalmente le giornate di ferie devono essere maturate. Consideri che per ogni mese di lavoro maturano circa 2,16 giorni di ferie.
    Il contratto Lavoro domestico ha posto il divieto di far usufruire giorni di ferie singoli alle colf. Mi spiego meglio per le colf e/o badanti vi è il divieto di retribuire singoli giorni nel corso dell'anno. Queste possono essere suddivise al massimo in 2 parti di cui almeno una costituita da 15 giorni di ferie lavorativi.
    Per quel che concerne la sostituzione tra le badanti, non vi è nessun obbligo per le colf di coprirsi nelle giornate di assenza. Deve provvedere il datore di lavoro a trovare le sostituzioni.
  • antonella  - tfr
    buonasera,la mia colf, in forza dal 10 aprile 2007, con 5ore/giorno x 5 gg sett, mi chiede un mese a dicembre non retribuito per tornare a casa e vorrebbe un anticipo sulla liquidaz.come la posso calcolare ?grazie
  • Il Consulente  - calcolo tfr
    Salve Antonella,
    il TFR che può anticipare può esserre al massimo pari al 70% del tfr accumulato.
    Per il calcolo c'è un articolo nel sito che indica la procedura da seguire che è abbastanza semplice.
    Se ha problemi eventualmente posso darle dei consigli, ma non posso fare conteggi in quanto si rientrerebbe nel caso di consulenza individuale a pagamento da richiedere via mail.
  • sarda  - ferie badante
    bpomeriggio dott consulente....la mia badante part-time assunta l' 8 ottobre 2010,ha chiesto ferie nel periodo 20 dicembre 2010 al 5 gennaio 2011... volevo sapere .. come faccio a concedere le ferie che credo nn abbia maturato...x favore mi puo' dire come posso comportarmi? la ringrazio x la risposta..
  • Il Consulente  - Ferie non maturate
    Salve sarda,
    diciamo che in questi casi c'è poco da dire.
    da ottobre a dicembre maturerà quasi 7 giorni di ferie.
    l'art. 18 comma 2 relativo alle ferie riporta..." il datore di lavoro, compatibilemente con le proprie esigenze e con quelle del lavoratore, dovrà fissare il periodo di ferie, ferma restando la possibilità di un diverso accordo tra le parti, da giugno a settembre.
    al comma 4 riporta le ferie hanno carattere continuativo e non potranno essere frazionate in non più di due periodi l'anno. La fruizione delle ferie deve aver luofo per almeno 2 settimane entro il primo anno di lavoro e per le altre 2 settimane entro i 18 mesi successivi.
    Nella lettera di assunzione non ha fatto menzione del periodo di spettanza di ferie?
  • Anonimo  - re: informazioni ferie colf
    :oops: Grazie dott.ssa Antonacci.
    Ancora dubbi. Se la colf lavora 4 gg alla settimana e va in ferie una settimana intera (7/gg), quanti giorni di ferie ha fatto 4,6 o 7?
    Ancora. Se la retribuzione per ogni giorno di ferie è di 27.06 Euro al giorno e se fa 26 giorni di ferie mettiamo in agosto, quel mese la debbo pagare 703,56 Euro? Se invece in agosto non va in ferie (magari andrà in settembre)ora la pago Euro 650. E possibile?
    Grazie, Mario e Giuseppina Longo
    Salve anch'io vorrei sapere come si conteggiano i giorni di ferie se una colf lavora 4 giorni a settimana: in caso di due settimane di ferie quanti giorni ha fatto? grazie Barbara
  • andrea nizzoli  - calcolo ferie colf
    Buonasera,
    ho assunto una colf dal 5 marzo 2010 per 4 ore settimanali, da metà luglio a metà settembre non è venuta. la pago 7 euro l'ora più ovviamente i contributi. Qunto mi costa conoscere il calcolo delle ferie che le devo fino a fine anno? La tredicesima è compresa nei contributi che le verso, o no?
    grazie per l'attenzione
    A. Nizzoli
  • Il Consulente  - Calcolo ferie - tredicesima ecc. ecc.
    Salve sig. Andrea,
    non riesco a comprendere la sua domanda. La colf assunta il 5 marzo non è più venuta a lavorare da luglio a settembre. Per quale motivo? Ha retribuito o no i periodi tra luglio e settembre? Le pongo queste domande perchè non si può fare nessun calcolo senza tali informazioni.
    Inoltre per conoscere il prezzo, dovrebbe chiedere informazioni alla mail info@gruppoantonacci.it specificando il suo problema e le verrà inviato un preventivo per la consulenza.
  • mary  - badabte
    :roll:


    ciao .. sono una badante volevo sapere quanto tempo per le vacanze sono loro a me .. sto lavorando qui dal maggio dello scorso anno .. (ho i documenti in settembre con la legge che è uscito nel mese di agosto) ... Vorrei sapere quanto tempo per le vacanze devo dare? .. E, naturalmente, se ho vacanza l'anno scorso .. che può essere aggiunto a questo anno

    vi ringrazio molto ... davvero grazie
  • mary
    ciao .. sono una badante volevo sapere quanto tempo per le vacanze sono loro a me .. sto lavorando qui dal maggio dello scorso anno .. (ho i documenti in settembre con la legge che è uscito nel mese di agosto) ... Vorrei sapere quanto tempo per le vacanze devo dare? .. E, naturalmente, se ho vacanza l'anno scorso .. che può essere aggiunto a questo anno


    e se ho diritto alla Tredicesima ..?


    vi ringrazio molto ... davvero grazie
  • Il Consulente  - FERIE E TREDICESIMA
    Salve Mary non ha capito bene la domanda ma cerco di risponderle sperando di darle delle risposte.
    Per quanto riguardano le ferie Le spettano 26 giorni all'anno. Se è stata assunta a maggio del 2009 avrà quindi a disposizione 39 giorni di ferie. Se è stata assunta a maggio 2010 i giorni di ferie maturati saranno 13.
    Per le ferie le date vanno concordate con la persona che l'ha assunta, anche se generalmente andrebbero fatte ad Agosto.
    Per quanto riguarda la tredicesima le spetta a dicembre.
  • mary
    ciao.., grazie mille lei mi a dado delle resposte che non mi aspettavo...GRAZIE :)

    si per caso io non voglio lavorare piu per la famiglia che sto lavorando..loro me possono fare cualcosa digo ( Denaro o pure Problemi con i mie documenti.., anullare il permesso di Soggiorno)


    Vi Ringrazio
  • Il Consulente  - Andare via da un posto di lavoro
    salve Mary, presentando una lettera di dimissione e dando il periodo di preavviso che mi sembra siano nel suo caso 15 giorni di calendario, può andar via tranquillamente dalla famiglia.
    Tuttavia dovrà al più presto trovare un altro lavoro per evitare che le venga sospeso il permesso di soggioro.

  • mary
    Salve

    Grazie mille...!!
  • Anonimo  - re: Calcolo ferie - tredicesima ecc. ecc.
    Salve sig. Andrea,
    non riesco a comprendere la sua domanda. La colf assunta il 5 marzo non è più venuta a lavorare da luglio a settembre. Per quale motivo? Ha retribuito o no i periodi tra luglio e settembre? Le pongo queste domande perchè non si può fare nessun calcolo senza tali informazioni.
    Inoltre per conoscere il prezzo, dovrebbe chiedere informazioni alla mail info@gruppoantonacci.it specificando il suo problema e le verrà inviato un preventivo per la consulenza.

    Non è venuta al lavoro a luglio per ferie della mia famiglia e ad agosto per ferie sue.
    tali periodi non sono stati retribuiti.
    attendo riscontro
    grazie
  • Il Consulente  - Assenza del lavoratore
    salve Andrea,
    consideri che alla colf spettano 2,16 giornate di ferie per ogni mese lavorato. Di conseguenza se lavora da maggio aveva diritto a circa 9 giorni di ferie maturate. Se sulla lettera d'assunzione c'è scritto che le ferie andavano godute ad agosto allora deve retribuire le giornate di luglio dove lei è andato in ferie e pagare le ferie ad agosto alla colf.
    Se sulla lettera d'assunzione non c'è scritto quando dovevano essere effettuate le ferie dovrebbe pagare le ferie spettanti a luglio o agosto e non retribuire la giornate non lavorate.
    Ma tutto dipende da come è stato scritto il contratto o lettera d'assunzione.
  • Maria de Caro
    Buongiorno, vorrei se possibile sapere, avendo lavorato come colf in nero 7 ore la settimana per 16 anni, assunta il 15/2/1995 e licenziata il 18 /11/2010, inglobando nella paga oraria di comune accordo, ferie e tredicesimaquante, e stabilendo una retribuzione settimanale a €90,00
    Ho diritto al TFR ?
    Grazie
  • Il Consulente  - TFR
    Salve Sig.ra De Caro
    il TFR spetta in ogni caso, sia che si lavori un mese che si lavoro per 16 anni.
    Per individuare il TFR spettante deve fare la somma del TFR accumulato ogni anno. Il TFR annuo si ottiene suddividendo l'importo annuo ricevuto per 13,50. lo fa er ogni anno ed infine fa la somma di tutti i 16 anni. In questo modo ottiene una somma approsimativa di quanto dovrebbe ricevere.
  • Maria de Caro  - AInvio notifica
    Ringrazio per la risposta...e un sincero riconoscimento, per la pazienza e la cortesia che avete con tutti....Maria
  • PAOLA  - aiuto
    ciao io lavoro insieme a mio marito como badanti presso a 1 villa, siamo custode, allora noi abbiamo un dubio e vogliamo k lei ci aiute,i giorni rosssi noi lo lavoriamo sempre vogliamo sapere cuanto debe essere pagato quelli giorni, compresso domenica, perche noi lavoriamo sempre el weekend, tranne mercoledi pomeriggio e giovedi tutto el giorni, che pure qualque volta lavoriamo anche quelli giorni, pure quelli cuanto ci devono pagare?. ciao grazie. aspetto con piacere la sua risposta.
  • Il Consulente  - Straordinari
    Salve Sig.ra Paola
    se il lavoro prestato viene effettuato di domenica o in una delle festività indicate nell'art. 17 si ha diritto ad una retribuzione oraria di fatto maggiorata del 60%. Questo significa che se le viene dato un compenso di € 5,00 l'ora avrà diritto ad un compenso orario pari ad € 8,00.
  • isa
    Gentile Consulente,
    ho assunto dal 1° luglio 2010 una colf per 3 ore al giorno per una volta a settimana, ovvero 12 ore mensili, con paga oraria €8,00. Presumo che al 31.12 c.a. le spettino 13 giorni di ferie. Lavorando ogni mercoledì della settimana, ha usufruito delle ferie nella settimana a cavalo di Ferragosto,ovvero da mercoledì 11 a martedì 17 agosto, facendo regolare rientro il mercoledì 18.Chiedo cortesemete, in quanto non ho capito se i giorni lavorativi da retribuire come ferie sono quelli in cui la colf presta effettivamente servizio, e quindi nel periodo sopra detto ha usufruito di un solo giorno di ferie, oppure vanno conteggiati tutti i giorni canonicamente lavorativi(lun/sab) , esclusa la domenica, ovvero nel mio caso dovrebbero essere 6 giorni, dall'11 al 17 agosto? Io nel dubbio ho pagato quel mercoledì con la regolare paga oraria, ovvero €24,00 + la consueta quota spettante di tredicesima che verso settimanalmente. La ringrazio e saluto cordialmente.
  • Il Consulente  - Calcolo Ferie
    salve Isa,
    per qanto riguardano le ferie le giornate spettanti sono pari a 26 giorni lavorativi annui quindi nel suo caso, 13. Se ad agosto è stata assente per un solo giorno di lavoro, è questo quello che va scalato dal totale. Di conseguenza dovrebbe retribuire 12 giorni di ferie.
    L'importo da retribuire per ogni giornata di ferie è pari ad 1/26 della retribuzione mensile comprensiva dell'eventuale quota del vitto e alloggio. Per definire le ore effettivamente da retribuire dovrà moltiplicare le ore lavorate dalla colf nel mese precedente la fruibilità delle stesse e dividerle per un coefficente fisso di 26. Il risultato andrà poi moltiplicato per la paga oraria prestabilita.
  • clarissa  - aiuto
    Buonasera ho assunto una colf dal 1 febbraio 2009 a tempo pieno, si è sposata quest'anno ad agosto e complessivamente tra quest'anno e l'anno scorso, comprese le 2 settimane per il matrimonio si è presa si è presa 76 giorni di ferie. Con ciò credevo che non le spettassero più giorni ma lei mi ha detto che le spettano altri 10 giorni di ferie che vuole prendersi adesso per Natale.
    Lei mi sa dire quanti giorni di ferie le sono ancora dovuti se le sono dovuti?
    Cordiali saluti e grazie
  • Il Consulente  - ferie e congedo matrimoniale
    Salve Clarissa,
    in merito alla sua richiesta posso dirle che:
    nel 2009 spettavano alla colf 23,83 giorni lavorativi di ferie;
    nel 2010 la colf ha diritto a 26 giorni lavorativi.
    Per il congedo matrimoniale invece le spettano 15 giorni di calendario di ferie il che significa che se lavora 1 volta a settimana in relatà le sarebbero spettati 2 giorni effettivi di ferie.
  • Rosy  - interrogativi su TFR, 13^ e preavviso
    Gentile consulente, vorrei sapere se una badante, assunta per 40 settimanali, matura ferie e diritto a 13^ e TFR x i mesi di novembre e dicembre, se in detto periodo risulta essere:
    - dal 2/11 al 09/11 in ferie,
    - dal 10/11 al 20/11 e dal 29/11 al 04/12 in permesso non retribuito,
    - dal 22/11 al 28/11 e dal 7/12 al 13/12 in preavviso, interrompendo il rapporto di lavoro il 13/12/2010.
    grazie
  • Rosy  - re: interrogativi su TFR, 13^ e preavviso
    [quote=Rosy]Gentile consulente, se possibile gradirei anche sapere come conteggiare le ferie quando la badante convivente che lavora 40 settimanali (7 ore dal lun al ven e 5 ore il sabato), prende ferie di sabato, vale a dire il sabato di ferie si conta come mezza giornata o come giornata intera?
    di nuovo grazie
  • Il Consulente  - Tredicesima e TFR
    Salve Rosy,
    le ferie, la tredicesima ed il TFR iniziano a maturare dal 15 di ogni mese. Di conseguenza la colf ha maturato la tredicesima, le ferie (2,16 giorni lavorativi) ed il TFR per il mese di novembre avendo interrotto prima del 15 dicembre il rapporto di lavoro.
    Di conseguenza nell'elaborazione del cedolino paga può andare a sottrarre i giorni di ferie pagati in più.
    Per la modalità di calcolo delle ferie può leggere la risposta alla richiesta della sig.ra Isa
  • Efisio  - CONTEGGIO FERIE
    ho assunto una colf sd ore il 1 febbraio 2010 e ad agosto ho liquidato 13 gg secondo la normativa. La colf ha condiviso ma ora chiede il congualglio degli altri mesi lavorati fino a questo mese A mio avviso non gli spettano in quanto andranno conteggiati e pagati il prossimo agosto quando (da agosto ad agosto) avrà maturato un anno ed il diritto a 26 gg. di ferie Ho ragione io?
    Grazie cordiali saluti
    Efisio
  • Il Consulente  - Retribuzione giornate di Ferie
    Salve Sig. Efisio,
    l'art. 18 del CCNL Lavoro Domestico fissa in 26 giorni lavorativi il periodo di ferie annuali. Inoltre sottolinea che non possono essere fruiti per più di due periodi all'anno. Di conseguenza tutto dipende da cosa sia stato specificato nella lettera d'assunzione. Personalemente in questi casi caso consiglio sempre un accordo tra le parti.
  • EFISIO  - retribuzione giornate di ferie
    Buonasera, anzitutto grazie per Vostra cortese e sollecita risposta. Nel mio contratto nessun riferimento a ferie, solo rinvio al CCNL per quanto non in esso previsto. Preciso che la mia colf opera per 4 h. a settimana con paga oraria di € 6 ora che come gia detto ad agosto ho pagato per 13 gg applicando formula 16/26x6x26/2, e che non ha lavorato per 2 gg (8 ore). Da settembre nessun giorno di ferie, chiede il pagamento di altri 13 gg. Sono ancora a chiederVi: secondo il citato art. 18 del CCNL dopo quanto ulteriormente esposto ne ha diritto oppure no? E l'eventuale accordo su quali basi? E ad agosto 2011 come dovrò comportami? Perdonate la mia insistenza nel riproporVi il quesito, fidando nella Vs comprensione, ancora grazie e cordiali saluti.
    Efisio
  • Il Consulente  - Retribuzione ferie
    Salve Sig. Efisio,
    rimandando tutto al contratto in vigore, in realtà potrebbe retribuire una parte delle ferie relative al periodo settembre 2010 - agosto 2011, anticipando per esempio le giornate di ferie effetivamente maturate dalla collaboratrice fino a dicembre (poco più di 8 giorni lavorativi) da sottrarre ai famosi 26 giorni di ferie da pagare ad agosto 2011.
    Ma come anticipato in precedenza, questo è un mio consiglio disinteressato volto a salvaguardare il rapporto di lavoro in essere e a far prevalere il buon senso tra le parti.
  • Franco  - Ferie godute in misura superiore
    Buongiorno,
    una badante si prende due mesi di ferie all'anno.
    Premesso che i primi 26 gg. vengono retribuiti con le modalità da Lei ampiamente e chiaramente spiegate, desidererei sapere come comportarmi per le giornate successive, se considerarli come anticipo per l'anno successivo o se invece trattenere delle quote, visto che questa persona già al momento della assunzione mi aveva fatto presente di avere la necessità di assentarsi per circa due mesi all'anno

    Ringraziando anticipatamente porgo Auguri di Buon Anno a Lei ed a tutti i lettori.
  • Il Consulente  - Giornate di ferie superiori a quelle maturate.
    Salve sig. Franco,
    in questi casi bisogna considerare se la sua collaboratrice sia comunitaria o extracomunitaria. In uqest'ultimo caso la collaboratrice può evitare di prendere le ferie in un anno e assentarsi nell'anno successivo per 2 mesi.
    Nel suo caso non avendo la colf maturato i relativi giorni di ferie, sarebbe più opportuno considerare l'assenza come un'aspettativa di un mese concordata ma non retribuita.
  • Anonimo  - re: Giornate di ferie superiori a quelle maturate.
    La badante è comunitaria, seguirò il suo consiglio.

    Grazie

    Franco
  • raffaella  - contributi colf
    Gentile consulente, le scrivo per richiedere il suo aiuto.
    Ho assunto dal 1 settembre 2010 una babysitter ed ho ricevuto ora il primo bollettino inps da pagare. Da quanto ho capito, per il III trimestre 2010 dovrei pagare per settembre le settimane effettivamente lavorate fermandomi all'ultimo sabato del mese. Nel calcolo della prima settimana di settembre, sono 3 i giorni di settembre e 2 quelli di agosto (in cui non c'era ancora il rapporto lavorativo). La domanda è: devo pagare i contributi anche per due giorni di agosto oppure no? il bollettino inps sembra tenerne conto o comunque conta per quella settimana le 25 ore settimanali da contratto pur avendo lavorato soltanto 3 giorni.
    Grazie per la risposta e buon 2011. Raffaella
  • Il Consulente  - Calcolo contributi
    Salve sig.ra Raffaella,
    probabilmente per qualche casualità il calcolo eseguito dall'Inps risulta essere uguale a quello che lei avrebbe calcolato considerando le due giornate di agosto.
    In realtà queste non dovrebbero essere retribuite visto che l'assunzione inizia a partire dal 1 settembre e non dal 28 agosto.
    Visto la coincidenza, personalmente pagherei il bollettino precompilato inviatole dall'INPS ricordandole di inserire anche il pagamento della Cassa colf (3 centesimi l'ora di cui 1 centesimo a carico del lavoratore da pagare nel bollettino INPS inserendo il codice F2 e il relativo importo versato alla cassa).
  • kam conea  - domnada
    salve ,come si pagano le ferie quando si lavora nei giorni feriali? chiedo perché ho 18 ore la settimana (3 ore per giorno)lavoro ogni giorno senza riposo stesso le dominiche
  • Il Consulente  - Ferie
    Salve sig.ra Kam
    non riesco ad interpretare la domanda. Innanzi tutto bisogna vedere cosa sia scritto nella lettera d'assunzione. Ovvero deve verificare quale siano i giorni di lavoro previsti nella lettera d'assunzione. Dopodichè le ore svolte in orari differenti, vanno pagate con lo straordinario.
    Per le ferie spettano sempre 26 giorni lavorativi all'anno.
  • Anna  - Ferie colf
    Buongiorno,
    il mio quesito è questo:
    per una colf assunta per 6 ore settimanali da svolgersi in 2 giorni, come si calcolano le ferie?in ore?se per una settimana non lavora qunte ferie ha consumato?
    La ringrazio in anticipo per la risposta che mi vorrà dare, cordiali saluti
    Anna
  • Il Consulente  - Calcolo ferie
    Salve sig. Anna,
    per calcolare le ferie deve determinare la retribuzione giornaliera globale di fatto a lei erogata. Questo valore si può ottenere:
    1. suddividendo le ore di lavoro svolte effettivamente nel mese precedente alle ferie per il coefficiente fisso pari a 26;
    2. moltiplicando il risultato ottenuto per la paga oraria concordata.
  • Luca  - Ferie colf
    Buongiorno,
    volendo calcolare le ferie di un anno (gennaio-dicembre 2010) di una colf a ore (3 ore al giorno due volte a settimana) che però oltre al mese di Agosto si è presa anche il mese di Settembre (pur non avendone diritto perchè non maturato) posso utilizzare il calcolo che lei ha descritto nell'articolo?
    cioè nel dettaglio, 3 ore x 2 giorni x 4.33 moltiplicando poi per la paga oraria e nel caso mio specifico prendendone poi gli 11/12.
    Così facendo darei alla lavoratrice ciò che le spetta?
    Grazie.
  • ltnihal  - calcolo ferie
    Buongiorno, presso di me lavora una colf per 5 ore al giorno dal lunedì al venerdì.
    So che le spettanto 26 giorni di ferie, per calcolare di quanti giorni ha usufruito devo considerare la settimana lavorativa (dal lunedì al venerdì) oppure includere il sabato ?
    Mi spiego meglio con un esempio :
    ferie dal 1 al 31 agosto, ha preso 26 giorni (escludendo solo le domeniche )oppure ha preso 22 giorni (escludendo sabati e domeniche)?
    grazie per la risposta
  • Madalina  - ciao
    buon giorno, io lavoro nel mese di settembre dello scorso anno per una signora, ho contratto, ma in agosto mi piacerebbe chiudere e andare a casa mia.il mio quesito è questo: ricevere la tredicesima o devo aspetare il mese di dicembre? scuza li erori,non scrivo tanto bene italiano.grazie tanto
  • Il Consulente  - Tredicesima ad agosto
    Salve Madalini, non si deve scusare per il suo italiano. Anche noi italiani, compresa me scriviamo a volte delle grandi stupidate.
    Per quanto riguarda invece la sua richiesta l'unico modo per percepire la tredicesima ad agosto è quello di dare le dimissioni al suo datore di lavoro, per poi farsi riassumere a settembre. Ma non so se il suo datore di lavoro è disposto a fare ciò.
  • Nuzzo  - Maternità
    Buongiorno
    riscrivo il mio messaggio perchè non riesco a visualizzarlo e credo che non è stato ricevuto.
    La mia collaboratrice domestica è al primo mese di gravidanza. Con me ha un contratto di 12 ore settimanali (tre gioni a settimana) dal 2004.
    Ora le è stato prescritto un periodo di riposo.
    Quali sono i miei obblighi:
    - durante questo periodo di riposo devo pagare i contributi; devo pagarle i 15 giorni di malattia (i primi tre al 50%)
    - se il periodo di riposo si protrae fino al periodo di maternità obbligatoria cosa devo fare?
    - devo produrre della documentazione per l'INPS
    - la collaboratrice oltre alle mie 12 ore è dichiarata per altre 4 ore presso un'altra famiglia dal 2005 quindi per un totale di 16 ore settimanali: prenderà il contributo dell'INPS per il periodo di maternità obbligatorio
    Grazie per la collaborazione
    Maria
  • Il Consulente  - Riposo in gravidanza
    Salve sig. Maria,
    se il riposo è stato considerato malattia, lei deve corrispondere alla colf i 15 giorni di malattia di cui i primi 3 al 50% e farsi dare il certificato medico che dovrà soltanto allegare alla sua documentazione.
    Quando avrà raggiunto il 7 mese potrà andare in maternità ed anche in questo caso non dovrà far nulla. L'inps le pagherà l'indennità di maternità considerando le ore svolte effettivamente dalla colf per tutti i datori di lavoro.
  • Maria  - Maternità
    Grazie ma le volevo chiedere che cosa intende con "se il riposo è stato considerato malattia".
    La colf mi ha detto che il medico le ha prescritto riposo. Mi chiarisce bene per cortesia la differenza: se è riposo non devo corrispondere nulla.
    Grazie

    Maria
  • Il Consulente  - malattia e/o riposo
    Salve Maria,
    in questi casi il riposo viene considerato malattia se la sua collaboratrice ha un certificato medico dove le vengono prescrittti i 15 giorni. n caso contrario non si verifica l'evento malattia
  • Maria Rita  - ferie o permessi non retribuiti?
    ho assunto a settembre 2009 una badante per mia madre invalida, convivente che lavora per 30 ore settimanali. da contratto ha diritto a 26 giorni di ferie. Per il 2010 ha usufrito di tutti i giorni di ferie che le spettavano in luglio, ma a dicembre ha avuto bisogno di tornare in Romania dalla famiglia senza preavviso dal 20 dic. al 10 Gennaio, lasciandoci da un giorno all'altro in difficoltà.
    Come devo calcolare questi giorni, come periodo di ferie ( 2011) o come permesso non retribuito?
    grazie
    maria Rita
  • Il Consulente  - Ferie o assenze giustificate
    Salve Sig.ra Maria Rita,
    Può decidere o di retribuire le ferie maturate da settembre a dicembre e mettere il resto delle giornate non coperte dalle ferie come assenza giustificata non retribuita, oppure può mettere tutti giori di ferie che andranno a scalare su quelli che matureranno nei mesi successivi.
  • Maria Rita  - ringraziamenti
    la ringrazio per la risposta che è stata molto chiara
    Maria Rita
  • rosanna
    buona sera sono la signora rosanna.....sono assunta come colf dal 22/05/2010 quanti giorni di ferie mi spettano se lavoro 7 ore al giorno compreso il sabato?grazi tante
  • raffaella  - errore busta paga
    gentile consulente,
    mi sono accorta di non aver retribuito (come invece avrei dovuto pur essendo stati festivi) con la busta paga di novembre e dicembre 2010 le giornate di festività del 1 novembre e dell'8 dicembre 2010. Posso effettuare un'integrazione di pari importo nella busta paga di gennaio? quale la descrizione che deve comparire in questi casi? grazie mille per l'aiuto.
  • Il Consulente  - Errore in busta paga
    Salve Raffaella,
    può integrare la busta inserendo la voce arretrati anno corrente.
  • Il Consulente  - Ferie
    Salve sig. Rosanna,
    i giorni che maturano al mese sono 2,16. DI consiguenza dal 1 giugno a dicembre avrà maturato 2,16 giorni x 7 mesi.
  • Benedetto  - ferie colf
    Buongiorno,
    ho una colf che lavora per 2 volte la settimana per 4,5 ore consecutive (9 ore totali a settimana)a 7.00 euro/ora. Nel 2010 le ho concesso 4 settimane di ferie (per un totale di 8 gg lavorativi) pagandola in busta paga come se avesse lavorato. Vorrei chiedervi: è corretto fare questo tipo di calcolo oppure ha diritto ad altri giorni di ferie?
    Grazie
    B. Brighi
  • Vilma  - Scatti anzianità
    Buongiorno,
    La badante di mia mamma, assunta da 1/1/2006 con contratto x 33 ore settimanali, NON convivente, inserita nella categoria C Super ha maturato uno scatto biennale nel Gennaio 2009.
    Gennaio 2009 - Paga oraria contrattuale 6,10 + 4% pari a 0,244 = 6,34.
    Da Gennaio 2010 - Paga oraria contrattuale 6,13 + 0,244 pari a 6,37.
    Da questo mese dovrebbe partire il secondo scatto pari al 4%. Su quale importo viene calcolato il 4%? Sul nuovo importo che verrà stabilito per il 2011 per la categoria C Super? L'importo del primo scatto e del secondo scatto verranno aggiunti poi alla paga oraria stabilita per il 2011? E' corretto?
    Per quanto riguarda la retribuzione delle giornate di ferie occorre calcolare solo le ore effettivamente lavorate nel mese precedente defalcando quindi le ore per ferie e/o festività e/o malattia?
    Io ho sempre retribuito le giornate di ferie come una giornata di 5,5 ore normale. La mia badante usufruisce in accordo anche di giorni di ferie singoli. Ci...
  • Il Consulente  - Scatti di anzianità
    Salve Sig.ra Vilma
    gli scatti di anzianità si calcolano applicando il 4% sulla retribuzione oraria minimale del livello di riferimento. I giorni di ferie singoli per contratto sono vietate.
  • Giuseppe
    Ho un collaboratore domestico per 4 ore alla settimana. Se nel corso dell'anno prende un numero di giorni di ferie nelle giornate in cui dovrebbe lavorare per me pari alle ore effettivamente maturate nell'anno, posso ovviare al pagamento delle 26 giornate di ferie, pagando le ore effettivamente godute di ferie come giornate di lavoro normale?
    Se non sbaglio il calcolo è equivalente e non perderebbe un centesimo.
    Mi chiedo, però, se sia sufficiente inserire nel cedolino mensile la semplice dizione "Ferie godute" o altra equivalente e avvalorare tale voce come se fossero normali ore lavorate.
    Grazie
  • Il Consulente  - Ferie
    Salve sig. Giuseppe,
    l'art. 18 prevede che le ferie devono essere godute al massimo in due periodo l'anno e uno dei due periodo non deve essere inferiore a 15 giorni di ferie.
  • maria
    ciao.mi puo aiutare ha calcolare la tredicesima,ferie e tfr,lavoro da una famiglia mi paga con 8 euro a ora,vado 6 giorni a settimana e lavoro solo 9 mese al anno.come si calcola?grazie
  • Il Consulente  - Calcoli
    Salve Maria,
    non posso aiutarla per rispetto ai precedenti utenti che hanno effettuato la stessa richiesta. Purtroppo la sua richiesta rientra nelle consulenze a pagamento
  • mari  - ferie usufruite in più
    qualora la badante usufruisca di un numero di giorni di ferie superiore a quelle spettanti, devo pagare alla stessa quei giorni oppure non devo dare alcun corrispettivo per i giorni oltre i 26 spettanti?
  • Il Consulente  - Giornate di ferie
    Salve sig.ra Mari,
    le giornate di ferie oltre la 26° possono non essere retribuite. In quel caso la giornata non viene pagata
  • fulvia
    buoasera. vorrei sapere cortesemente, se lavorando per 13 ore settimanali(3 volte a settimana)le festivita, tipo: 1 maggio, 1 novembre, 8 dicembre etc... pur non lavorandole, il dattore di lavoro e obligato a pagarle oppure no anticipatamente ringrazio.
  • fulvia
    un'altra cosa ho iniziato a lavorare dal primo maggio mi hanno messo in regola dal 19 novembre e il 19 gennaio dopo l'ennesima umiliazione le ho detto che andavo via. quando doveva liquidarmi, non solo mi ha tolto la settimana (per mancato preaviso)ma nel conteggio delle ferie,del tfr,e della trdicesima, non ha tenuto conto del mese di agosto, le sue motivazioni perche non lo lavorato......... (perche il mio principale tutto agosto era via, quindi se non lo lavorato era per causa sua)ora cortesemente le chiedo...... chi ha ragione??????????
  • Il Consulente  - festività
    Salve Fulvia,
    Le festività vengono sempre retribuite. Tuttavia nel caso di festività non coincidente con un giorno di lavoro, queste vanno retribuite per un importo pari ad 1/26 della retribuzione mensile globale di fatto.
    Per quanto riguarda la seconda domanda, le ferie generalmente vanno prese ad agosto e non c'entra nulla se il datore di lavoro non c'era. Tuttavia quelle giornate di assenza andavano retribuite a suo tempo come giornate di ferie maturate. Se non le sono state pagate a suo tempo, ovvero in quel periodo lei non ha percepito la retribuzione allora può richiederne il pagamento.
  • Anonimo
    grazie e statoa gentilissimo
  • nadia  - re: calcolo ferie colf
    una colf che lavora 3 giorni alla settimana, lunedi mercoledi venerdi per un totale di 12 ore alla settimana, quante ferie le spettano?
    grazie nadia
  • monica francalanza  - ferie
    Buongiorno, abbiamo assunto colf x 20 ore a settimana. Immagino il calcolo delle ferie parta da quando abbiamo versato i famosi 500 euro, per
    cui da aprile 2009.
    Nell'anno 2010 la nostra colf ha preso una settimana di ferie e ora, ed esattamente dal 30 gennaio al 2 marzo ha preso ferie per tornare nel
    suo paese natale.
    La mia domanda e' : le ferie maturate fino ad oggi (tra quelle usufruite nel 2010 e quelle del 2011)bastano per coprire tutte le sue settimane oppure e' sotto di ferie ?

    Grazie
  • Il Consulente  - Ferie
    Le giornate di ferie sono 26 a prescindere dalle ore di lavoro svolte. Quindi la settimana di ferie che considera è compresa nei 26 giorni.
  • Paola

    Buonasera dot. Mi interesserebbe sapere quanti gg di preaviso sono d'obbligo per appena due mesi di lavoro. Grazie e mille e buona serata.
  • jenny
    salve ,mi chiamo jenny,volevo sapere avendo a carico ,mio marito invalido al 50%,disoccupato ed due figlie una di 5 anni e l'altra di 2 anni se mi spettano gli assegni familiari,le mie ore settimanali sono di 14 ore alla settimana dal lunedi al sabato,il mio datore di lavoro mi ha detto di presentare copia di assunzione e stato di famiglia uso assegni all'inps ,volevo sapere quanto e sè mi spettano x gli assegni ,e la tredicesima,tengo a precisare che non prenderò ferie,xche faccio la colf da una signora invalida al 100% e gli devo tenere casa pulita.almeno penso che sia cosi anche se ho letto che mi spettano 26 giorni.distinti saluti e grazie di tutto
  • jenny
    salve ,mi chiamo jenny,volevo sapere avendo a carico ,mio marito invalido al 50%,disoccupato ed due figlie una di 5 anni e l'altra di 2 anni se mi spettano gli assegni familiari,le mie ore settimanali sono di 14 ore alla settimana dal lunedi al sabato,il mio datore di lavoro mi ha detto di presentare copia di assunzione e stato di famiglia uso assegni all'inps ,volevo sapere quanto e sè mi spettano x gli assegni ,e la tredicesima,tengo a precisare che non prenderò ferie,xche faccio la colf da una signora invalida al 100% e gli devo tenere casa pulita.almeno penso che sia cosi anche se ho letto che mi spettano 26 giorni.distinti saluti e grazie di tutto
  • jenny
    salve ,mi chiamo jenny,volevo sapere avendo a carico ,mio marito invalido al 50%,disoccupato ed due figlie una di 5 anni e l'altra di 2 anni se mi spettano gli assegni familiari,le mie ore settimanali sono di 14 ore alla settimana dal lunedi al sabato,il mio datore di lavoro mi ha detto di presentare copia di assunzione e stato di famiglia uso assegni all'inps ,volevo sapere quanto e sè mi spettano x gli assegni ,e la tredicesima,tengo a precisare che non prenderò ferie,xche faccio la colf da una signora invalida al 100% e gli devo tenere casa pulita.almeno penso che sia cosi anche se ho letto che mi spettano 26 giorni.distinti saluti e grazie di tutto
  • Il Consulente  - Assegni familiari
    Salve Jenny,
    il suo datore di lavoro ha ragione. Deve presentare estratto del nucleo familiare, reddito annuo dichiarato dal nucleo familiare e modulistica assegni familiari direttamente allo sportello INPS. Saranno loro a quantificare l'importo.
  • Anonimo
    mi scuso x tute le volte che ho ripetuto il discorso,mi collego con una chiavetta
  • martina
    salve,mi chiamo tina io ho lavorare 4 ore è 4 gioni a settimana,quanto ferie al'anno devo prendere,è vuole sapere quanti gg di preaviso sono d'obligo per appena cinque mesi di lavoro.grazie buona serata
  • Il Consulente  - Preavviso
    Salve Martina,
    le ferie vengono calcolate sulle presenze del mese precedente. Ci sono esempi di calcolo su un articolo "calcolo ferie".
    Per il preavviso in caso di 5 mesi di lavoro i giorni sono 8 giorni di calendario.
  • Domenico  - Colf ferie
    Buonasera , in relazione al vostro argomento di trattazione chiedo, che tipo di contratto posso formalizzare per concordare due mesi estivi di interruzione dal lavoro, ovviamente pagando un solo mese di ferie , grazie, cordialita

  • Il Consulente  - Lavoro domestico
    Salve sig. Domenico,
    non esiste un contratto che formalizzi due mesi di ferie. Può però può assumere la colf per 10 mesi.
    Oppure si accorda con la sua colf per un mese di aspettativa non retribuita all'anno.
  • Vilma  - Contributi INPS per ore di malattia
    Buongiorno,
    la badante di mia mamma assunta a tempo indeterminato per 33 ore settimanali, non convivente ha usufruito di 1 gg. di malattia che è stato retribuito al 50%. Le ore di lavoro/gg sono 5,5. Agli effetti contributi INPS devo calcolare per il giorno di malattia 5,5 ore o il 50% (cioè 2,75 arr. a 3)? Grazie. cordiali saluti. Vilma
  • Il Consulente  - Contributi Inps su malattia
    Salve sig. Vilma
    come ben sa i primi 3 giorni di malattia vengono retribuiti da contratto al 50% della retribuzione globale di fatto. I contributi seguono lo stesso calcolo della malattia e nei primi 3 giorni vanno calcolati sul 50% delle ore normalmente retribuite.
  • Anonimo
    grazie per non avermi mai risposto
  • Il Consulente
    Salve Anonimo,
    siamo dispiaciuti di non averle risposto ed impossibilitati a non risponderle visto che non si è qualificato/a. Come avrà visto abbiamo tante domande a cui rispondere in modo del tutto gratuito e senza richiedere nessuna informazione, nemmeno la registrazione dei vostri dati (che in molti altri siti vengono trattati e venduti alle banche dati). Cerchiamo di mettere a vostra disposizione la nostra "limitata" conoscenza. Malgrado i nostri sforzi qualche domanda ci sfugge.
    Tuttavia considerato il disservizio segnalatoci su un servizio gratuito per evitare ulteriori "mancate risposte" prossimamente chiuderemo l'accesso senza registrazione al sito.
  • jenny  - mille grazie
    grazie è stato molto gentile
  • marco famiglietti  - retribuzione per ferie
    Ho una badante assunta con stipendio mensile di 850 euro, per sei gg a settimana e un periodo di ferie di 26 gg annui.
    Come calcolo la retsibuzione per queste giornate di ferie?
  • Il Consulente  - calcolo ferie su retribuzione mensile fissa
    Salve sig. Familietti,
    può calcolare la retribuzione per ogni giorno di ferie, rapportando ad 1/26 la retribuzione mensile.
  • marco famiglietti
    Grazie per la risposta, ma forse mi sono spiegato male in quanto il calcolo non mi torna. Vorrei sapere quale è la cifra complessiva per i 26 giorni di ferie.
    Io pensavo funzionasse cosi:
    850 € di retribuzione mensile x 12 mensilità, diviso 336 che sono i giorni dell'anno escluse le domeniche (non lavorative), x 26 giorni di ferie.
    Ho sbagliato a fare questo calcolo?
    Grazie in anticipo.
  • Consulente  - Retribuzione ferie
    Salve sig. Marco
    la retribuzione per 26 giorni di ferie è pari ad un'intera mensilità. Nel suo caso ad € 850,00.
  • vilma  - Giornate festive
    Gradirei sapere come devono essere trattate le seguenti festività per una badante non convivente x 33 ore settimanali
    - 17 Marzo (la badante sta a riposo e viene pagata l'intera giornata?)
    - 25 Aprile che coincide con Lunedi di Pasqua (deve essere pagata una o due giornate?)
    Grazie. Cordiali saluti.
    Vilma
  • Il Consulente  - Festività
    salve Vilma,
    può avere maggiori informazioni sul calcolo delle festività leggendo il seguente articolo. *******www.gruppoantonacci.it/index.php?option=com_content&view=articl e&id=236:colf-badanti-e-festivita&catid=34:elaborazionepaghe&Itemid=53
  • Angela
    quante ferie spettano ad una colf che lavora 3gg per settimana 4,5 ore al giorno?
  • Il Consulente  - Ferie
    Salve Angela,
    i giorni spettanti sono sempre 26. Quello che cambia è la retribuzione oraria come risposto nei precedenti quesiti
  • annalisa  - assenza per tre mesi contributi inps?
    ho un collaboratore famigliare extracomunitario (bangladesh) con contratto di 25 ore settimanali.
    Per recarsi nel suo paese natale si assenterà per tre mesi (Gen. Febr. Marzo)cosa fare per i contributi inps relativi a questo trimestre?
  • Il Consulente  - Assenza prolungata
    salve Annalisa,
    per evitare problemi con l'Inps può inviare alla sede di competenza il modello Cold-Var con il quale comunica la sospensione del rapporto di lavoro in essere per il periodo necessario
  • nadia  - nadia
    volevo sapere quanto devo prendere di stipendio? io lavoro come golf e lavoro 4 ore al giorno. il lun mar gio ven ..... quante ferie mi aspettano? grazie
  • Il Consulente  - Paga oraria
    Salve sig.ra Nadia
    non è possibile dirle quanto sarebbe la sua paga oraria poichè non si conoscono i compiti da lei svolti. Inoltre trattasi di un servizio che richiede consulenza specifica e quindi a pagamento.
  • raffaella  - premio una tantum
    Gentile consulente,
    sono molto contenta della mia babysitter e vorrei corrisponderle nella busta paga una erogazione una tantum come premio. La domanda è: Dovrò pagare oppure no contributi su questa cifra? e se si in che modo? grazie mille
  • Il Consulente  - Una Tantum
    Salve Sig.ra Raffaella,
    anche sulla cifra una tantum vanno versati i contributi se inserita nel prospetto paga
  • Anonimo
    buon giorno...vorei sapere quanti giorni di ferie mi speta per 10 mesi di lavoro come colaboratrice domestica
  • Il Consulente  - Ferie
    Salve Anonimo,
    Le spettani 2,16 giorni di ferie al mese.
  • Anonimo
    non notificare più
  • Anonimo
    non notificare più
  • alessandro
    Spett.le Consulente
    ho assunto una colf a 8 ore la settimana per cinque giorni la settimana, a metà marzo, di comune accordo abbiamo ridotto le ore a 4 la settimana sempre per cinque giorni. Per il trimestre relativo al cambio (il primo del 2011 quindi) come calcolo i contributi? devo fare due versamenti INPS spezzandoli come due periodi singoli o uno solo?
  • Il Consulente
    Salve Alessadro.
    Può fare un unico versamento. La cosa importante è che abbia comunicato all'inps la riduzione delle ora di lavoro.
  • Rossella
    Gentile consulente, una colf che lavora un giorno alla settimana per tre ore a quanti giorni di ferie all'anno ha diritto? Come si calcola l'importo del tfr?
  • Il Consulente  - Ferie per un'ora di lavoro a settimana
    Salve Rossella,
    i giorni di ferie spettanti alla colf sono sempre 26. Quello che cambia è la retribuzione giornaliera il cui calcolo può essere individuato nelle precedenti risposte
  • Anonimo  - diritti colf
    salve volevo chiederle un chiarimento, mia madre lavora da 16 anni come collaboratrice domestica presso una famiglia, a nero!
    In seguito ad una discussione le hanno detto ke non le spettano ferie, non ha nessun diritto e che fino ad ora tutto ciò che le hanno dato era un loro "regalo".
    Lei lavora part-time 4,5h al gg per 5 gg.
    Mi sapete elencare i sui diritti, anche se a nero?
    grazie
  • MONICA  - diritti colf
    salve volevo chiederle un chiarimento, mia madre lavora da 16 anni come collaboratrice domestica presso una famiglia, a nero!
    In seguito ad una discussione le hanno detto ke non le spettano ferie, non ha nessun diritto e che fino ad ora tutto ciò che le hanno dato era un loro "regalo".
    Lei lavora part-time 4,5h al gg per 5 gg.
    Mi sapete elencare i sui diritti, anche se a nero?
    grazie
  • Il Consulente  - Diritti delle colf
    Salve Monica,
    i diritti delle colf sono diversi a partire dai contributi Inps da versare trimestralmente.
    Non è vero che le ferie non esistono per le colf.
    L'art. 18 infatti prevede che alle colf siano retribuiti 26 giorni lavorativi di ferie.
    Inoltre bisogna agigungere la 13 mensilità ed il TFR che è pari a circa 1 retribuzione mensile per ogni anno.
  • Il Consulente  - Diritti delle colf
    Salve Monica,
    la colf ha vari diritti:
    - contributi inps
    - contributi cassa colf a partire dal mese di luglio 2010
    - 26 giorni lavorativi di ferie
    - tredicesima
    - TFR
  • monica
    ok, quindi anche se a nero può pretendere tutto ciò?Eventualmente vorrebbe procedere con una vertenza potrebbe avere buone possibilità di riuscita?
    Grazie mille, molto gentile.
  • Il Consulente  - Vertenze colf
    Secondo me, sarebbe sufficente una lettera con i conteggi al fine di evitare vertenze con risvolti penali (lavoro nero)
  • Domenico  - non notificare
    prego sospendere notifiche
  • eska
    salve sono licenziata aspetto da retribuzione ferie e TFR posso chiedere anche con vitto e allogio.sono badante
  • Il COnsulente  - Vitto e alloggio nel calcolo TFR e tredicesima
    Salve Eska,
    se è badante convivente, presumo abbia usufruito dell'alloggio e del vitto durante il periodo di lavoro.
    Di conseguenza tali due elementi vengono considerati soltanto per il calcolo tfr e tredicesima.
  • MARA  - infortunio e malattia
    La mia domestica lavora 3 volte la settimana a 4 ore per un totale di 12 ore settimanali. Attualmente è assente dal lavoro perchè ha subito un infortunio sul lavoro presso un altro datore di lavoro. Mi chiedo se io le devo pagare la malattia per questi giorni di assenza o se posso rivalermi sull'inail in quanto la sua assenza nei miei riguardi è dovuta all'infortunio subito da terzi. Oppure le pago la malattia e stop.
    e poi i primi tre giorni di malattia che sono pagati al 50% sono di calendario quindi guardo nei tre giorni se le spettava di lavoro e pago solo quelli o sono tre giorni di lavoro effettivo? es lei lavora il lunedi mercoledi e venerdi se la malattia inizia lunedi io pago il lunedi e il mercoledi?
    grazie tante
  • eska  - TFR
    Gentile consulente aiuti me..come posso calcolare TFR-4mese..mio stypendio 792euro piu tredicesima mensilita 77,295 aspetto tutto fino aprile-grazie tante
  • Il Consulente  - Calcolo TFR
    Per il calcolo del TFR deve sommare tutti gli stipendi percepiti nell'anno e sommare la tredicesima. Poi divide tutto per 13,50.
    Purtroppo non posso indicarle il valore in quanto trattasi di un servizio a pagamento.
  • natasha
    salve. sono natalia. lavoro come badante in una fam. da aprilie 2009 .o un contratto di 25ore settimanale. luglio 2010 sono andata acasa per un meze non mi hanno pagato per le ferie. voglio chiedere sa mi devono pagare il mese di ferie. per 2010,,2011,.perche nel contratto ce scritto 975 euro tutto compreso. quando hanno fatto il contratto mi hanno fatto firmare senza spiegare. la tredicesima . mi hanno datto 530 euro in dicembre 2010. Grazie mille
  • Il Consulente  - Ferie
    Non ho capito nulla. Legga la sua lettera di assunzione. Ha diritto a tenerne una copia
  • lori
    caro consulente ho bisogno di un chiarimento sul calcolo delle ferie... sono stata assunta da 1/10 2010 come badante per 6 ore giornaliere dal lunedì /venerdì, il contratto dice che è mio diritto fare 26 giorni all'anno che dividendoli per 12 mesi risulta 2,16 giorni al mese? ma il calcolo che ho sulla busta paga equivale tutti i mesi a 10,85 ore che equivale a neanche 2 giorni di lavoro. io ad oggi ho maturato solo 35,6 ore di ferie residue perchè tutte le volte che sto a casa non per mio volere mi sono state scalate. insomma non capisco a che scopo fare il calcolo a ore ,a cosa serve e qual'è quello giusto? ultima domanda io devo ricevere il cud? la ringrazio anticipatamernte per l'aiuto.
  • Il Consulente  - Ferie nel cedolino paga
    Salve Lori,
    probabilmente percepisce un cedolino paga elaborato da un consulente. In questi casi il calcolo delle ferie viene eseguito in base al conteggio delle ore pagate interamente e non 1726 della retribuzione. Dalle ore dichiarata Lei dovrebbe essere assunta con un contratto part time di 30 ore settimanli e in base alle dichiarate Le spetterebbero circa 13 ore al mese.
  • loredana
    ancora grazie .. non mi resta che parlarne con il titolare ! non voglio approfittare della sua disponibilità ma devo ricevere il cud. ? lori
  • Il Consulente  - Cud
    Il Cud ovvero la certificazione dei compensi non è obbligatoria. Il datore di lavoro è tenuto a rilasciarla soltanto in caso di richiesta della collaboratrice domestica
  • Davide  - Certificazione compensi
    Buonasera !
    devo o non devo fornire alla colf la certificazione dei compensi pagati ?
    Su internet trovo versioni contrastanti e mi farebbe piacere conoscere il Suo parere.
    Grazie e cordiali saluti
    Davide Marchi
  • Pilar  - Calcolo ferie
    Buongiorno,
    Lavoro dallunedì al sabato 7 ore al giorno. Quindi mi aspettano 26gg di ferie retribuite in ogni caso. Il mio stiepndio è di 650 Euro al mese. Non ho capito come fare a calcolare la retribuzione delle ferie.
    Grazie infinite
  • Il Consulente  - Ferie
    Salve Pilar,
    divide la sua retribuzione mensile per 26 giorni ottenendo la retribuzione giornaliera di fatto. Poi la moltiplica per i giorni di ferie maturati da farsi retribuire
  • Pilar
    Grazie!
  • Barra Lina Rosa  - Ferie badante
    Buonasera,
    dal 4 ottobre 2010 ho assunto una badante che presta servizio full time.
    In prossimità del periodo estivo,quanti giorni le spettano di ferie,visto che ha espresso richiesta di usufruirne a luglio?
    Grazie per la cortese attenzione.
  • Mari  - TFR anche se in ferie
    Salve, la mia badante vorrebbe usufruire di più giorni di ferie di quanti gliene spettano realmente, visto che gli pago un rateo di ferie al mese come pattuito, mi domando, visto che andrà in ferie prima della scadenza del mese, se debba o meno pagare i sette giorni che non lavorerà e se maturerà il TFR per questo periodo che non ci sarà.
    Grazie mari
  • Il Consulente  - Rateo ferie
    Salve Mari,
    l'art.18 del CCNL prevede il diritto a godere del riposo annuo. Le ferie andrebbero godute in non più di due periodi l'anno per favorire il recupero delle energie psicofisiche.
    Pagando un rateo mensile di ferie, lede il diritto al recupero delle "energie" di conseguenza deve far fruire delle giornate di riposo. In merito alla sua domanda risponderei che le ferie non andrebbero pagate in quanto retribuite sotto forma di rateo mensile che già entra nel calcolo del TFR. Ma ci sono sentenze della cassazione che hanno condannato il datore di lavoro anche al pagamento di quelle giornate di ferie fatte in più.
  • Marco  - mezza giornata di ferie
    Un mio collaboratore familiare mi ha chiesto mezza giornata di ferie per un sabato, giorno in cui lavora solo mezza giornata. Nel computo dei 26 giorni di ferie devo conteggiarla come una giornata intera o come metà ?
    Grazie e cordiali saluti.
  • Il Consulente
    Salve Marco
    per evitare problemi, retribuisca la giornata in base alla paga oraria spettante calcolata come indicato nell'articolo
  • Marco  - mezza giornata di ferie
    Grazie della rapida risposta, ma il dubbio non riguarda la retribuzione bensì come conteggiare nel monte ferie annuale di 26 giorni il sabato, giorno in cui lavora dalle 8 alle 12: come un giorno intero (26 -1)o come mezza giornata (26 -1/2)? Grazie.
  • Il Consulente  - retribuzione ferie
    Salve Marco ,
    la giornata di sabato va scalata come mezza giornata.
  • Marco
    Benissimo, grazie mille.
  • Anonimo
    Grazie
  • tere  - ferie badante
    La badante di mio papà e stata assunta il primo di dicembre 2010 lavora 4 ore giornaliere per 6 giori quante ore di ferie a maturato fino adesso cordiali saluti grazie
  • hami  - domanda
    per fare nuovo contratto di lavoro domestico (colf) cosa devo fare?e cosa devo pagare quando faccio nuovo contratto?
  • Consulente  - Il consulente
    Salve hami,
    quanto richiesto costituisce uuno dei servizi a pagamento offerti da queto sito. Se è interessata può chiedere un preventivo.
    In ognio caso prima dell'assunzione deve fare la comunicazione all'inps, poi alla questura se lavoro extracomunitario, compilare la lettera d'assunzione iscrivere il lavoratore alla cassa colf. Pagare i contributi
  • Anonimo
    e' possibile assumere una colf prevedendo tre ore giornaliere lun-mer-ven per un totale di nove ore settimanali? e' lavoro part time?
    grazie in anticipo
    francesco
  • Il Consulente  - Assunzione part time
    Salve Anonimo,
    la risposta è affermativa. Può assumere la colf per un totale di 9 ore svolte a giorni alterni.
  • Mauro  - inizio lavoro come collaboratore domestico
    Buon giorno, Le chiedo una info: posso io essendo in mobilità prestare , ed essere in regola, come collaboratore domestico a mia madre per assisterla nel pomeriggio per ore 8 al giorno( dalle 14 alle 22)? mi posso versare anche i contributi?
    grazie
    saluti
    MAURo
  • Il Consulente  - Mobilità e lavoro
    Salve Mauro, verrebbe a perdere la mobilità
  • Mauro
    grazie della info, se faccio un contratto a termine determinato indicando la data di scadenza( facciamo per 2 0 3 anni )
    la mobilità viene sospesa , per poi riprenderla?
    grazie ancora
    saluti
    Mauro
  • simonetta
    Buonasera,
    vorrei sapere quanto spetta di ferie ad una colf che lavori con una retribuzione oraria di 8,00 euro per 3 ore settimanali con una periodicità di 15 giorni (cioè ogni due settimane).E' possibile fare un calcolo ipotetico anche sulle settimane effettivamente lavorate?

    Grazie infinite
  • Charlie44  - Assenze e Contributi
    Roma, 24 maggio 2011

    Buon giorno,
    Ci serviamo, dal 2003, di una colf straniera – inquadrata – per una mattina di 4 ore a settimana.
    Quest’anno (2011) è rimasta assente – per Maternità – dal 1° Gennaio e lo sarà (ufficialmente) fino al 31 del mese corrente.
    Ci ha fatto sapere, però, che difficilmente potrà tornare al lavoro prima del 1° Settembre p.v., stanti sue difficoltà organizzative.
    Al massimo – forse – potrà venire (sempre per una mattina alla settimana) a Giugno e metà Luglio.
    Nel 1° caso - assenza di tre mesi interi (Giugno, Luglio e Agosto) – come ci comportiamo per il pagamento della retribuzione, dei relativi contributi e delle ferie (di quest’anno)?
    Nel 2° caso – assenza di un solo mese e mezzo (metà Luglio e tutto Agosto) – consideriamo per esempio Agosto come ferie retribuite, ma come calcoliamo metà Luglio non lavorato (praticamente due mattine settimanali) e relativi contributi?
    Grazie per l’attenzione.
    C.
  • Il Consulente  - Malattia
    Salve Charlie44
    pagherà alla colf 15 giorni di malattia (ovvero una volta a settimana lavortiva per 15 settimane) dopodichè la parte restante sarà considerata aspettativa no retribuita.
    Durante la malattia retribuita continuano a maturare tutti i ratei. In quella non retribuita no.
    Se poi a luglio lavora per 2 settimane le ripagherà i conributi sulle due settimne
  • Anonimo
    Roma, 27 Maggio 2011
    Buon giorno; grazie per la risposta, ma nella mia non ho parlato di malattia della colf; ho segnalato che probabilmente le è difficile tornare al lavoro in quei tre mesi, per una sua questione organizzativa (custodia del bambino, credo); perché poi Lei mi parla di 15 giorni (distribuiti in 15 settimane)? Mi scusi, ma non ho capito. Grazie ancora.
    Charlie44
  • Il Consulente  - Maternità
    In caso di maternità la retribuzione non viene corrisposta dal datore di lavoro. La colf dovrà riolgersi all'Inps.
    Il datore di lavoro dovrà limitarsi a conservarre il posto di lavoro
  • rosi  - infomazione
    Salve sono una studentessa, ho trovato un lavora stivo come babysitter e mi vogliono assumere per 25 ore settimanale non convivente, ma vorrei sapere quanto mi compete più o meno come retribuzione. Grazie infinite.
  • anonimo
    salve sono una colf straniera vorrei sapere se insieme alle ferie di quest'anno posso chiedere 1 settimana di permesso,la ringrazio in anticipo
  • Il Consulente  - Permessi
    Salve anonima,
    può chiedere una settimana di permesso, ma si tratta di permesso non pagato.
  • Giuliana  - collaboratrice domestica
    Buongiorno, volendo assumere una colf per 10 ore a settimana su che base oraria (min/max) devo regolarmi? può cortesemente farmi una lista di tutti i miei obblighi? grazie
    Giuliana
  • Il Consulente  - Il Consulente
    Salve Giuliana,
    la paga oraria minima di € 4.29 è prevista per le mansioni più semplici. Quindi deve definire la paga oraria in base alle masioni svolte dalla collaboratrice.
    Poi dovrà pagare trimestralmente i contributi INPS, la Cassa Colf, ed infine tredicesima ogni anno e TFR a fine rapporto di lavoro.
    Per consulenze particolari può richiedere la consulenza a pagamento dove le vengono sviluppati i vari conteggi.
  • Mauro  - Suddivisione periodo ferie
    La mia colf vorrebbe prendersi le ferie tutte nel mese di Agosto. Io essendo single preferirei che lei le spezzasse in due volte (13+13). Chi ha diritto alla decisione non essendo d'accordo ?


  • Il Consulente  - Ferie
    L'art. 18 del contratto CCNL Lavoro domestico sostiene che i 26 giorni di ferie non possono essere goduti al massimo in più di due volte. Sarebbe più corretto fare le ferie tutte insieme, ma poichè non è vietato farle in due volte la soluzione che posso darvi è arrivare ad un compromesso. Potreste rinunciare entrambiad una settimana (19 + 7).
  • Leonardo  - come calcolare le ferie con paga a stipendio fisso
    Devo erogare il periodo di ferie per tutto l'anno e cioè la badante ad agosto matura i 26 gg. che le spettano: lo stipendio mensile è di € 780.97 lordo, non ho idea di come calcolare i 26 giorni maturati.
  • Il Consulente  - Calcolo importo ferie badante con vitto ed alloggi
    salve Leonardo,
    se la badante percepisce una retribuzione mensile per ogni giorno di ferie retribuito dovrà pagare 1/26 della retribuzione mensile che alla fine corrisponde alla retribuzione che lei paga mensilmente. Tuttavia se la badante usufruisce nel corso dell'anno del vitto e dell'alloggio, e durante le ferie si allontana dalla casa, dovrà sommare all'importo mensile la quota di vitto e alloggio convenzionale giornaliero di € 5.02 ovvero una quota mensile di € 130.52.
  • loredana  - calcolo ferie
    Buon dì, io ho ancora dei problemi con il mio datore quanto riguarda le ferie.......... Ricapitolando sono stata assunta 01-10-2010 come badante. Livello A.
    6 ore giornaliere dal lunedì / venerdì.
    Le ferie sulla busta paga vengono calcolate in ore cioè 10.85 al mese, a oggi avrei maturato 86,80 ore. Mi sono state scalate 29,5 ore che non ho lavorato.
    la domanda è :
    sono giuste le ore mensili? A quanti giorni equivalgono? E se è tutto ok ,quanti giorni di ferie ho ancona da fare ,calcolando che le faccio ad agosto?
    LA ringrazio per la sua cortese attenzione , Loredana
  • Il Consulente  - Ferie in ore - sempre 26 giorni
    Salve Loredana,
    quando le ferie sono epresse in ore le ore che maturano epr rapporti di lavoro di 40 ore settimanali sono 208 l'anno che equivalgono a 26 giorni di ferie. Nel suo caso lavorando 30 ore settimanali dovrebbe maturare 156 ore all'anno ovvero 13 ore mensili, a meno che non ci siano giornate di assenza che vengono scalate dalle ferie. Per i conteggi successivi deve procedere da sola perchè la sua richiesta rientrerebbe nelle richieste di consulenza a pagamento.
    D
  • loretta
    Ho una colf che fa 16 ore settimanali x 3 giorni la settimana, mi è chiaro il pagamento, ma non il calcolo dei giorni di ferie.
    I 26 giorni vanno calcolati secondo il calendario (quindi di fila anche se non sono giorni in cui lei presta servizio) o vanno calcolati in base ai giorni della settimana in cui lei presta servizio?
    Esempio: 6 giorni di ferie sono pari a una settimana o se la colf lavora 3 giorni la settimana sono pari a 2 settimane?
    Non so se mi sono spiefata bene, ma questo è il mio dubbio.
    Grazie
    Loretta
  • Il Consulente  - Retribuzione Ferie
    Salve Loretta,
    la colf ha diritto al pagamento di 26 giorni di ferie. L'importo di ogni giorno di ferie però fa retribuito con il risultato di 1/26 della retribuzione mensile del mese precedente.
  • lorybeth  - calcolo ferie.
    Ho una colf che lavora 3 giorni la settimana x 16 ore.
    Ho capito il meccanismo di come si retribuiscono le ferie, ma non come si calcolano.
    Mi spiego: i 26 giorni vanno calcolati di calendario? Oppure sulla base dei giorni che lavora in una settimana?
    Esempio: se la colf sta a casa dal 1 al 15 luglio quanti sono i giorni di ferie presi?
    Grazie
    Lorybeth
  • lorybeth  - calcolo ferie.
    Ho una colf che lavora 3 giorni la settimana x 16 ore.
    Ho capito il meccanismo di come si retribuiscono le ferie, ma non come si calcolano.
    Mi spiego: i 26 giorni vanno calcolati di calendario? Oppure sulla base dei giorni che lavora in una settimana?
    Esempio: se la colf sta a casa dal 1 al 15 luglio quanti sono i giorni di ferie presi?
    Grazie
    Lorybeth
  • Il Consulente  - calcolo giorni di ferie
    Se la colf è in ferie dal 1° al 15 luglio, dovrà retribuirle 13 giorni di ferie ad 1/26 della paga giornaliera mensile di fatto del mese precedente
  • Giuliana  - cancellazione
    Chiedo cortesemente la cancellazione del mio indirizzo di posta elettronica dalla vostra mailing list.
    Grazie
    Giuliana
  • lucia  - ferie
    salve sono rumena lavoro da una signora ad ore 8 ore settimanali per 6 euro ad ora e lavoro da lei da 1 novembre 2010 e io mi prendo le ferie ad agosto e quindi mi deve pagare 18 giorni di ferie pero quanto mi deve dare non o capito che pure mi deve scadere 2 giorni perche o preso 2 giormi di ferie se posibile dirmi quanto mi viene un giorno di ferie ?????grazie
  • Il Consulente  - Ferie
    Salve Lucia,
    praticamente prende la retribuzione che prende nel mese di luglio, la divide per 26 ed ottiene la retribuzione giornaliera. Poi moltiplica tale importo per i giorni di ferie maturati
  • lucia
    grazie
  • emanuela enrico  - calcolo colf saltuaria
    Salve
    volevo verificare che fosse giusta l'operazione che faccio per calcolare l'importo delle ferie dovuto alla mia colf.
    La mia colf ha iniziato a lavorare ad ottobre ed ha già preso delle ferie a natale. Le ferie a natale non sono state pagate perché non maturate ma ha preso delle ferie unilateralmente per un mese senza alcuna obiezione da parte mia.
    La mia colf viene una volta a settimana per 4 ore per un totale di Euro 32 a settimana ho moltiplicato Euro 32 x 4 per avere il mensile e poi lo moltiplico per 12 per avere il totale e lo divido per 9 (da ottobre) o per 6 ( da gennaio)?

    34x4=128x12= 1536 : 9= 170 euro
    E' giusto?
    Grazie mille Emanuela Enrico
  • Il Consulente  - Ferie
    Salve Emanuela,
    deve predendere l'importo del mese poi lo suddivide per 26. L'importo che ottine lo moltiplica per i giorni di ferie maturati (2,16 al mese)
  • Davide  - Malattia
    Buongiorno.
    MI risulta che in caso di malattia della colf il datore di lavoro debba corrispondere il 50% della paga per i primi 3 giorni ed il 100% per un numero di giorni che dipende dall'anzianità di assunzione (fino a 15 gg se l'anzianità è superiore ai 2 anni).
    Detto questo il mio quesito è il seguente: il periodo a carico del datore di lavoro - per ipotesi: 15 gg - è da intendersi annuale o per ciascuna malattia?
    In altre parole, se la colf sta in malattia 15gg, poi torna per qualche giorno e si ammala di nuovo per 15gg, e così via, io sono tenuto a continuare a pagare lo stipendio anche se in concreto la colf sta quasi sempre a casa ?
    grazie fin d'ora e cordiali saluti !
  • Il Consulente  - Malattia da retribuire
    Salve Davide,
    i giorni da lei riportati giustamente sono su base annua. Se la colf si ammala 30 giorni in un anno, lei paga solo i primi 15.
  • Davide
    Buongiorno, e mille grazie per le Sue sempre tempestive e cortesi risposte.
    cordialità
    Davide
  • adriana  - ferie e 13°
    Buongiorno.
    Avrei bisogno di aiuto per calcolare le ferie e la 13° e tfr della badante di mia suocera.

    assunta in data 1/10/11 e licenziata il 10/6/2011.
    paga oraria 7 euro orario non stabilito dalle 4 alle 6 ore.

    Come devo fare per il calcolo?

    Grazie per l'aiuto.


  • Il Consulente  - Ferie 13° e TFR
    Salve Adriana,
    questo generalmente è un servizio a pagamento perchè non è molto facile fare i conteggi, soprattutto del TFR, ma le do alcune spiegazioni per poter procedere autonomamente.
    per le ferie deve prendere l'importo mensile retribuito del mese precedente, lo suddivide per 26 giorni e trova la retribuzione giornaliera della spettante alla colf per ogni giorno di ferie. Poi l'importo che ottiene lo moltiplica per i giorni non retribuiti (i giorni sono 2,16 al mese).
    Per la tredicesima prende l'importo erogato fino ad ora, lo divide per 13 e lo moltiplica per i mesi di lavoro.
    Per il TFR prende l'importo retribuito compreso di ferie e tredicesima e lo divide per 13,50. Naturalmente tutti questi calcoli andranno suddivisi per le 2 annualità 2010 e 2011.
  • adriana
    grazie per l'aiuto.

    adriana
  • Il Consulente  - Mailing
    Salve Giuliana,
    la comunicazione è stata fatta al gestore.
  • raffaella  - 3 mesi di ferie
    Gent. consulente,
    la mia colf (assunta marzo 2010)9 ore a settimana (3ore x lun merc e ven) vuole andare in ferie e tornare al suo paese stando via per 3 mesi.
    l'anno scorso lei ha goduto delle ferie quindi quest'anno ha da godere i 26 gg canonici! come mi devo comportare per gli altri due mesi che non sarà in servizio? l'INPS mi ha detto che devo licenziarla. ma nei bollettini allora cosa servono le crocette settimane non lavorate!? se io la tengo assunta senza lavorare ovviamente per i due mesi che non lavora non le do' lo stipendio ma mi chiedo matura comunque tredicesima e liquidazione ? e poi se di fatto lavora solo 10 mesi ha diritto a 26 giorni o a 10/12 di 26 giorni? poi le chiedo ancora se lei lavora fino al venerdì il giorno successivo (sabato) conta come giorno di ferie o le ferie partono dal lunedì successivo?) sono molto confusa! grazie anticipatamente!
  • Il Consulente  - Ferie ed aspettativa
    salve Raffaella,
    l'Inps non ha tutti i torti a dirle di licenziare la colf perchè le semplificherebbe la vita. Tuttavia dovrebbe comunque comunicare una variazione di lavoro all'inps per il periodo di mancato lavoro accompagnata da una dichiarazione della lavoratrice dove dichiara di assentarsi per 2 mesi per i quali non pretende nessuna retribuzione.
    Per il discorso ferie al mese maturano 2,16 giorni di conseguenza moliplica tale coefficente per i mesi lavorati,
  • raffaella  - grazie
    grazie di cuore mi ha davvero sollevata! ma la prego di chiarirmi ancora se lavorando fino ale venerdì, le ferie partono dal sabato o dal lunedì?
    grazie grazie grazie
  • adriana
    .
  • Il Consulente  - Calcolo ferie
    Le ferie si conteggiano dal lunedì al sabato
  • loretta citelli
    Non voglio più riceve mail all'indirizzo sopra elencato
    Grazie
  • Il Consulente
    La sua richiesta è stata inoltrata al settore di competenza
  • daniela  - ferie
    ho una clf assunta regolarmente fa 2 gg a settimana per 3 ore al gg quante ore spettano all'anno? io ho fatto questo calcolo:
    3 ore x 2 gg uguale 6 orex 4,33( coeficente settimanaie) uguale circa 25:12 circa 2 ore al mese per un totale di 25 ore annue. è giusto?
  • Il Consulente  - Ferie colf: sempre 26 giorni
    Save Daniela,
    le ferie da retribuire sono sempre 26 giorni l'anno.
    Quello che cambia è la retribuzione effettiva di ogni giornata retribuita.
    Provi a leggere l'articolo relativo al calcolo dlle ferie su questo sito.
  • francesca  - Ferie colf calcolo
    Buonasera, ho assunto una colf da marzo 2011, 4 ore 1 volta alla settimana, quindi ad oggi mi risulterebbe che abbia maturato circa 9 giorni di ferie. ora lei tornerà nel suo paese da metà luglio a metà agosto che corrispondono a 21 giorni di ferie. Io , secondo quanto da lei illustrato in precedenza, ho capito che dovrei retribuirle solo i giorni maturati conteggiati sulla retribuzione del mese precedente ovvero importo*1/26= ammontare*9= ferie da retribuire. I restanti giorni non glieli devo retribuire poichè non maturati? Grazie
  • Il Consulente  - Calcolo Ferie
    Salve Francesca,
    nella realtà lei dovrebbe retribuire i giorni di ferie maturati e non quelli ancora non maturati.
    Di conseguenza ha 2 opzioni, ho versa esclusivamente i giorni di ferie maturati, o si accorda con la colf per il pagamento totale delle ferie che non dovrà poi prendere fino a febbraio dell'anno successivo.
  • Francesca  - calcolo ferie
    Salve e grazie per la cortese risposta - il calcolo che ho descritto è comunque corretto ? la ringrazio molto
  • Il Consulente  - Calcolo ferie
    Il calcolo è corretto
  • Francesca
    grazie
  • maria rosaria  - calcolo ferie colf
    buonasera, ho alle mie dipendenze una collaboratrice domestica full time che lavora 25 ore settimanali dal lunedi' al venerdi'; ad agosto dovrebbe andare in ferie dall'8 agosto al 19 agosto; giorno 15 cioe' ferragosto cade di lunedi':devo conteggiare 9 giorni di ferie oppure 11 grazie per la risposta distinti saluti
  • Il Consulente  - Ferie
    Salve Maria Rosaria,
    le colf si conteggiano dal lunedì al sabato, quindi dovrà tener conto di 11 giorni da retribuire. Inoltre poichè il 15 capita di giorno lavorativo, dovrà pagare anche la giornata di festività.
  • adriana  - maternita
    salve sono una donna incinta di 7 mesi e lavoro in nero da 4 mesi da una signora come baby-sister per 650 al mese e facio 6 ore giornaliere e ad un altra 2 volte a settimana da un anno e prendo 280 al mese da quale de 2 mi speta maternita e per quanto tempo e perfavore piu o meno come dovro calcolare la ringrazio tanto
  • adriana
    aaaaaaaaaaaaaa dimenticavo lavoro in nero non sono mesa in regola mi speta losteso la maternita?????????? grazie
  • Consulente  - Il Consulente
    Salve Adriana,
    lavorando in nero la maternità non spetta a nessuno, a meno che i suoi datori di lavoro non desiderino farle delle regalie.
    Consideeri che per il lavoro domestico il datore di lavoro non paga mai la maternità ma è direttamente l'inps.
    Ultima cosa. Si ricordi che il lavoro nero è un reato perseguito penalmente.
  • Mauro
    Buongiorno, LE chiedo una info, se io essendo in mobilità, faccio un contratto a termine, 1 o 2 anni,dichiarandolo, credo che la mobilità venga sospesa, per poi riprenderla appena teminato il Contratto ?
    grazie
    saluti
    MAUro
  • Il Consuelente  - Mobilità
    Salve Mauro,
    qualora venisse assunto come dipendente a tempo determinato o indeterminato, verrebbe a decadere la sua iscrizione. Dovrà poi ripresentare la domanda a fine rapporto di lavoro.
  • Mauro
    Le chiedo un'altra info, che contratto posso fare per mettere in regola una colf per 21 ore settimali, e quante ferie gli spetterebbero annualmente? sempre 26 giorni? e come verrebbero pagati?
    grazie ancora
    saluti
    Mauro
  • Il Consulente  - Ferie Colf/badanti
    I giorni di ferie maturati all'anno da colf e badanti sono sempre 26, qualunque sia l'orario di lavoro effettivamente svolto.
  • Mauro
    grazie
    saluti
    Mauro
  • Anonimo
    Grazie
  • Federica  - CONTEGGIO TRATT.PREAVVISO COLF
    Buongiorno,avrei bisogno diun aiuto sul conteggio della trattenuta preavviso.
    COlf,8h sett. :4h due volte a settimana
    8gg di calendario per preavviso.
    Come conteggio i gg? 8gg per 4h quindi trattengo 32h ore?lei viene pagata ad ore.
    grazie
  • Consulente  - PREAVVISO
    Salve Federica,
    il preavviso deve essere pagato a titolo di indennità sostitutiva del preavviso corrispondente al prodotto tra la paga oraria e le ore di lavoro non prestate.
  • alessandra  - ferie collaboratrice domestica
    buongiorno, volevo avere informazioni circa le ferie della mia colf, assunta il 18 ottobre 2010 con un contratto di 25 ore settimanali a 600 euro al mese. Nel mese di dicembre lei vorrebbe prendersi circa un mese di ferie per tornare nel suo paese di origine, l'Ecuador; il problema sta nel fatto che, al mese di dicembre, lei avrebbe gia' usufruito di 18 giorni di ferie di quest'anno ( che prendera' nel mese di agosto);quindi le rimarrebbero 8 giorni piu' quelli maturati da ottobre a dicembre; prendendosi un mese intero io dovrei anticipare dei giorni di ferie non maturati relativi all'anno 2012 con la conseguenza che, nel mese di agosto 2012, quando io dovro' andare in ferie, lei non avrebbe piu' giorni di ferie relativi all'anno 2012. Come devo comportarmi? grazie infinite della consulenza distinti saluti
  • Consulente  - Ferie non retribuite
    Salve Alessandra
    ha 2 possibilità:
    - anticipare in buona fede le giornate di ferie non ancora maturate a dicembre;
    - non anticipare le ferie non maturate considerando i giorni di assenza ulteriori a quelli maturati come ferie, come assenze non retribuite.
  • alessandra  - ferie non retribuite
    buongiorno le chiedo cortesemente un'altra informazione circa la sua risposta sulle assenze non retribuite : volevo sapere come si calcola un giorno di assenza non retribuito e, ai fini dei contributi inps , se la collaboratrice domestica non ha lavorato per meta' settimana , si considera intera ai fini del versamento dei contributi? grazie ancora per la sua risposta distinti saluti
  • Consulente  - Versamento contributi Inps
    salve Alessandra,
    veramente dovrebbe andare sul sito dell'inps per il pagamento ed inserire le ore di lavoro corrette.
    Magari prima va in quello della simulazione e mette tutte le settimane presenti, poi toglie le ore di lavoro non retribuite.
  • Davide  - sostituzione maternità e pausa estiva
    Buongiorno.
    chiedo scusa se in questo periodo La assillo con varie domande.
    La mia colf - in gravidanza al 3° mese - intende chiedere l'astensione anticipata. In un primo tempo a decorrere da settembre, ma ora - sembra - a partire dal 5 luglio.
    Il mio quesito riguarda le modalità di assunzione della sostituta, considerando che in agosto saremo via e quindi non abbiamo bisogno della colf. Conviene fare un primo contratto a tempo determinato per il periodo 5/7 - 31/7, e successivamente un altro dall'1/9 fino alla fine della sostituzione (fine marzo)? Oppure Lei suggerisce un contratto unico, dal 5/7 fino a fine marzo ? E, in questo secondo caso, come "gestisco" il mese di agosto? E' legittimo assumere una colf in luglio e poi non farla lavorare (e quindi non pagarla) per tutto il mese di agosto per poi riprendere il lavoro in settembre ?
    grazie fin d'ora e cordiali saluti
    Davide
  • Consulente  - Assunzione colf
    Salve Davide,
    personalmente assumerei la colf con un contratto a tempo determinato di un mese relativamente alla mensilità di luglio. Poi da settembre un ulteriore nuovo contratto fino a necessità.
  • Davide
    Mille grazie !
    gentilissimo come sempre
    cordiali saluti
    Davide
  • Cecilia  - Colf ho diritto alle ferie?
    Buonasera, dal 17 settembre 2010 lavoro presso una famiglia 2 volte alla settimana per un complessivo di 10 ore settimanali, vorrei sapere a quanti giorni di ferie ho diritto e se si tratta di lavoro occasionale e quindi non mi spettano ferie, è cosi? grazie, distinti saluti Cecilia.
  • Consulente  - Ferie
    Le ferie che le spettano dal 17 settembre al 31 agosto sarebbero 23.87 giorni perchè settembre non si include nel calcolo.
    Le ferie vanno pagate con la solita formula descritta sopra
    Individuazione media della paga settimanale: € X,00 x 5 x 2 = € XY,00
    Individuazione media della paga annuale : € XY,00 x 52 settimane annue = € XYZ
    Individuazione media della paga mensile coincidente con l'importo di ferie annuo € XYZ : 12 = € XYZW
    Individuazione media della retribuzione spettante per un giorno di ferie = € XYZW: 26 = € XYZWQ
  • Anonimo  - ferie
    una mia amica chiede: la figlia del signore che accudisce si è portata il padre per una breve vacanza esattamente dal 24 al 26 giugno. L'amica lavora dal lunedì al sabato compreso e la figlia dell'accudito le ha detto che le leverà giorni di ferie. La mia amica le ha risposto che non le aveva chieste lei le ferie, in quanto era disponibilissima a lavorare normalmente. Va detto che a Torino il 24 giugno è festa anche se venerdì. Forse sono ancora arretrata in quanto io ricordo che metà ferie le può scegliere il datore di lavoro, mentre l'altra metà il dipendente. Quale è la soluzione giusta?
  • Consulente  - Ferie
    Generalmente nel contratto le ferie devono essere stabile nella lettera d'assunzione o stabilite di comune accordo.
    Comunque aldilà di tutto se la sua amica ha dovuto prendersi le ferie, comunque la festività gli deve essere pagata ugualmente anche se in ferie.
  • lucia  - ferie
    salve ma il calcolo per i giorni di ferie e jiusto fare cosi:26divido a 12 i mesi di anno e poi moltiplico per 9 mesi di lavoro??????????per sapere quanti giorni fi ferie mi speta grazie
  • Il Consulente  - Calcolo ferie
    Salve Lucia,
    si è corretto.
    Spettano praticamente 2,16 giorni di ferie al mese.
  • michele
    buongiorno, ho una colf da piu di un anno, per 2 gg a settimana ed ho fatto il calcolo delle ferie con il prospetto di cui sopra. Mi torna €7,91 al giorno. Lei andrà in ferie per 2 settimane e la domanda è questa: le devo corrispondere 4 gg di ferie o 10 gg di ferie o tutti i 26 gg di ferie?
    grazie
  • Il Consulente  - Retribuzione Ferie.
    Se va in ferie per 2 settimane deve pagarle 12 giorni di ferie(dal lunedì al sabato) considerando la paga giornaliera di fatto. Rimangono poi altri 14 giorni che si accumuleranno con uqelle che matureranno da settembre in poi.
  • elena
    salve lavoro come badante dal 06.10.2010 da lunedi a sabato 34 ore setimanale.prendo 7euro al ora...da quqndo lqvoro non ho mai avutto giorni liberi ne di pasquq ne di natale....e vado anche la domenica alla sera ma non e scritto nel contrato...per il mese di agosto mi deve dare 26 giornii di ferie e questo mese come me lo paga ,,cosa devo fare per dire al mio datore di lavoro che non mi ha detoo niente di questa...e mi dimenticavo alla fine di dicembre mi ha calcollato anche tredicezima per 3 mesi da ano scorso...vi ringrazio tanto...
  • Il Consulente  - Festività non retribuite
    Salve Elena,
    per le festività lavorate, aveva il diritto al pagamento della giornata con un aumento del 60%.
    Il calcolo della tredicesima su 3 mesi è corretto perchè lei ha iniziato a lavorare ad ottobre.
    Per le ferie avrebbe maturato 23,84 giorni di ferie perchè compreso agosto lavorerebbe per 11 mesi e la retribuzione dovrebbe esserle pagata come secondo le usuali modalità di pagamento.
  • elena
    bun giorno e grazie mille x la risposta..chiedo scusa che non capisco bene questi termeni..ma io nel messe di agosto che ho chiesto tuttol messe x andare in mio paesse voglio sapere se questo mese mi viene pagato ho sarebe la tredicesima che me la dara a fine di dicembre...vi ringrazio tanto.buona giornata
  • elena
    chiedo scusa ancora ma per le domeniche che vado quanto mi deve dare in piu sempre 60%?grazie mile
  • Il Consulente  - Maggiorazione domenica
    Salve Elena,
    anche la domenica va retribuita con uno straordinario del 60%
  • dolcino  - Ferie spettanti.
    Salve dovrei assumere una Colf a ore (15) settimanali circa, dal Martedi al sabato ad euro 7.50 a ora.Quante ore spettano alla Colf annualmente? Grazie.
  • Il Consulente  - Ferie
    Salve Dolcino,
    le ferie spettanti alla colf in un anno sono sempre 26. Quello che cambia è l'importo giornalliero da retribuire.
    Se legge l'articolo ed i vari post può trovare le modalità di calcolo
  • Emmanuele  - ferie per colf per 3 ore a settimana
    Ho un rapporto di lavoro con una colf per 3 ore a settimana e rispettando il contratto deve fare 26 giorni di ferie, così per consumarle tutte deve restare in ferie per ca. 4 mesi ma è corretto?
    Come devo fare per essere in regola e nel contempo usufruire del lavoro della domestica restando nel mese e mezzo di assenza?
    grazie
  • Il Consulente  - Ferie colf
    Salve Emmanuele,
    le ferie delle colf si conteggiano dal lunedì al sabato, anch eper le giornate non lavorate. Di conseguenza lei deve retribuire alla colf 26 giorni di ferie calcolati con il metodo della retribuzione globale giornaliera di fatto la cui modalità di calcolo può essere letta nei precedenti post
  • laura  - collaboratrice domestica periodo estivo
    Buongiorno.Ho una domanda a quanto riguarda la nostra collaboratrice domestica che lavora con un contratto indeterminato di 25ore settimanale (5 ore al giorno dal lunedi al venerdi).Nel periodo estivo (nei mesi di vacanza dei bambini da metà giugno fino al fine agosto) noi andiamo in vacanza e non abbiamo più bisogno di lei.Ad agosto va in ferie nel suo paese.Le nostre domande sono:
    - le ferie di 26 giorni lavorativi si calcolano incluso sabato anche se per lei non e un giorno lavorativo?
    - nel periodo in cui non abbiamo bisogno di lei come dobbiamo comportaci?dobbiabo pagarla o possiamo interrompere il periodo?

    Grazie.In attesa di una vostra risposta
    Saluti
  • Consulente  - Sospensioni extraferiali
    salve Laura
    le sospensioni extraferiali sono contemplate dall'art. 19 del CCNL lavoro domestico.
    Durante tale periodo il datore di lavoro, dovrà retribuire un'indennità sostitutiva giornaliera di fatto per tutti i giorni di assenza, a meno che non ci sia accordo tra le parti.
  • Consulente  - Pagamento delle ferie
    Salve Laura
    per il pagamento delle ferie dovrà comunque retribuire 26 giorni lavoraqtivi effettivi. Il conteggio del sabato (che deve essere retribuito e inserito nel conteggio dei 26 giorni) serve per individuare il giorno della ripresa lavorativa.
  • Anonimo
    grazie mille sempre gentile...la disturbo ancora x che non capisco una cosa ..mi ripeto se sono assunta dal ottobre 2010 ho preso alla fine anno tredicesima..il mese di agosto mi devono pagare le ferie ?grazie per la sua pazienza.
  • Consulente  - Ferie
    salve Anonimo
    certamente ha il diritto alle ferie. Se è stata assunta nei primi 15 giorni di ottobre, basta moltiplicare 2,16 x 10 mesi.
  • Pierluigi  - ferie
    per cortesia vorrei sapere di preciso come conteggiare i giorni di ferie della colf part time che ha maturato 11 giorni e lavora il martedi, mercoledi, venerdì e sabato. Lei pretende di conteggiare 11 giorni saltando i lunedì e i giovedì in quanto non lavora e quindi non possono essere considerati ferie, io sostengo invece che i giorni vanno conteggiati dal lunnedì al sabato compresi. Grazie
    Pierluigi
  • Il Consulente  - calcolo ferie
    Salve Pierluigi,
    nei post precedenti ci sono le formule per il clcolo delle ferie. Comunque sarebbe il seguente:

    Individuazione media della paga settimanale: € X,00 x ore giornaiere x ore giorni di lavoro a settimana = € XY,00
    Individuazione media della paga annuale : € XY,00 x 52 settimane annue = € XYZ
    Individuazione media della paga mensile coincidente con l'importo di ferie annuo € XYZ : 12 = € XYZW
    Individuazione media della retribuzione spettante per un giorno di ferie = € XYZW: 26 = € XYZWQ
  • elena
    grazie mille
  • anonimo
    sono una colf,con contratto di lavoro continuo,cioe full taim,quale pagamento mi spetta per la ferie,oltre 26 giorni,cioe un stipendio,(precizione-nn sto parlando di xIIIe tfr)grazie
  • Consulente  - FERIE- XIII E TFR
    Salve Anonimo,
    oltre a 26 giorni di ferie, ovvero uno stipendio,
    le compete la tredicesima (uguale allo stipendio) che viene pagata a dicembre, il TFR che viene pagato al momento della fine del rapporto di lavoro ed 12 ore l'anno di permessi retribuiti per visite mediche da certificare con reltivo certificato medico
  • Laura  - conteggio ferie
    Gentile Consulente,
    ho concordato con una badante un forfetario mensile di 800 euro, sulla base del quale ho calcolato le ferie. Le ho tuttavia corrisposto somme aggiuntive quando ha prestato lavoro straordinario, per esempio durante i giorni di festa, il che si è verificato per alcuni mesi, ma non sempre. Le chiedo cortesemente in che modo io debba considerare questi straordinari per la base di calcolo delle ferie. Devo fare la media delle retribuzioni di ciascun mese? oppure prendere a riferimento la retribuzione dell'ultimo mese?. Grazie
  • Consulente  - Retribuzione ferie
    Salve Laura,
    nel caso retribuzione forfettaria mensile, dovrebbe corrispondere alla cof 1/26 della retribuzione mensile per ogni giorni di ferie. Il che significa che se vengono retribuiti tutti e 26 i giorni di ferie, allora la colf avrà diritto alla retribuzione forfettaria che ha prestabilito. Certo, andrebbero considerati anche i compensi per gli straordinari, ma magari per questa parte può pgare un UNA TANTUM.
  • Laura
    La ringrazio molto per la cortese disponibilità. Saluti. Laura
  • stefania  - Ferie
    Se il Datore di lavoro si assenta per circa due mesi l'anno, le ferie in esubero che la Colf deve
    fare, come devono esser retribuiute ?
    Grazie Stefania
  • Consulente  - Ferie
    Salve Stefania,
    alla colf vengono retribuiti 26 giorni lavorativi l'anno.
    Nel caso di sospensioni del lavoro per assenza extra feriale del datore di lavoro, dovrà esserle riconosciuta un'indennità sostitutiva extraferiali pari alla retribuzione giornaliera globale di fatto per ogni giorno di lavoro non lavorato
  • Leonardo  - Ferie, Tfr e Gratifica natalizia.
    Ho avuto una colf per 23 settimane consecutive (fine gennaio - primi di luglio)
    Ha lavorato 2 giorni la settimana e faceva nel totale 10 ore alla settimana.
    In nero.
    Veniva pagata 7,50 Euro l'ora.
    Si è licenziata.
    Adesso mi ha portato una richiesta firmata da una associazione sindacale di:
    Gratifica natalizia di 135,41 euro;
    Ferie di 135,37 euro;
    TRF di 169,13 euro.
    Chiedo, cortesemente le seguenti cose:
    1) I conti dell'associazione sindacale sono corretti?
    2) Qualora non pagassi e subissi una vertenza a che rischi andrei incontro?
    3) Dal momento che il lavoro era in nero, e la tariffa orario molto superiore alla tariffa minima sindacale (4,22 euro l'ora giusto?), avevo pensato di calcolare tali richieste su tale tariffa oraria. Quanto sarebbe venuto (possibilmente voce per voce)?
    Ringrazio in anticipo e comunque per ogni eventuale chiarimento, anche oltre quelli richiesti.
    Leonardo
  • Il Consulente  - Possibile vertenza
    Salve Leonardo,
    non posso risponderle perchè la sua rientra nelle richieste di consulenza a pagamento.
    Tuttavia le posso dire che essendo stato lavoro in nero va incontro a una denuncia penale.
    Per i conteggi, consideri che tfr tredicesima e ferie corrispondono più a meno ad una mensilità per un anno lavorato. In questo modo può vedere se la cifra richiesta corrisponde a quella effettiva.
  • Davide  - Colf - malattia durante gravidanza
    Egregio Sig Consulente
    buonasera.
    La nostra colf è in gravidanza ed è assente per malattia. Ha già usufruito dei 15gg di malattia retribuita che le spettano nel 2011. In via normale i giorni di malattia dal 16mo in poi non sono retribuiti; ma mi viene un dubbio: il fatto che sia in gravidanza rappresenta un'eccezione a questa regola e, pertanto, dobbiamo retribuire tutti i giorni di malattia, se la patologia è "collegabile" alla gravidanza :?:
    Grazie come sempre e cordiali saluti
    Davide
  • Il Consulente  - Malattia
    Salve Davide,
    il suo ragionamento è più che logico.
    La colf ha diritto a 12 ore retribuite per visite mediche da rapportare eventualmente al part time. Quindi se si tratta di assenze legate a visite mediche le ore vanno retribuite, per malattia legata alla maternità no. Consiglierei alla sua colf di chiedre la maternità anticipata all'ispettorato per potersi far riconoscere qualcosa a titolo di maternità a rischio, sempre che abbia i presupposti per la maternità
  • elena  - calcolo ferie
    Gentile dottore,

    ho una collaboratrice domestica che lavora 2 ore ogni 2 settimane (viene il sabato). So che le ferie spettanti corrispondono a 26 giorni (non contando le domeniche). Siamo già d'accordo a fare due periodi di ferie separate. E' corretto proporle dal 17 al 31 agosto (12 giorni) e dal 15 al 31 agosto (14 giorni)?

    La ringrazio molto per la consulenza.

    Elena
  • elena
    Elena,

    mi scusi - intendevo dal 17 al 31 LUGLIO e dal 15 al 31 AGOSTO
  • Elena
    Grazie. Le ferie erano state infatti concordate prima. Volevo solo essere sicura che le stavo corrispodendo il giusto numero di giorni.
  • Il Consulente  - Ferie
    Salve Elena,
    in realtà le ferie andrebbero concordate prima del loro inizio. Di conseguenza la prima settimana di luglio da Lei indicata potrebbe essere considerata ferie solo in caso di risposta affermativa della collaboratrice domestica.
  • elena
    buon giorno lavoro come badante 34ore settimanale da lunedi a sabato..assunta dal 06 0ttobre 2010..nel messe di agosto doppo le mie calcole mi aspettano 21 giorni di ferie..il mio datore mi ha detto che per questi giornii che manco mi deve liccenziare xche andra un altra dona a sosstituirmi a metere lei in regulla per questi giorni.che mi asuma di nuovo a settembre quando torno.e giusto cosi?se mi liccenzia non mi paga le ferie..la ringratio molto..
  • Il Consulente  - Ferie in caso di licenziamento
    Salve Elena,
    i giorni di ferie vengono retribuiti anche se lei viene licenziata. Se è stata assunta ad ottobre le spettano 21 giorni e mezzo, che le devono essere retribuiti obbligatoriamente. Inoltre dovrà esserle retribuita la parte di tredicesima maturata da gennaio fino a luglio e poi il TFR da ottobre a luglio.
    Se viene sostituita da un'altra persona, il problema non è certamente il suo che ha lavorato per guadagnarsi le ferie, la tredicesima ed il TFR!
  • datore  - ulteriore chiarimento
    Buongiorno,
    se Elena non venisse licenziata, quindi continuerebbe la sua attività subordinata, riceverebbe lo stipendio pieno, indipendentemente dalle ferie godute, come ogni fine mese. E' vero che nulla è dovuto al di fuori dello stipendio mensile in particolare prima del godimento delle ferie?
    grazie
  • Consulente  - Il Consulente
    Salve datore di lavoro di Elena,
    non è stato molto chiaro. Comunque se Elena continuasse a svolgere la sua attività non ha diritto al TFR che le spetta solo al momento della cessazione del rapporto di lavoro. Non percepirebbe la 13° mensilità da erogare obbligatoriamente a dicembre. Avrebbe diritto al pagamento delle ferie annuali maturate e non godute che scadono ad agosto di ogni anno, salvo accordi diversi tra le parti.
  • maria  - ferie
    salve,io lavoro come colf una volta la settimana per tre ore,quante ferie mi spettano all'anno?
  • Il Consulente  - Giorni di ferie annui
    Salve Maria,
    i giorni di ferie sono sempre 26. Quella che cambia è la etribuzione oraria giornaliera con il quale deve essere pagato ogni giornata di lavoro.
    Se legge la parte bassa dell'articolo, troverà la formula da applicare per retribuire le ferie e se legge i vari post può trovare anche esempi numerici
  • elena
    grazie mille x la sua pazzienza..ma non capisco poi loro mi asumano da settembre io mi perdo dei diritti per questo mese di agosto che mi licenzia vero?non so come proccedere ....grazie
  • Il Consulente  - Licenziamento
    Salve Elena,
    con il licenziamento perde poi tutti i diritti, anche quello di essere riassunta al suo ritorno. Non capisco la necessità del licenziamento, visto che le ferie le devono essere pagate regolarmente.
  • Anonimo
    salve e la ringrazio molto x la sua pazienza con noi...la signora che mi sostituisce lo portata io da loro a conoserla..secondo me non volle pagare le contribute per tutte due.. come o capito la volle asumere per 3 settimane fiinche torno io..anche io non capisco xche mi volle licenziare questo messe di ferie..mi aiuta x piaccere che sinceramente non so proprio cosa dirli..
  • Il Consulente  - Diritti del lavoratore
    Salve Elena,
    io non so' come aiutarla.
    Qui deve decidere lei. Magari se la persona che la sostituisce è più brava di lei, il suo datore di lavoro potrebbe anche decidere di non assumerla.
    Probabilmente non vuole pagare i contributi per tutte e due, la licenziandola lo farà ugualmente perchè dovrà pagare i contributi sulle giornate di ferie retribuite.
    L'unica cosa che le posso dire è che si faccia spiegare se vuole pagarle le ferie, la tredicesima ed il TFR.
    Io al suo posto non mi farei licenziare. Al massimo potrebbero comunicare la sospensione del rapporto di lavoro per un mese, ovvero per il tempo in cui lei non ci sarà
  • elena
    buon giorno e grazie mille per la sua disponibilita..io non voglio licenziarmi ma cosi ano deciso loro anche questa sospensione mi hano detto che voglio fare ma io non capisco se ho dirrito a quesi qiorni di ferrie x che devono fare questa cosa ?la ringrazio molto...buona giornata..
  • elena
    salve.la ringrazio mi e stato molto utile le sue cosilii..tutto ok ..mi faccio le mie ferie seza problemi non mi licenzia.buona vacanza.grazie ancora
  • Consulente  - Ferie
    Salve Elena,
    mi scusi se non le ho risposto prima, ma purtroppo ieri non ne ho avuto la possibilità.
    Sono contenta che il suo datore di lavoro le abbia riconociuto il diritto alle ferie e che non l'abbia licenziata.
  • salvino  - richiesta su ferie
    Ho una colf 25 ore sett. Ho conteggiato a inizio anno busta paga unica per i dodici mesi e più tredicesima. Chiedo: per agosto (ferie)l'importo da corrispondere è sempre lo stesso degli altri mesi o va calcolato diversamente? magari ridotto? Grazie.
  • Il Consulente  - Calcolo ferie
    Salve Salvino,
    le ferie possono essere calcolate in due modi differenti che si possono evincere dagli esempi.
    In entrambi i casi il risultato alla fine è sempre lo stesso. Ovvero se le spettano 26 girni di ferie, lo stipendio delle ferie corrisponde a quello che paga mensilmente
  • sara  - ferie
    Salve io sono asunta dal mese de aprile, vorrei sapere se me corresponde la feria sono asunta por un giornno ala settimana per 4 ore grazie.
  • Consulente  - Il Consulente
    Salve Sara,
    i giorni di ferie che maturano al mese sono 2,16. Moltiplicando tale cifra per i mesi lavorati, conoscerà i giorni di ferie che le spettano.
    Naturalmente la retribuzione sarà più bassa rispetto a quella che riceve giornalmente perchè ogni giorno di ferie dovrà essere retribuito secondo la retribuzione giornaliera globale di fatto le cui modalità di calcolo possono essere trovate sia in questo articolo che in altri legati alle ferie
  • Anonimo  - carmen
    salve.io cello uno contrato di lavoro da martedi al venerdi con 4 ore al giorno.vorei sapere qu
    anti giorni di ferie celo e se si conta anche lunedi e sabato per il mio contrato che ho.grazie
  • Ely  - ferie
    Ciao.Cello anche io una domanda.Giorno di sabato si conta come giorno lavorativo, o pure solo da lunedi a venerdi??GRAZIE
  • Consulente  - Il Consulente
    Salve Ely,
    i 26 giorni da retribuire si considerano dal lunedi al sabato.
  • Stefano D'Ovidio  - FERIE BADANTE
    Buongiorno.
    A ottobre 2009 abbiamo assunto una badante, che lavora solo il fine settimana.
    ad agosto parte per tutto il mese. Ci ha chiesto di pagarle le ferie non godute ed io, sinceramente, credo che i 26 giorni di ferie all'anno che le spettano siano quelli di assenza del mese di agosto. Lei sostiene che i 26 giorni andrebbero calcolati tenendo in considerazione i giorni in cui effettivamente presta servizio: il che vorrebbe dire 13 fine settimana all'anno! Stando in vacanza solo il mese di agosto, lei usufruirebbe "solo" di 4 fine settimana e, quindi, le andrebbe pagata la differenza. Non credo che il calcolo sia corretto, ma chiederei un vostro parere al riguardo.
    Grazie molte.
    Stefano D'Ovidio
  • Stefano D'Ovidio  - FERIE BADANTE
    Grazie per la pronta risposta. un chiarimento: è corretto calcolare i 26 giorni di ferie sulla base del calendario (lunedì - sabato) e non tenendo conto dei giorni in cui effettivamente lavora (ossia sabato e domenica)?
    Grazie ancora
    stefano
  • Consulente  - Calcolo ferie
    Salve sig. D'Ovidio,
    quello che conta alla fine che lei retribuisce i 26 giorni effettivi di ferie secondo il calcolo specificato.
    Le settimane servono più per un discorso contributivo.
  • Anonimo  - Il Consulente
    Salve Stefano,
    diciamo che la ragione è nel mezzo.
    E' corretto pagare effettivamente 26 giorni di ferie l'anno, ma la retribuzione giornaliera non è quella corrispondente alla paga che retribuisce giornalmente, ma ogni giornata di ferie viene pagata in base alla retribuzione giornaliera glibale di fatto.
    Quindi individua la media della paga settimanale: € X,00 x ore giornaliere lavorative x i giorni di lavoro settimanali = € XY,00
    Poi prende l'importo che ottiene per individuare la paga media annuale : € XY,00 x 52 settimane annue = € XYZ
    Definisce la paga media mensile coincidente con l'importo di ferie annuo € XYZ : 12 = € XYZW
    Infine definisce la retribuzione spettante per un giorno di ferie = € XYZW: 26 = € XYZWQ.
    Tutto questo calcolo coincide più o meno con il pagamento di una mensilità all'anno.
  • sara  - contributi colf e ferie
    buongiorno
    scrivo per avere informazione, che riguardando i contributi di una colf e le ferie

    la colf è stata assunta in aprile 2009 con la sanatoria, è stata regolarizzata in 17 settembre 2009, (colf convivente 20 ore settimanale) contributi 348,40 euro a trimestre
    e licenziata settembre 2010.
    i contributi sono state pagati in ritardo, quasi tutt in 2011
    ( 3,4 trimestre di 2009) pagati a maggio 2011,
    1,2 trimestre di 2010) pagati a luglio 2011.
    il 3 trimestre 2010è stato pagato in tempo giusto.

    ci sono sanzioni? e come si possono calcolare i ferie, c'è qualcosa di sbaliato nel calcolo di contributi?

    Grazie in anticipo
    sara
  • Il Consulente  - Richiesta a pagamento
    Salve Sara,
    non posso rispondere alla sua domanda in quanto rientra nei servizi a pagamento effettuati dallo studio.
    Se vuole può inviare una mail per esporre il suo problema e le verrà inviato un preventivo.
  • Anonimo
    sono luisa da 5 anni lavoro come colf per 4 ore una volta la settimana.percepisco 250,00 mensili .non saprei fare i calcoli di quante ferie mi dovrebbero essere retribuite.e se dovrei prenderli tutti i 26 giorni? mi potrebbe aiutare ? grazie
  • Anonimo
    sono luisa .tutti i 4 anni precedenti mi sono state retribuite le ferie con una mensilita di 250'00 euro e 26 giorni goduti. ma questo anno il datore di lavoro dice che sono par time e mi spettano solo 15 giorni da godere e da retribuire. e proprio cosi? gli orari non sono cambiati .4 ore per 1 volta alla settimana.
  • Il Consulente  - Calcolo ferie
    Salve Luisa,
    se il pagamento dei 15 giorni risulta da un cedolino fatto da un consulenze, il discorso può essere corretto.
    Se il prospetto invece è fatto dal suo datore di lavoro, i giorni da retribuire per le ferie sono sempre 26, ma cambia la paga giornaliera di riferimento che non è più come lo scorso anno visto che lavora meno.
    Alla fine le due modalità di conteggio ferie potrebbe coincidere
  • lilli  - quante ferie mi toccano
    buon giorno volevo sapere quante ferie mi spettano lavorando 4ore al gg x 5 gg a settimana con una retribuzione di 6.25 all'ora!!!grazie
  • Il Consulente  - Ferie da retribuire
    Salve LIlli,
    le spettano 2,16 giorni di ferie al mese moltiplicate per la retribuzione globale giornaliera del mese precedente al godimento delle ferie.
    Se vuole i calcoli, mandi una mail al servizio colf e le sarà inviato un preventivo per il calcolo
  • Pierluigi  - Interdizione anticipata dal lavoro
    La colf che lavora per me, con regolare contratto, mi ha presentato l'interdizione anticipata dal lavoro ai sensi dell'art. 17, comma 2, lett. a del T.U. n.151 del 23.06.2001.
    dopo mi ha comunicato che si recherà in Romania per le ferie con il marito, ma se non può lavorare per gravidanza a rischio può recarsi all'estero, o deve rimanere persso il domicilio italiano?, e se allo scadere dei 60 giorni ha problemi e non rietra come mi devo regolare?
    Grazie
  • Il Consulente  - Maternità a rischio
    Salve Pierluigi,
    la collaboratrice può recarsi all'estero purchè comunichi il nuovo indirizzo all'Istituto di Previdenza di competenza
  • Anonimo
    se una baby sitter fa venerdi sabato domenica e lunedi quanti giorni di ferie le calcola
  • Il Consulente  - Conteggio giorni di ferie
    I giorni di ferie che maturano in un mese sono sempre 2,16. Quella che cambia è la retribuzione giornaliera da individuare per il calcolo delle ferie la cui formula per il calcolo può essere individuata nei precedenti post
  • Consulente  - Ferie da retribuire in ogni caso sempre 26 giorni
    Le ferie da retribuire sono sempre 26 giorni l'anno. Quello che cambia è la retribuzione giornaliera effettiva su cui viene eseguito il calcolo.
  • Anonimo
    sono sempre luisa. il lavoro non e diminuito e stato sempre uguale agli anni precdenti.il fatto e che i l dattore di lavoro si e basato al contratto ccnl del 2007 con validita sino a febbraio 2011.che solo questo anno si e reso conto che in base al contratto che aveva.calcolando che lavoro par time mi spettano 15 gorni
  • Consulente  - 26 giorni
    Salve Luisa, le confermo che i giorni spettanti in un anno sono sempre 26. Quello che cambia è la retribuzione della paga giornaliera che risulta essere più bassa considerato il minor numero di ore lavorate
  • simona
    salve mi chiamo simona lavoro da gennaio come colf una volta la settima per 4 ore con paga oraria di 7euro come ferie mi spettano 2 giorni cioè 56 euro ogni 6 mesi?(pari ai 13 giorni che toccano se sei assunta full-taime)-grazie mille
  • Il Consulente  - Calcolo retribuzione
    Salve Simona
    in realtà le spettano 13 giorni ogni 6 mesi, ma la paga da utilizzare non è quella di 28 euro al giorno, ma quella individuata con la retribuzione globale giornaliera. Se ha impiegato tale formula, il risultato di 56 euro indicato è corretto.
  • Carolina  - Come calcolo l'assenza della mia colf?
    Ho una colf da gennaio 2010 con 9 ore settimanali a 8 euro l'ora. L'anno scorso si è assentata per tre mesi su richiesta propria. Ora richiede l'anticipo sul tfr e la tredicesima. Come lo posso calcolare? Grazie per l'aiuto.
  • Il Consulente  - Anticipo TFR e Tredicesima
    Salve Carolina,
    in realtà i ratei della tredicesima e del TFR dovrebbero essere pagati alla loro naturale scadenza.
    Tuttavia per il TFR si può anticipare il 70% del TFR accumulato dalla data di assunzione.
    Naturalmente dal calcolo deve escludere i mesi di assenza della collaboratrice domestica che non ha lavorato perchè impossibilitata a farlo.
    Solo se la colf è in malattia maturano i ratei sul periodo di assenza
  • Carolina  - Per completezza
    Intendevo chiedere come viene calcolata l'assenza di tre mesi nel complessivo di tfr e liquidazione anticipata? Grazie mille
  • Il Consulente  - Assenze per motivi personali colf fuori dal calcol
    Se l'assenza non è dovuta a malattia, nei tre mesi non maturano ne i ratei del TFR, ne quelli della tredicesima e nemmeno le ferie
  • esther  - badante
    salve io sono assunta per 5 ore al giorno . quindi 25 ore a settimana.. come badante ... vorrei sapere quante ferie prendo annue.. visto che il mio datore di la ore dice che non prendo ferie.
  • Consulente  - maturazione Ferie
    Salve Esther,
    Lei ha diritto a 26 giorni di ferie effettive per ogni anno di lavoro.
    Ad esempio se è stata assunta il primo settembre 2010, le spetta tutto il mese di agosto retribuito per ferie.
  • simonabernardi  - ???????
    Buon pomeriggio e buon ferragosto.
    ieri ho lasciato un messaggio ma non ho ricevuto risposta. Forse ho sbagliato qualcosa? mah. :(
    Comunque volevo sapere come conteggiare i giorni lavorativi da retribuire. Il cacolo giornaliero si effettua dividendo il mensile per 26 gg. e il risultato per i giorni lavorati, qui e' il punto: si contano i giorni lavorati dal lunedi al sabato? o anche la domenica, grazie
  • Consulente  - Calcolo ferie
    Salve Simona
    non ha sbagliato nulla. Solo che anche il consulente ha diritto a qualche giorno di relax, non crede?
  • maria marta  - ferie alla badante
    La mia suocera ha assunto una badante full time da luglio 2011 pero sta con lei da giugno con tutti i contributi versati solo che da giugno a luglio fu un periodo di prova per entrambe. Sapendo che sono 26 giorni di ferie annue quanti giorni le aspettano se lei vuole prendersi i giorni ad agosto? Nel caso che la badante se fosse presse le ferie senza avviso, come dovrei comportarmi come datore di lavoro.
    Grazie.
  • Consulente  - Ferie e assenze
    Salve Maria Marta
    le ferie spettanti in un anno sono 26, di conseguenza suddividendo tale numero per 12 e moltiplicandolo per i mesi di lavoro svolto, troverà le giornate di ferie da retribuire, maturate dalla badante.
    Se le giornate di assenza (da non retribuire) non fossero state comunicate dalla badante, il datore di lavoro può licenziare la badante.
  • Maria Marta  - Orari giornalieri e mansioni della badante fulltim
    Grazie per la risposta. Vorrei chiedere un'altra cosa. La badante del mio suocero alletato in fin di vita, che vive en casa del mio suocero con mia suocera (autosufficiente) quante ore al giorno deve impegnarsi nel lavoro e che mansioni deve svolgere? Può dormire una notte fuori della casa prendendo cosi un giorno intero de riposo dalle 8.00 della domenica alle 8.00 del lunedi.
    Grazie per tutto
  • Il Consulente  - Compiti da svogere
    salve Maria Marta,
    le mansioni da svolgere dipendono dal livello definito in fase di assunzione. Per quanto riguarda il riposo se la badante è disposta a cambiare la sera della domenica con il riposo spettante allora firmando un foglio che le garantisce la conferma della sostituzione lo può fare. In caso contrario non è possibile cambiare delle ore di permesso giornaliere con le ore notturne che comunque sono di riposo.
    Per quanto riguarda le ore di lavoro queste dipendono dalle ore dichiarate all'Inps. Solo sui fogli dell'Inps potrà verificare se deve lavorare 40 o 54 ore settimanali.
  • Maria Marta
    Grazie della risposta.
  • DAIANU MIHAELA -RUNENA  - BADANTE
    BUON GIORNO!IO SONO NELL QUESTA LAVORO DALLE15 MAGGIO2010 FINE ADESSO HO PRENSO AL DICEMBRE2010NELLA PERIODA22-3 GENAIO ,,FERIE.. DOPO 23LUGLIO-2 AGOSTO ADESSO MEI PATRONI MI DICCA CHE HO ANCORA DIRITO DELLE 11 GIORNI NELL DICEMBRE .PER CORTESIA MI PUOI DIRE DE QUANTE GIORNI DEL FERIE POSSO PRENDERE DOPO UNO LAVORO DALLE24 EN24 SENTA UNA ORA DI RIPOSSO PERCHE LORO LAVORA TUTTO GIORNO E SUA MAMMA STA SEMPRE EN LETTO GRAZIE TANTO E MIILE SCUZE PER DISTURBO
  • DAIANU MIHAELA RUMENA
    BUON GIORNO DI NUOVO!SONO DIMENTICATA PER CHE ANCHE SOLDI DEL FERIE NON VUOLE A PAGARE DICENDO CHE NON HA ,ALLORA AL DICEMBRE QUANDO VADO NELL FERIE PER TUTTO ANNO PRENDO DA LORO SOLI1000 EURO SARA CORECCTO?GRAZIEMIILE
  • Il Consulente  - Pagamento ferie
    Salve Mihaela,
    il problema è che se non vuole pagarti non lo farà. A questo punto allora ti conviene cercare un altro posto
  • patrizia d'aria  - ferie
    ho assunto una badante convivente con mia madre dal 3 dicembre 2010 ad oggi agosto 2011 quanti giorni di ferie le spettano? lei una parte non le ha godute in quanto è andata in vacanza con mia madre, prendera 6 giorni ad inizio settembre per andare a casa sua in ucraina:.quando è stata in vacanza non ha voluto uscire ne il giovedi ne la domenica anche se da noi sollecitata. come pagare questi giorn i di libertà non goduti?
    grazie
  • Il Consulente  - maturazione giorni di ferie
    Salve sig.ra Patrizia
    le ferie che maturano per ogni mese lavorato sono 2,16. Se moltiplica questo coefficente per i mesi lavorati ottiene i giorni di ferie da retribuire.
    Per quanto riguarda le giornate di giovedi' e domenica, la badante può impiegare il suo riposo anche restando in casa. L'importante è che non lavori. Di conseguenza se non ha lavorato non è necessario pagare le ore, se invece ha lavorato sarà necessario retribuire le ore lavorate il giovedi' e la domenica con gli straordinari.
  • DAIANU MIHAELA
    GRAZIE MIILE PER RISPONSO,MA SONO INTERESATA DI QUANTE GIORNI DELLA FERIE CE O DOPO UN LAVORO DI 20 MESSE E VOGLIO SAPERE ENTRA ANCHE SABETE EN CALCOLE E NON .ALLORA MIILE GRAZIE ANCORA
  • Maria Rispoli  - regolarizzazione
    Sono stata appena nominata amministratore di sostegno di mio padre.Una delle prime cose che vorrei fare è regolarizzare una colf che lavora in nero da 7 anni.Oltre che farle contratto di assunzione posso regolarizzare il pregresso tenendo presente che lavorava 6 ore al giorno per 6 giorni? Se si potrebbe dirmi anche quanto dovrei versare?Grazie
  • MARIA  - FERIE COLF
    BUON GIORNO,
    VORREI CHIEDERE UN'INFORMAZIONE. HO CAPITO COME SI CALCOLA LA RETRIBUZIONE DELLE FERIE DI UNA COLF PAGATA AD ORE, MA NON MI E' CHIARO QUANTI GIORNI DEVO SCALARE DA QUELLI MATURATI SE LA COLF USUFRUISCE DI TUTTO IL MESE DI AGOSTO DI FERIE E FA UN'ORARIO SETTIMANALE DI 19 ORE LAVORANDO EFFETTIVAMENTE SOLO 4 GIORNI. SCALO 18 O 25 GIORNI?
    GRAZIE
  • MARIA
    MI SCUSI DIMENTICAVO DI CHIEDERLE UN'ALTRA PRECISAZIONE, LO STESSO CRITERIO DI CONTEGGIO NEL SCALARE LE FERIE VALE ANCHE PER UNA SOLA SETTIMANA DI FERIE? GIUSTO?
    GRAZIE
  • Il Consulente  - Calcolo e conteggio ferie
    Salve Maria,
    nel conteggiare le ferie, lei deve considerare le settimane dal luned' al sabato e pagare 26 giorni di lavoro effettivi.
    Questo significa che se ad agosto non ha mai lavorato dovrà retribuire 26 giorni di ferie.
    In merito al II quesito si ricordi l'art. 35 delle ferie che prevede il divieto di retribuire un periodo di ferie inferiore almeno a 15 giorni.
    Quindi potrà retribuire una settimana di ferie solo se si prevede che almeno due setimane siano godute consecutivamente dalla colf.
  • Ilaria  - Ferie e maternità
    Buongiorno,la mia colf da oggi è in maternità, non avendo usufruito delle ferie, come procedo al calcolo per la retribuzione delle stesse? Faccio presente che è assunta da ottobre 2009 e lavora 20 ore mensili. Ringrazio molto. Ilaria
  • Consulente  - Calcolo delle ferie
    Salve Ilaria,
    se la sua colf è in maternità non può prendere le ferie. Se vuole retribuirle il totale delle ferie accumulate nei post precedenti può trovare la formula da applicare per il calcolo dell'importo.
  • Emmanuele  - festività del 15 agosto
    Ho un rapporto di lavoro con una colf di 4 ore settimanali con paga oraria a 8,54 quanto devo retribuire la festività del 15 agosto?
    Grazie
  • Consulente
    per individuare la retribuzione di una giornata di festività si segue il calcolo previsto per le ferie se il giorno di festività non cade in un giorno lavorativo. Se invece il giorno di festività cade nel giorno lavorativo deve essere retribuito come se fosse stato lavorato.
  • Emmanuele  - determinazione valore giorno ferie
    La colf prende 8,54 all'ora e chiedo per determinare il valore di un giorno di ferie devo considerare l'ammontare totale annuale e cioè con la tredicesima diviso 12 è corretto?
    grazie
  • Consulente  - Calcolo ferie
    salve Emmanuele, ti riporto un a risposta già data nei precedenti post. Il servizio di cui usufruite è completaamente gratuito. Per favore non mi fate rispondere alle stesse domande.
    Per individuare la retribuzione di una giornata di ferie è necessario determinare la retribuzione giornaliera erogata alla colf e ciò lo si può fare:
    1. suddividendo le ore di lavoro svolte effettivamente nel mese precedente alle ferie per il coefficiente fisso pari a 26;
    2. moltiplicando il risultato ottenuto per la paga oraria concordata.
  • Emmanuele  - calcolo ferie
    grazie in ogni caso della risposta
  • Barbara  - Richiesta delucidazioni pagamento ferie
    Buon Giorno chiedo delucidazioni
    Sul pagamento delle ferie della mia colf.
    Ad Agosto non ha lavorato tutto il mese.
    Considerando che durante l’anno viene 2 volte a settimana per un totale di 6 ore settimanali e la retribuzione è di € 8,00 l’ora.
    Quanto devo darle di retribuzione per il mese di Agosto?
    Grazie dell’aiuto
    BArbara
  • Consulente  - calcolo ferie
    Salve Barbara,
    puoi leggere il post di risposta ad Emmanuele o quelli scritti in precedenza
  • loredana
    buongiorno! Assisto un'anziana signora,sono assunta dal 1/ ottobre/2010. Ad agosto ho usufruito di 13 giorni di ferie ,le restanti dovrei usarle dal 10 di settembre al 10 do ottobre perchè la nonnina va via. La domanda è, sono obbligata a usufruirne subito anche se è una decisione presa dal datore? E i giorni restanti mi devono essere retribuiti ? Il lavoro viene sospeso da parte del datore. La ringrazio per la sua disponibilità LOREDANA
  • Consulente  - Retribuzione ferie
    Salve Loredana,
    le giornate di ferie che maturano in un anno sono pari a 26 giorni lavorativi.
    Se deve farli o meno dipende dal contenuto della lettera di assunzione. Se la lettera d'assunzione specifica il periodo di ferie è costrettta a farle, in caso contrario avrà diritto ad un'indennità sostitutiva.
  • frrian  - badante
    VORREI CHIEDERE UN'INFORMAZIONE. Sono straniere che lavoro full time dormivo a casa di mio dattore di lavoro, quanti riguardo il mio ferie: ho lavorato l'intero mese dell agosto. Mio ore di lavoro settimanali e' 35 ore medie mensili e' 151.66666, il mio stupendo e' di Euro 792.00 al mese. Vorrei sapere quanti il mio ferie per l'ntero anno di 2011 e il mio vitto e allogio. La ringrazio per la sua disponibilita'. frian
  • Consulente
    Salve Frian
    per rispetto a tutti gli utenti non posso rispondere alla sua domanda perchè si tratta di un servizio a pagamento.
    Comunque il linea di massima spettano alla colf 26 giorni di ferie l'anno. Una retribuzione all'anno a dicembre per la tredicesima e quasi una retribuzione all'anno per il TFR che sarà da erogarsi solo al momento del licenziamento.
  • Emanuela  - quota di vitto e alloggio su ferie badante
    Buongiorno, la badante di mio zio lo scorso anno(pur avendole maturate) non è andata in ferie ed ha voluto il pagamento delle stesse con l'aggiunta della quota di vitto e alloggio + il pagamento del mese come di consueto. Quest'anno è in ferie per tutto il mese di settembre e vuole il pagamento del mese con l'aggiunta della quota di vitto e alloggio.
    Credo che uno dei due calcoli sia sbagliato o meglio lo scorso hanno non gli spettava la quota aggiuntiva di vitto e alloggio perchè è come se avesse mangiato il doppio nello stesso giorno! Mi può delucidare in merito? La ringrazio anticipatamente.
  • Consulente  - Pagamento ferie comprensivo di quota convenzionale
    Salve Emanuela,
    il problema è nello scorso anno. Il pagamento delle ferie lo scorso anno doveva avvenire senza la quota del vitto e dell'alloggio poichè ha usufruito di entrambi.
    Quest'anno andando via a diritto alla quota convenzionale, a meno che non si accorda per "scalare" la quotra pagata 2 volte lo scorso anno
  • Ana Lucia  - Ferie
    Per piacere,sono italobrasiliana lavoro senza contratto come badante, fulltime, faccio notte e giorno e con lo stipendio di €700,00. Lavoro da 1 maggio 2011 accanto a una signora de 78 anni e che vive da sola e io riposo ogni giovedì(pomeriggio) e ogni domenica(tutta la giornata). Però, vorrei andare nel prossimo mese(ottobre per 12 giorni) al mio paese di origine(Brasile). Come faccio per prendere le mie ferie??? Ho diritto alle ferie? Quanto tempo posso prenderlo? Ho diritto a ricevere le ferie? Come faccio il calcolo??
    La ringrazio antecipadamente!! Ana Lucia
  • Il Consulente  - Spettanza delle ferie
    Salve Ana Lucia
    i giorni di ferie maturati da maggio sono 10,8. Se ha lavorato anche ad agosto e le ferie non le sono state pagate, potrà usufruirne ad ottobre, avvertendo in tempo il datore di lavoro.
    Generlamente le ferie infatti vengono fatte ad agosto e molto dipende dalla lettera d'assunzione che lei ha firmato.
  • alina  - Ferie
    Salve. Io non sono dacordo come mi ano calcolato le ferie, dicono che io non o maturato le ferie.Sono stata assunta il 12 settembre 2010, livello mansione - CS, con la retribuzione lorda mensile - 885,10. orario di lavoro - 40.00 ore settimanale, con 14,4 ore mensili di ferie.
    Nel mese di ottobre 2010 dal 08 - 17 (10 giorni)non o lavorato.poi nel mese di febraio 2011 altre tre setimane non o lavorato. La mia domande e - quanti giorni di ferie o maturato fino ad 01 agosto 2011. Grazie
  • Consulente  - Calcolo ferie.
    Salve Alina,
    le spettano di legge 26 giorni lavorativi all'anno di ferie. Ha maturato quindi da settembre 2011 26 giorni di ferie. da queste può scalare le giornate di ferie di cui ha usufruito ed ottiene il risultato
  • francesco DG  - calcolo importo ferie
    Buongiorno,
    vorrei conoscere l'importo spettante alla collaboratrice domestica per le ferie:
    - ore settimanali lavorate 18
    - giorni lavorativi settimanali 3
    - stipendio mensile 600
    - giorni di ferie 26

    grazie
  • Consulente  - Calcolo ferie
    Salve Francesco,
    leggendo gli altri post avrebbe trovato la risposta alla sua domanda.
    Per individuare la retribuzione di una giornata di ferie è necessario determinare la retribuzione giornaliera erogata alla colf e ciò lo si può fare:
    1. suddividendo le ore di lavoro svolte effettivamente nel mese precedente alle ferie per il coefficiente fisso pari a 26;
    2. moltiplicando il risultato ottenuto per la paga oraria concordata.
    Metta i suoi dati nella formula e troverà il risultato. In caso contrario potrà richiedere una consulenza a pagamento scrivendo a info@gruppoantonacci.it
  • mimmy
    buongiorno a tt,anche io vorre fare una domanda sull'argomento badanti:
    da 8 mesi tengo una ragazza disabile 5 ore al giorno,da poco mi sono ammalata e il medico mi ha dato 3 giorni di malattia,ora mi chiedo se essendo assunta con la legge 162 se mi spetta la retribuzione dei 3 giorni di malattia,tenendo anche conto che lo strappo alla schiena me lo sono fatta a lavoro!!!!!
  • Il Consulente  - Retribuzione malattia
    Salve Mimmy,
    secondo il contratto dei lavoratori domestici, la malattia deve essere pagata dal datore di lavoro per 8,10 o 15 giorni in tutto l'anno a seconda dell'anzianità di servizio di cui i primi 3 vanno retribuiti con una retribuzione media del 50% della retribuzione giornaliera.
    Nel suo caso i giorni totali di malattia sono 10.
  • Paola
    :roll:
    ho una colf che lavora 1 giorno a settimana per 5 ore. L'importo è 7,00 euro l'ora più i contributi. Al momento dell'iscrizione l'impiegata INPS mi aveva detto che sia la tredicesima che le ferie erano compresi nel pagamento dei contributi. Adesso la colf mi sta chiedendo il pagamento delle ferie anche se è stata in ferie durante tutto il mese di agosto e anche l'ultima settimana di luglio.
    Come devo calcolare i gg di ferie che le spettanto? in base alle ore lavorate nell'ultimo mese? io non ci capisco nulla.
  • Consulente  - Retribuzione ferie
    Salve Paola,
    alla colf spettano 26 giorni di ferie l'anno considerando una retribuzione giornaliera che può individuare nei post precedenti.
  • MARIA  - PREAVVISO COLF
    BUON GIORNO,
    VORREI UN'INFORMAZIONE SUL PREAVVISO DI UNA COLF CHE CESSA IL RAPPORTO DI LAVORO. SE IL PREAVVISO NON VIENE LAVORATO TUTTO, I GIORNI DA PAGARE SONO QUELLI RETRIBUITI O SOLO QUELLI CHE DOVEVA PRESTARE DI SERVIZIO, DATO CHE IL SUO ORARIO E' SUDDIVISO SU 3 GIONI SETT.LI?
    GRAZIE
  • Consulente  - Retribuzione giorni di preavviso
    Salve Maria,
    i giorni di preavviso sono dgiorni di calendario e vanno retribuiti sempre sencondo il calcolo della retribuzione giornaliera di fatto
  • Anonimo
    :)
  • Ana Lucia  - Pagamento
    Per piacere, vorrei un chiarimento... Se ricevo la paga di 700,00€ al mese, quanto sarebbe la mia paga per ora lavorata?? Io lavoro notte e giorno,o sia full time. Come faccio il calcolo?? Grazie!!!
  • Consulente  - Paga oraria
    Salve Ana Lucia,
    divide l'importo di € 700,00 per le ore di lavoro svolte.
  • Sandra  - ferie
    Buongiorno vorrei un'informazione:lavoro dal lunedì al venerdì e prendo lo stipendio per 65 ore ,ad agosto mi ha pagato il mensile di ferie di 65 ore includendo anche il sabato come ferie è giusto o mi doveva pagare in più il sabato?Grazie!!!!
  • sandra  - ferie
    si conteggia anche il sabato?scusate...
  • Consulente  - Retribuzione Ferie
    Salve Sandra,
    le ferie spettanti in un anno sono pari a 26 giorni all'anno. Nel tuo caso a 65 ore di lavoro mensili. Il sabato si include nelle ferie.
  • Fabrizio  - Ferie colf part time
    La mia colf a part time(4 ore 2 giorni a settimana) ha lavorato la prima settimana di agosto e poi,come da sua richiesta è andata in ferie fino al 1° settembre.Al suo ritorno le ho corrisposto una cifra come tutti gli altri mesi. Quanti giorni di ferie ha quindi goduto ? Se i giorni di ferie dovessero essere esattamente solo i due giorni di lavoro a settimana i 26 giorni lavorativi corrisponderebbero a tre mesi. Inoltre come debbo calcolare i giorni che per sue esigenze non è presente al lavoro ? Sono ferie ovvero non debbo conteggiare quelle ore come lavorate diminuendole di fatto il suo stipendio ?
  • Il Consulente  - Ferie colf part time
    Salve Fabrizio,
    per individuare i giorni di ferie retribuiti deve contare le giornate dal giorno successivo all'ultimo giorno di lavoro fino al giorno precedente al giorno di rientro dalle ferie, escludendo dal conteggio la giornata di sabato.
    Pe verificare se ha retribuito correttamente le ferie potrà invece utilizzare il metodo descritto nell'articolo e specificato nei precedenti post.
  • DAIANU MIHAELA  - dirito dell 2ore di riposo per la badante
    Buon giorno!io sono la badante dalle 16 mese e non posso prendere quete ore del ripozo per che miei datori del lavoro lavora anche loro fine dale matina alle sera .Sua mamma sara alletata .Loro non mi dice mai per prendere quste ore ,ma anche non mi paga .Ho bisognio del consiglio che posso fare?perche non si pouo parlare con loro dele queste cose proprio sono una prigionera dale ferie al ferie .Mille grazzie per disturbo!.Buona giornata!
  • Il Consulente  - Retribuzione per ore di lavoro in orari di riposo
    Salve Mihaela,
    se lei lavora durante le ore di riposo, non solo ha diritto alla retribuzione delle ore fatte in più, ma addirittura al pagamento di uno straordinario. L'unica cosa è parlare con chi la paga ed accordarsi per il pagamento delle ore fatte in più, a meno che nella lettera d'assunzione è stato stabilito un mensile superiore a quello retribuito specificando che quanto le viene dato in più mensilmente va a coprire le ore di lavoro durante le ore di riposo
  • ANNALISA ANATRA
    IO LAVORO DA 1 SIGNORA DAL LUNEDI AL SABATO E FACCIO 25 ORE SETTIMANALI.IN UN ANNO QUANTI GIORNI MI SPETTANO DI FERIE?15 O 26. GRAZIE
  • Consulente  - Giorni di ferie spettanti in un anno
    Salve Annalisa,
    i giorni di ferie spettanti sono sempre 26 in un anno ed iniziano a maturare dal mese di settembre al mese di agosto successivo. Esempio i 26 giorni di ferie maturati ad agosto 2011 sono relativi al periodo settembre 2010 - agosto 2011 compreso.
  • juan david  - salve
    tanti saluti: io lavoro come badante, dal 14 marzo del 2011, cuanti giorni di ferie mi aspettano fino al 31 agosto 2011, e quanto devono pagarmi visto che io ho voluto lavorare e non ho goduto di questi giorni.Stipendio 1.100
    ore settimanali 40 con vito e alogio 37,92 retribuzione oraria 6,35 euro netto.
    grazie tante, per il tuo aiuto.
  • Ely
    QOANTE SETIMANE DOVREI AVERE LAVORATE CON DOCOMENTE IN REGOLA COME COLF PER BENEFICIARE DI DEZZOCUPAZIONE SE MIA ASISTITA MORE.
    Grazie!!!
  • Consulente  - Settimane di lavoro necessarie per la richiesta di
    Salve Ely,
    per richiedere l'indennità di disoccupazione deve aver lavorato per almeno 2 anni e si deve iscrivere alle liste di collocomente come disoccupata entro 40 giorni dal licenziamento.
  • patrizio
    buona sera.
    collaboratore assunto il 29/3.
    periodo fruizione ferie concordato ad ottobre.
    di quanti giorni ha diritto a fruire, di quelli maturati al momento della fruizione (26:12x6) o di quelli previsti fino alla fine dell'anno (26:12x9)?
    grazie
  • nadia  - malattia e ferie
    Buongiorno, la mia colf lavora 1 gg la sett. per 4 ore; si è assentata per malattia grave in periodi diversi (da aprile in poi) con o senza certificato medico (ma tutti veri perchè l'ho seguita per tutto il tempo del suo calvario) e le ho corrisposto i 3 gg al 50% e i restanti fino a 15 gg al 100%. Lo scorso trimestre ho però pagato i contributi solo per le 2 giornate che ha lavorato. Ho sbagliato? Dovevo versare contributi anche per gg di malattia retribuiti? Poi è andata in Filippine per 2 mesi ed ha ripreso l'1.9: vista la sua situazione non ho concordato nulla con lei, ma ora vorrei corrisponderle esattamente le ferie ed essere in regola coi contributi. Preciso che vogliamo continuare il nostro rapporto di lavoro. I bollettini on-line però non prevedono casi particolari. Può aiutarmi? Grazie.
  • Il Consulente  - Contributi su malattia e ferie
    Salve Nadia,
    i contributi vanno calcolati su tutte le ore retribuite alla colf siano esse malattia o ferie.
    Se vuole potrebbe inserire le ore di malattia non considerati ai fini contributivi in questo trimestre.
  • lilviola  - COMPLIMENTI!!
    casualmente facendo una ricerca ho incontrato il vostro sito. complimenti!
    è il sito più chiaro ed esaustivo che ho incontrato per queste problematiche.
    buona giornata!



  • Consulente  - Ringraziamenti
    La ringrazio infinitamente per i complimenti sempre graditi.
    Dr.ssa Simona Antonacci
  • elena  - feries
    buon giorno io sono una badante lavoro del 1 de octobre 2010 el 22 de septembre mi anno dado 15 giorni di ferie perche non ho maturato il mese completo.ce tanta gente che mi dice que no e correcto.vorrei capire di lei cuanti giorni mi correspondono davero.?stono fisa lavoro delle 7.30 finisco alle 9.9.30 delle volte fino alee 10.30 per 900euro.vorrei il suo consiglio grazie.
  • Consulente  - Ferie spettanti
    Salve Elena,
    i giorni di ferie che le spetterebbero da ottobre 2010 ad agosto 2011 sono 23,86. A questi deve aggiungere altri 2,16 giorni di settembre. Di conseguenza le spetterebbero non 15 ma 26 giorni.
  • Anonimo
    sono elena buonasera.li ringrazio tanttissimo per la sua risposta.queste e un programa di tanta importanza.le ringrazio nuovamente.
  • nadia  - malattia e ferie
    Gent.ma dr.ssa Antonacci, innanzitutto la ringrazio molto per la sollecita risposta. Inserirò certamente in questo trimestre i contributi non versati, anche se con le date dovrò per forza "inventare", ma spero non sia un problema. Mi può anche spiegare come devo fare per il pagamento della Cassa colf? Sicuramente è una mia mancanza, ma ne sono venuta a conoscenza solo ora grazie al suo sito. Devo pagare anche gli arretrati? E come si fa se uso il sistema on-line?
  • antonio  - calcolo ferie
    Salve, dovrei assumere una baby sitter dal 01.10.2011 con contratto di 6 ore al giorno per 3 giorni a settimana per un totale di 18 ore settimanali per un compenso orario di 5,00 Euro.
    Il calcolo delle ferie effettuato sul vostro link dovrebbe essere il seguente:
     Individuazione media della paga settimanale: € 5,00x6x3=90 Euro;
     Individuazione media della paga annuale: € 94x52 settimane annue=€ 4.680;
     Individuazione media della paga mensile coincidente con l’importo di ferie annuo € 4680/12= € 390;
     Individuazione media della retribuzione spettante per un giorno di ferie: € 390/26= €15,00;

    Se si effettua il calcolo del valore monetario della giornata di ferie da retribuire quando la baby sitter chiedesse un giorno di ferie durante le ore normali settimanali, applicando quanto riportato nel vostro link non mi trovo in quanto:
     Individuazione delle ore di ferie spettanti in 1 anno 6 orex3 giornix4,3333(coefficiente settimanale fisso che non ho ben capito di cosa si trat...
  • Consulente  - Retribuzione ferie
    Salve Antonio,
    l'importo di € 32,50 retribuisce l'intero mese di ferie e non solo una giornata. Le ore del calcolo devono poi essere detratte dal totale ore di ferie maturate in anno.
    In questo modo ha retribuito un mese e non un giorno.
    Comunque, visto le sentenze emesse da settembre 2010 in poi, le consiglierei di non pagare le ferie ne mensilmente ne giornalemente. Dovrebbe attnersi al contenuto dell'art. 18 del CCNL Lavoro domestico.
  • antonio
    Grazie della risposta.
    Allora nel primo modo avrei 15 Euro al giorno, nel secondo Euro 32,50 a settimana.
    Non riesco a comprendere.
    Se inoltre non conviene pagare nè mensilmente nè giornalmente dovrei applicare il punto 5 dell'art. 18 del CCNL. "Durante il periodo di godimento delle ferie il lavoratore ha diritto per ciascuna giornata ad una
    retribuzione pari a 1/26 della retribuzione globale di fatto mensile".Quindi 390/26=15 Euro al giorno?
    Per le ferie, alla retribuzione globale di fatto va decurtato il contributo previdenziale a carico del lavoratore?
    grazie
    antonio
  • antonio  - continuazione calcolo ferie
    continuazione della domanda precedente
    Individuazione delle ore di ferie spettanti in 1 anno 6 orex3 giornix4,3333(coefficiente settimanale fisso che non ho ben capito di cosa si tratta)=78;
     Individuazione del rateo mensile di ore di ferie: 78 ore/12=6,50 (che nel mio caso supera le ore giornaliere che ammontano a 6);
     Quindi una giornata di ferie richiesta nel corso del mese potrà essere retribuita moltiplicando € 5,00x6,50=€ 32,50;
     Individuazione media della paga mensile coincidente con l’importo annuo: € 5,00x78=€ 390;
     Individuazione dell’importo pagato per una giornata di ferie infrasettimanale € 5x6,50= € 32,50
    In sostanza con questo calcolo, il giorno di ferie verrebbe pagato € 32,50 che è superiore alla paga giornaliera di € 30= € 5x 6 ore.
    Credo che non sia chiaro quel coefficiente settimanale fisso pari a 4,33; in sostanza non si comprende l’individuazione delle ore di ferie spettanti in un anno.
    Grazie
    antonio
  • CRISTINA  - ferie colf
    Gentilissima dott.ssa Antonacci
    ho una colf che ad oggi ha maturato 20 giorni di ferie, lavora 30 ore la settimana su 5 giorni dal lunedì al venerdì...questo mese ha fatto 2 settimane di ferie, per vedere il residuo delle devo contare10 giorni di ferie o 12?(settimana corta?)
    Grazie
  • Consulente  - Settimane di ferie
    Salve Cristina
    spiegarle il calcolo è abbastanza complicato. In teoria la settimana lunga serve ad individuare i giorni lavorati, mentre la settima corta (coincidente nel suo caso con 5 giorni lavorativi) individuano le giornate effettive da retribuire. Detto ciò deve pagare 10 giorni lavorativi scalando 10 giorni di ferie dal montante ferie maturato.
  • florina
    salve,sono Florina,sono una colf,ho un contrato di lavoro dal 1nov2007,lavoro 9 ore settmanale in 3 giorni[lunedi,mercoledi,venerdi]con un paga oraria di 6,83,con busta paga,io prendo per ciascun giorno di ferie 4,93euro al giorno, la stesa paga di 4,93euro prendo anche per festivi,malatie.la mia domanda e seguente,secondo lei questa paga e giusta?grazie florina
  • Consulente  - Calcolo retribuzione corretta per ferie e malattia

    la paga che giornaliera che dovrebbe percepire per ogni giorno di ferie è dato dalla seguente operazione:
    retribuzione giornaliera: (retribuzione oraria x ore settimanali x 52 :12) : 26
    Se sostituisce i primi 2 dati con i suoi ottiene l'importo che dovrebbe percepire per ogni giornata di ferie.
    Per la festività il discorso è un pò dicverso perchè bisogna considerare se la festività cade in un giorno di lavoro o non.
    Per la malattia infine i primi tre giorni le devono essere pagati con un importo pari al 50% dell'importo che ottiene dalla formula. Mentre i restanti giorni al valore della retribuzione pari a quella di un giorno di ferie
  • Anna  - Calcolo ferie
    Buongiorno, ho assunto una colf in data 1.1.2011 per 14 ore settimanali distribuite su 4 giorni (lun- mar-giov-ven.), per quest’anno ha diritto a 26 giorni di ferie; essendo stata in ferie dal 1/8 al 31/8/2011 vorrei sapere se è corretto considerare goduti 17 giorni di ferie avendogli pagato interamente il mese di agosto.
    Grazie e cordiali saluti.
  • Consulente  - Calcolo ferie
    Salve Anna,
    le ferie maturate fino ad agosto si ottengono moltiplicando il coefficente fisso di 2,16 per i mesi lavorati ovvero 8. Se il risultato che si ottiene è pari a 17 giorni ha retribuito correttamente le ferie
  • eska  - ferie
    buongiorno,mio datore di lavoro paga retribuzione di ferie 2 giorni un mese e questo aposto?non capito perche?e come si calcola..presempiu un mese cela 26 giorni lavorativi,e quste 2 giorni deve pagare piu oppure no?pensavo -che ferie si paga sempre per estate
  • Consulente  - Ratei ferie
    Salve Escka,
    se il datore di lavoro le paga tutti i mesi 2 giorni di ferie, ad agosto non deve ricevere 26 giorni, ma solo il rateo di 2 giorni di ferie.
  • clementina  - ferie
    Buonasera
    la mia colf lavora 4 ore al giorno per tre giorni alla settimana: ha preso un periodo di ferie consecutive dal 19 gennaio al 21 febbraio, come vanno conteggiati i suoi 26 giorni spettanti da contratto?
  • Consulente  - Giorni di ferie
    Salve Clementina,
    i giorni di ferie maturati al mese sono sempre 2,16. Quello che cambia, come potrà leggere dai precedenti post, è il calcolo della retribuzione giornaliera.
    Legga i post precedenti e potrà trovare la formula da applicare.
  • clementina  - "sforo" nelle giornate di ferie
    Buonasera,
    la mia domestica ha "sforato " di 8 ore rispetto alle ferie che le spettano. Come si conteggiano queste ore in più? Inoltre alla festività che cade in giorno lavoratiavo si applica la stessa formula per il calcolo delle ferie?
    Grazie
  • Consulente  - festività cadenti in un giorno lavorativo
    Salve Clementina,
    la festività cadente in un giorno lavorativo viene retribuita come un giorno lavorativo.
    Le ore fatte in più di ferie non spettanti o vengono scalate da quelle che matureranno in futuro oppure possono essere considereta come permesso giustificato non retribuito
  • rosa matilde  - visite badante
    la badante di mia mamma è in stato interessante e ha chiesto un giorno per sottoporsi ad una visita; lavora da da sei mesi: come mi devo comportare con permessi? La ringrazio anticipatamente.
  • Consulente  - Permessi per visite mediche
    Salve Rosa Matilde,
    alla badante spettano 16 ore di permesso retribuito esclusivamente per visite mediche. Se la badante le presenta il certificato della visita medica allora le ore richieste andranno pagate, finno al godimento assimo delle 16 ore spettanti.
  • florina  - calcolo giorni festivi
    buon giorno!!grazie per la risposta del 03.10.2011!con le ferie mi e tutto chiaro,per quanto riguarda i giorni di malattia,sono stata in malattia dal 03.10-07.10,5 giorni,primi 3giorni sono pagati 50%,2 giorni pagati100%dal datore di lavoro,ma i contributi INPS per questi 5 giorni li deve pagare il mio datore di lavoro?per quanto riguarda i giorni di festivita:se io lavoro lunedi mercoledi venerdi e ci sono giorni di festivita che quest anno sono state in giorni diversi di queli che io lavoro:6gen e stato di giovedi,1mag di domenica,2giu di giovedi:la mia domanda e seguente:questi giorni che non sono giorni che io lavoro devono essere pagati?se,si,come si devono pagare?tanti saluti,grazie per la sua disponibilita!
  • Consulente  - Malattia e contributi
    Salve florina,
    i contributi INPS vengono pagati sempre sia dal datore di lavoro che dalla lavoratrice anche in caso di malattia.
    Per le festività invece se questa cade in un giorno lavorativo, le spetta l'intera retribuzione, se invece cade in un giorno non lavorativo le spetta un importo pari alla retribuzione giornaliera globale di fatto.
  • florina  - chiarimento festivita
    salve!spero di aver capito bene,li facio un es:6,83ora,3ore[lunedi,mercoledi,venerdi],9ore settimanale,se il giorno di festivita cade lunedi mercoledi venerdi,mi spetta, 6,83 per 3,se cade in un altro giorno[martedi,giovedi,sabato]mi spetta 1/26, mi scuso con lei per la mia ignoranza!grazie per il prezioso aiuto!
  • Consulente  - Calcolo retribuzione globale di fatto
    Salve florina,
    diciamo che il giorno di festività che cade nel giorno non lavorativo, deve essere calcolato come il giorno di ferie.
  • Consulente  - Calcolo festività nei giorni non lavorativi
    Giusto Florina
  • anna maria  - assenza per lutto in famiglia
    La badante di mia mamma è rientrata a casa per una settimana per la morte del padre. Devo riconoscerle qualcosa?
    Grazie in anticipo per la risposta.
  • Consulente  - Permessi per gravi disgrazie
    Salve Anna MAria,
    in caso di grave disgrazia a conviventi e/o parenti entro il II grado il lavoratore avrà diritto al pagamento di un permesso retribuito di 3 giorni
  • Giuseppe  - 20 Ore settimanali su 4 giorni e festività
    Salve, mia moglie lavora come colf per 20 ore settimanali su 4 giorni:lun, mar, gio e ven.Vorrei sapere se ha diritto al riconoscimento delle festività pagate nel caso queste cadessero di mercoledì, sabato o domenica. Nel caso el chiedano di lavorare occasionalmente il mercoledì o il sabato, ha diritto ad una maggiorazione della quota oraria ? Nel caso di visita medica nei giorni lavorativi è giustifica dall'assenza portando l'attestazione medica oppure no ? Possono chiederle di spostare un giorno settimanale al sabato ? Nel caso di ferie concordate posson obbligarla a restare a casa consumando le proprie ferie essendo avvisata telefonicamente dal datore di lavoro il quale ha prolungato il suo periodo di assenza ? Ringrazio anticipatamente.
  • Consulente  - Domanda generale su contratto colf-badanti
    Salve Giuseppe,
    1. sua moglie ha diritto al pagamento delle festività se cadenti in un giorno non lavorato, retribuito con un importo pari alla retribuzione giornaliera di fatto, il cui calcolo può individuarlo nei post precedenti.
    2. Nel caso di visite mediche la colf ha diritto ad un permesso retribuito di 12 ore all'anno per un full time di 40 ore settimanali da ripartire secondo le ore lavorate.
    3. Se si lavora altri giorni oltre a quelli concordati la retribuzione deve essere maggiorata con lo straordinario de l0%,
    4. E' previsto il cambio dei giorni lavorativi purchè concordato in anticipo, ma non è obbligatorio accettare la richiesta;
    5. per il periodo prolungato di assenza oltre le frie previste, deve essere data alla colf un'indennità di mancato preavviso per indisponibilità del datore di lavoro.

  • Giuseppe  - Grazie
    :D La ringrazio per la celere risposta
  • rosa matilde  - gravidanza badante
    la badante di mia mamma è in stato interessante di tre mesi; giovedi 20 ha avuto un malore, è stata chiamata l'ambulanza ed è stata ricoverata nella stessa giornata; entro quanto tempo la ragazza mi deve far pervenire il certificato?Nel caso in cui non presenti il certificato posso procedere al licenziamento anche se in stato interessante? La rindrazio.
  • Consulente  - Certificato
    Salve sig.ra Rosa Matilde,
    con la nuova normativa del certificato telematico, la colf non è obbligata (anche se formalmente si continua a fare) a consegnarle formalmente il certificato medico telematico emesso dall'ospedale o dal medico. E' lei che tramite i servizi online dell'INPS deve verificare la spedizione del certificato, che sicuramente ci sarà in quanto sarà stato emesso dall'ospedale.
    Inoltre, in caso di maternità non si può licenziare
  • cristina  - stipendio
    Ciao, io lavoro da una signora solo giovedi pomeriggio, domenica, tutto il giorno, e giorni festivi. Sarei interessato su quanto mi deve dare in un mese? I giorni festivi mi deve pagare separatamente? Grazie.
  • Consulente  - Paga oraria
    Salve Cristina,
    la paga oraria dipende dal tipo di mansione che svolge. Alla paga oraria, che può identificare anche in un altro articolo presente sul sito dovrà poi aggiungere ilo straordinario previsto nei diversi giorni festivi lavorati.
  • Maria Angiolin  - Informazioni sui diritti delle colf che lavorano 1
    Ciao a tutti, volevo domandare se le colf hanno diritto alle ferie pagate e se i contributi devono essere pagate da loro oppure dalla famiglia dove esse lavorano e se nei giorni festivi devono essere pagate. Volevo chiedere che tipo di stipendio hanno le colf che lavorano in media 15 ore alla settimana e alla pensione come si fa e se hanno diritto alla tredicesima. Grazie mille.
  • IL Consulente  - Informazioni retributive per le colf
    Salve Maria,
    qualunque siano le ore di lovoro svolte la colf ha diritto:
    - al pagamento di 26 giorni all'anno di ferie calcolati in base alla retribuzione globale mensile di fatto percepita nel mese precedente all'erogazione delle ferie.
    - al pagamento dei contributi che vengono pagati per la maggior parte dal datore di lavoro e per la restante parte dalla colf.
    - al pagamento dei giorni festivi anche se non lavorati sempre tenendo conto della retribuzione globale mensile di fatto diviso 26 giorni lavorativi.
    - hanno diritto alla tredicesima da avere a dicembre.
    Infine non è possibile definire uno stipendio mensile medio poichè ogni contratto colf prevede una paga oraria differente.
  • Maria Angiolin  - ringraziamenti
    la ringrazio per la disponibilita che mi ha dato
  • Consulente  - Re ringraziamenti
    Salve Maria,
    è stato un piacere ricevere il suo ringraziamento, vista l'enorme fatica che si fa a rispondere gratuitamente a tutti voi.
  • eska  - tredicesima
    buongiorno!come si calcola tredicesima?celo stipendio 897,17 lavoro 30 ore giorno da settembre..
  • Consulente  - Calcolo tredicesima
    Salve eska,
    la sua tredicesima sarà pari a 4/12 della sua retribuzione annuale, ovvero dovrà fare la somma delle sue retribuzioni da settembre a dicembre (ovvero 4 mesi) e dovrà dividerlo per 12 (ovvero i 12 mesi dell'anno)
  • sammarco  - retribuzione colf
    buongiorno volevo avere un chiarimento circa l'importo da versare alla mia colf che lavora 25 ore settimanali a 600,00 euro al mese e che il prossimo mese per un po' di giorni risultera' assente in quanto va nel suo paese di origine;lei manchera'dal 27 dicembre e tornera' al lavoro il 23 gennaio ; come si calcola la retribuzione giornaliera ? si considerano anche i sabati e le domeniche? grazie mille per la risposta cordiali saluti
  • Consulente  - calcolo paga giornaliera
    Salve sanmarco,
    divide la paga mensile per 26 e poi moltiplica il risultato per il numero di giorni lavorati.
  • cristina  - vitto e aloggio
    Che cosa è vitto e alloggio?
  • Il Consulente  - Cos'è il vitto e l'alloggio
    Salve Cristina,
    per vitto, di intende il pasto da consumare presso il datore di lavoro che o viene consumato o viene retribuito con una quota convenzionale dopo aver lavorato più di 6 ore.
    L'alloggio si ha nel caso di convivenza, ovvero il datore di lavoro mette a disposizione del lavoratore il posto per dormire
  • Paolo  - Il sabato è da contarsi di ferie?
    Buongiorno,
    devo calcolare quanti giorni di ferie ancora spettano alla mia colf che ha un fisso euro/mese e lavora 8 ore al giorno dal lunedi al venerdi:
    ad agosto è stata via tutto il mese e non capisco se le ferie godute quindi contano per 22 gg oppure 26 perchè devo includere anche i sabati?
    - inoltre è stata in ferie anche 1 giovedi in settembre
    - sono quindi 22+1 o 26+1 gg che vanno ad erodere 21.67 o 26 gg del monte ferie che le spettano in un anno di servizio?

    vi ringrazio per l'aiuto!

    paolo
  • Consulente  - Calcolo ferie
    Salve Paolo,
    il calcolo delle ferie deve essere eseguito considerando la settimana costituita da 6 giorni (lun - sab) esclusi festivi (domenica) e festività infrasettimanli (esempio il 15 agosto).
    Per ogni giorno di ferie spetta 1/26 della retribuzione mensile.
    Il CCNL non prevede la possibilità di utilizzo di giornate di ferie isolate.
  • alessandra  - assenza non retribuita colf
    buonasera la mia colf peruviana nel mese di dicembre e gennaio dovrebbe assentarsi dal lavoro perche' a Natale vorrebbe tornare nel suo paese di origine. Considerando il periodo abbastanza lungo dovrebbe usufruire di un periodo di assenza non retribuita e quindi dovrei fargli compilare la relativa richiesta. Volevo sapere se voi avete dei fac simili predisposti in merito grazie per la risposta cordiali saluti
  • Consulente  - Fac simile assenza non retribuita
    Salve Alessandra,
    se ci sono fac simili può trovarli nella sezione modulistica di questo sito.
    In caso contrario è sufficente far presentare alla colf, una richiesta di ferie per i giorni previsti sottolineando che l'eventuale periodo d'assenza che vada oltre le giornate di ferie spettanti venga considerata assenza giustificata non retribuita.
  • Teodora  - Giorni non retribuiti
    Salve.Ho un contratto de ass. fam.pers.autosuff. di 30 ore sett.,dal lunedi al sabato con 26 gg di ferie al anno.Ho intenzione di andare nel mio paese dal 15 luglio 2012 e rientrare al lavoro il 10 settembre 2012.Quanti giorni non retribuiti mi spettano visto che alla fine di ottobre sulla busta paga ho 17.44 gg di ferie maturate? Grazie mille.
  • Il Consulente  - Giornate di ferie spettanti e giornate non retribu
    Salve Teodora,
    non posso fornirle i conteggi ma posso darle delle indicazioni.
    Se ad ottobre ha maturato 17,44 gg di ferie, per trovare i giorni di ferie maturati fino al prossimo 15 luglio 2012, dovrà aggiungere ai 17,44 maturati ad ottobre 2,16 giorni per ogni mese a partire da novembre fino al prossimo 15 luglio.
    Una volta fatta la somma potrà definire i giorni di assenza giustificata non retribuita.
  • Filippo  - dimissioni dopo pochi giorni
    Buonasera,
    il 4 ottobre 2011 ho assunto una colf che in ieri ha comunicato le proprie dimissioni per sopraggiunte necessità personali.
    A prescindere da quanto dovuto per retribuzione e contributi inps pro quota, chiedo se devo comunque liquidarle, anche per un periodo così breve, tutte le voci accessorie ( tredicesima e ferie ) e in quale misura.
    Grazie mille.
  • Consulente  - Conclusione del rapporto di lavoro
    Salve Sig. Filippo,
    deve retribuire tutti i ratei maturati in 2 mesi circa di lavoro. Quindi dovrà retribuire 2 mesi di ferie, di tredicesima, e di TFR.
    Provi a leggere gli articoli per individuare le modalità di calcolo, poichè per rispetto di tutti gli utenti del servizio non posso procedere a calcoli. Poi magari provo a risolverle qualche dubbio.
  • filippo  - conclusione del rapporto di lavoro
    Le scrivo solo per ringraziarLa della Sua cortesia e tempestività. Immaginavo vi potessero essere dei minimi lavorativi al di sotto dei quali non si dovesse nulla. Dovrei riuscire a fare da solo i calcoli per il bimestre con una certa facilità. Grazie
  • Consulente  - Minimo periodo di assunzione per evitare la retrib
    Salve Filippo,
    in realtà le condizioni da lei descritte si verificano solo nel caso in cui la colf non venga assunta dopo il 15 di di un mese e licenziata prima del 15 del mese successivo.
  • ludovica  - Ferie non godute
    Buongiorno,
    la badante che lavora da mio suocero, assunta a maggio 2011, ha dato le sue dimissioni a partire dal 30/11 per motivi familiari. Ho un dubbio riguardo alle ferie maturate e non godute, pari a gg. 15: come vanno computate nel calcolo delle competenze finali? Vanno monetizzate? Grazie per l'aiuto che vorrà darmi.
    Ludovica
  • Consulente  - Monetizzazione ferie
    Salce Ludovica,
    per ogni mese di lavoro effettuato vanno retribuitre le ferie se non godute. Dovrà quindi procede al pagamento delle ferie (2,166 giorni al mese) che entreranno nel calcolo della tredicesima e nel calcolo del TFR.
  • nicoleta baston  - il calcolo delle ferie e tredicesima
    buongirno lavoro come badante dal 08 03 2011 con 6,71 e al ora per 5 ore al giorno / 5 giorni alla settimana.fino adeso non o goduto nesuna giurnata di ferie.Vorei sapere quante giorni di ferie o diritto e quanto mi devono pagare ferie e tredicesimo visto che volio andare in romania dal 14 12 2011 fino al 14 01 2012 ,e come posso compilare la richiesta per le ferie. Grazzie mille per la risposta nicoleta
  • Consulente  - Pagamento ferie
    Salve Nicoleta,
    se fino ad ora non ha usufruito delle ferie per individuare il numero delle giornate che le spettano, potrà moltiplicare 2,16 x il numero di mesi lavorati (inclusi marzo e dicembre).
    La tredicesima matura su 10 mesi.
    Per quanto concerne la compilazione della richiesta ferie, può scirvere ad esempio, la sottoscritta Nicoleta.... chiede al sig. ......
    di poter usufruire delle ferie spettanti e di eventuali giorni di assenza giustificata non retribuita per i giorni non coperti dalle ferie a partire dal 14 dicembre 2011 al 14 gennaio 2012.
  • maria rosaria  - busta paga
    salve avrei bisogno di un chiarimento sulla busta paga della mia collaboratrice domestica che lavora 25 ore alla settimana ; il commercialista, da quando la ragazza e' stata assunta, cioe' circa un anno fa, ha formulato la sua busta paga calcolando ogni mese 26 giorni retribuiti indipendentemente dal numero di giorni che ha un mese ; non mi sono mai chiesta del perche' di questo ( e' forse un numero fisso mensile che riguarda le colf che lavorano sempre continuativamente?) ma adesso che, la ragazza deve andare per piu' di un mese nel suo paese di origine, si pone il problema di che numero inserire nei giorni retribuiti ; 26 meno i giorni di assenza non retribuita o i veri giorni lavorati dalla ragazza? grazie mille come sempre per la sollecita, cortese e competente risposta distinti saluti e complimenti per il sito
  • Consulente  - Calcolo periodo di assenza colf
    Salve Maria Rosaria,
    la ringrazio prima di tutto per i complimenti. Fa sempre piacere riceverli.
    In merito alla sua domanda, posso dirle che in genere si indicano in busta paga i giorni di lavoro (26), piuttosto che le ore, quando si è in presenza di un contratto di convivenza o full time. Alla fine dell'anno i giorni da retribuire sono sempre quelli.
    Nel caso di assenza di un mese, tecnicamente nel prospetto paga saranno indicati 26 giorni standard di assenza. Per periodi inferiori il programma del suo commercialista provvederà a fare gli opportuni rapporti. Le consiglio comunque di indicare al commercialista, non le giornate di assenza ma il periodo di assenza. Ad esempio dal 5 dicembre al 5 gennaio.
  • ludovica
    grazie per la cortese risposta.
  • Ana Lucia  - Tredicesima
    Gentile Sigonre,per piacere, vorrei fare il calcolo della mia tredicesima, però, non lo so fare. Può aiutarmi?? Lavoro da 1° maggio/2011 e il mio stipendio mensile è €700,00( faccio notte e giorno). Come posso fare il calcolo??
    Cordiali saluti!! Ana Lucia
  • Consulente  - Calcolo tredicesima
    Salve Ana Lucia,
    il calcolo della tredicesima di ha :
    - sommando gli stipendi da maggio a giugno;
    - dividendo l'importo che ottiene per 12 e poi moltiplicando lo per i mesi lavorati (da maggio a dicembre).
  • eska57  - festivita
    Gentile consulente aiuta mi per piacere..ora non capisco niente..lavorato 1 novembre..datore di lavoro dice che non si paga questo giorno perche novembre a 30 giorni che stupidage! per me tutte mese ci sono 26 giorni lavorativi e lui me deve pagare chi cela ragione? :(
  • Consulente  - Festivbità 1° novembre
    Salve eska57,
    il primo novembre è una festività nazionale che va retribuita con 1/26 della retribuzione mensile. Non c'entra nulla che novembre ha 30 giorni.
  • eska57
    grazie mile!!soltanto rispondi me perfavore che mio datore di lavoro deve me pagare piu 60% per questo giorno? 1 novembre?
  • Il Consulente  - Straordinario 60%
    Salve eska57,
    lo straordinario al 60% deve essere retribuito solo se ha lavorato il 1° novembre. Se non ha lavorato non deve averlo.
  • Carla  - ferie badante
    Quest'anno, per validi motivi, ho proprio necessità di far prendere le ferie alla badante durante il periodo natalizio, (metà dei giorni). Lei si opporrà senz'altro essendo che le vuole fare sempre tutte insieme e nel mese di agosto. (finora mi ha messo sempre davanti al fatto compiuto prenotandosi l'aero quando ha fatto comodo a lei senza minimamente interpellarmi.Ho diritto, questa volta, e per la prima volta da quando è alle mie dipendenze di farle godere 10 gg. di ferie quando fa comodo a me?
    (Se non fosse possibile 10 sono anche disposta alla metà del periodo annuo, cioè 15 gg.)
    Grazie.
  • Consulente  - Periodo di ferie
    Salve Carla,
    generalmente le ferie vanno fruite nel periodo di estivo Giugno Luglio ed Agosto, salvo accordi diversi indicati nella lettera di assunzione. Probabilmente la sua colf non sarà d'accordo a quanto da lei richiesto. Di conseguenza dovrà pagare la retribuzione sostitutiva per il periodo menzionato qualora non arrivasse a trovare una soluzione diversa, quale ad esempio considerare i 15 giorni non lavorati come assenza non retribuita.
  • Carla  - ferie badante
    Scusi, sono sempre la Carla di prima, di nuovo buona sera, sempre a proposito di quelle ferie, non mi è chiara una cosa: i 26 gg. + domeniche, se divise in 2 periodi, vanno divise in due quindicine obbligatoriamente o possono anche essere , per esempio, 10 e 20. Molte grazie ancora.
  • Consulente  - Suddivisione periodo ferie
    Salve Carla,
    le ferie possono essere suddivise anche in modo diverso, come nel suo secondo esempio, purchè almeno 15 giorni di ferie siano goduti tutti insieme.
  • meri
    facio la badante da una signiora autosuficiente o libero jiovedi dalle 14 ale 20e la domenica dale 8 ale 20 prendo 770 al messe vorei sapere sela giornata di riposso e di 24 ore e se io la sera rientro mi dovrebe pagare in piu?
  • Consulente  - Riposo settimanale
    Salve Meri
    il riposo calcolato è corretto. Nel caso poi in cui lei rientrasse prima a casa ad esempio alle 16 della domenica pomeriggio, non dovrà ricevere nessuna retribuzione, se non lavorerà.
  • Wafer
    Buona sera, mia madre ha lavorato per dodici ore alla settimana ma a volte raggiunge anche le diciotto ore lavorative e prende all'ora cinque euro, ha lavorato i giorni festivi che leggendo io i suoi diritti dovevano essere pagati col 60% in piu cosa non avvenuta e le hanno detto che quel giorno è pagato spostandolo ad un altro giorno non festivo.
    All'inizio del rapporto lavoro le avevano detto che in quei cinque euro erano compresi il pagamento dei feriali e dei festivi.Infatti nei feriali ad agosto per ben 2 volte non è stata pagata. vorrei chiederle se questo sia possibile farlo oppure possa essere un raggiro a svantaggio di mia madre dovuta al fatto che lei non comprende l'italiano.Mia madre si è licenziata sospettando qualcosa ma quando ha chiesto a loro la liquidazione loro le hanno risposto che non potevano dargliela. La ringrazio vivamente del tempo che ci dedicherà
  • Consulente  - Raggiri dei più furbi!
    Salve Wafer,
    in questi casi le consiglio solo una cosa. Si faccia fare i conteggi da un sindacato o da professionisti come noi. Potrà spendere al massimo 150 - 200 euro. Ma in questo modo otterrà il pagamento della liquidazione pari a circa uno stipendio all'anno. Se poi sua madre avrà dei prospetti paga, si potranno controllare tutti i ocnteggi mensili e verificare se lo stipendio mensile percepito è stato calcolato sempre correttamente.
  • Wafer  - Ringraziamenti
    :D La ringrazio molto sig. Consulente della sua disponibilità....
  • Luisa  - richiamo dalle ferie
    Gentile consulente, la mia domanda è questa: durante il periodo di ferie, il datore di lavoro può richiamare la badante in servizio per necessità inerenti l'assistito? So che per altre categorie di lavoratori è possibile pagando il costo del viaggio e altri costi accessori. E in ogni caso, la badante che va in ferie per un mese, deve lasciare un suo recapito o può tranquillamente rendersi del tutto irreperibile per un mese intero?
    Grazie e cordiali saluti.
  • Consulente  - Richiamo dalle ferie
    Salve Luisa,
    il richiamo dalle ferie è previsto solo se specificato al momento dell'assunzione. Naturalmente al lavoratore dovrà essere corrisposto oltre al rimborso delle spese, anche un'indennità per mancato completamento ferie ed il pagamento delle ferie non effettuate.
    Se però nulla è stato definito in precedenza no può essere richiesto nulla alla colf, o badante.
    Inoltre non è obbligata a dare i suoi recapiti.
  • mario  - liberi di natale ??
    buongiorno. la mia fidanzata lavora come badante e sembra che ha un po di problemi per natale, nel senso che i suoi datori di lavoro dicono che e libera solo di giorno e di notte no. quindi prego cortesemente di fare chiarezza su questa cosa e se possibile vorrei sapere per legge orario esatto,la mia pensa che sara questo:24 libera pomeriggio fino a 26 di sera poi vorrei sapere anche per capodanno. grazie
  • Consulente  - Rientro sul posto di lavoro
    'orario di lavoro di una badante è di 54 ore settimanali da svolgersi durante le ore diurne ad esclusione del giovedì pomeriggio e della domenica. Il lavoro diurno deve essere svolto tra le 6:00 e le 22:00. Se lavora durante la notte dovrà essere corrisposta un'indennità per la presenza notturna.
    Ne consegue che, anche se la badante ha diritto al vitto e all'alloggio non è detto che nel giorno di libertà debba obbligatoriamente rientrare a dormire nelle giornate di permesso. L'obbligo è quello di ripresentarsi sul posto di lavoro all'orario di inizio giornata previsto nella lettera d'assunzione.
  • Roberta  - Calcolo periodo ferie
    Buongiorno, ho assunto una colf che collabora da me il venerdì per 4 ore.
    Mi è chiaro che le spettano 26 giorni di ferie e che queste si calcolano considerando tutti i giorni di calendario dal lunedì al sabato.
    Non mi è chiara, tuttavia, la modalità di calcolo.

    Supponiamo che lei sia assente dal 9 dicembre (venerdì) e rientri al lavoro il 23 dicembre (venerdì).

    E' corretto dire che inizio il conteggio dal primo venerdì di assenza fino all'ultimo venerdì di assenza dal lavoro? (totale 7 giorni di ferie)

    Oppure devo considerare dal primo venerdì di assenza fino al giorno prima del rientro al lavoro (quindi un giovedì)? (totale 12 giorni di ferie?)

    Grazie e un saluto,
    Roberta
  • Consulente  - Calcolo ferie
    Salve Roberta,
    ma il 9 dicembre ha lavorato o no?
  • Roberta  - Calcolo periodo ferie
    No il 9 dicembre non ha lavorato; il 16 dicembre non lavorerà e rientrerà a lavorare venerdì 23 dicembre.

    Resto in attesa di un vostro aiuto,
    Grazie,
    Roberta
  • Il Consulente  - Calcolo delle ferie
    Salve Roberta,
    i giorni da conteggiare vanno dal 9 al 16 compresi (7). Non deve essere conteggiato il sabato.
  • carima
    salve .facio la badante.vorei sapere se il lavoratore deve pagare i contributi.o il datore x che la signiora al inizio mi ha detto800euro invece la busta e di 770. dicendo che mi hano levato i contributi.grazie
  • Consulente  - Contributi a carico del lavoratore
    Salve Carima,
    i contributi sono in parete a carico del datore di lavoro ed in parte a carico del lavoratore. Se lei lavora più di 25 ore a settimana, i contributi che le verranno trattenuti saranno pari ad € 0.24 per ciascuna ora di lavoro prestato + € 0.01 di contributi da versare alla cassa colf.
  • Celina bejan
    Lavoro come colf in una familia tutti giorni meno la domenica,ne faccio 10-11ore al giorno.quanti giorni di ferie ne devo avere e se non le ho maturate come vanno ritribuite?
  • Consulente  - Ferie
    Salve Celina,
    le giornate di ferie sono sempre 26 all'anno.
    Possono essere retribuiti in più volte, purchè almeno 15 giorni siano retribuiti in modo continuativo.
  • alessandra  - chiarimento sul calcolo delle ferie
    buongiorno, seè possibile vorrei avere dei chiarimenti sulle ferie.Ho una collaboratrice domestica il cui compenso orario è di 8.00 E. per 3 volte a settimane per 3 ore ogni giorno. Vorrei saper se il mio calcolo è giusto e precisamente:
    Per l'individuazione delle ore di ferie spettanti in 1 anno devo fare: 3ore*3gg*4,333(coeff. fisso settimanale)=38,997. Volendo arrotondare questo risultato a 39 ore di ferie all'anno questo vorrebbe dire 13 giorni lavorativi (di 3 ore) e non i 26 di cui si parla sempre.
    A questo punto mi chiedo dove sta il mio errore?
  • Consulente  - Calcolo ferie
    Salve Alessandra,
    non c'è nulla di sbagliato nel suo conteggio. Leggendo l'articolo può vedere che il rsultato che si ottiene utilizzando le due metodologie sono esattamente uguali.
    1° metodo:
    € 8,00 x 3gg x 3h = € 72,00 paga settimanale
    € 72,00 x 52 sett. = € 3744,00 paga annuale
    € 3.744,00 : 12 mesi = € 312,00 compenso annuo per ferie
    € 312,00 : 26 (coeff. fisso) = 10,67

    2° metodo
    3x3x4.33 = 38,97 ore di ferie spettanti in un giorno
    € 8,00 x 38,97 = 311,97 compenso annuo per ferie

    Questo secondo procedimento di calcolo semplifica il conteggio delle ferie nei contratti part time
  • sabrina
    scusatemi, ma qst 10,67 che rimane alla fine cos'è, ?
  • Consulente  - paga giornaliera
    10,67 è la paga giornaliera globale spettante per ogni giorno di ferie.
  • Mauro  - Situazione badante a ore
    Buongiorno scusate volevo porre il mio caso...
    Circa due anni fa appena dimessa mia madre dall'ospedale dove era stata ricoverata dopo un ictus abbiamo chiamato una signora raccomandata da amica comune per accudire a mia madre. La signora ha una propria famiglia e abitazione.
    Non sapendo quanto la cosa sarebbe potuta durare siamo andati avanti mese dopo mese stabilendo una cifra forfetaria di 700 euro per 4 ore la mattina e una la sera. Abitando vicino casa la signora comunque viene anche di domenica e comunque noi non ci siamo mai fatti guardare dietro dandole di tanto in tanto anche regalie...
    adesso comunque la signora mi ha chiesto la 13a e le ferie e io a dir la verita sono stato colto alla sprovvista... A suo tempo lei mi disse che nn voleva essere segnata e siamo andati avanti cosi'sempre comunque seguendo le condizioni di mia madre che tra alti e bassi comunque grazie al cielo va avanti...
    Sono un po in confusione cosa mi consiglia di corrisponderle intanto? Una sorta di reg...
  • Mauro  - sitruazione badante a ore
    Buongiorno, ho una badante che a suo tempo per suoi motivi mi disse che non le interessava essere segnata. Mia madre era appena uscita da un ictus e non sapevamo quanto sarebbe andata avanti. Adesso dopo circa 2 anni la signora mi ha chiesto la 13a e le ferie e io che non me lo aspettavo sono andato un po in confusione. La signora a suo tempo versava in condizioni non fkloride e ci era stata raccomandata da una amica comune.
    Adesso, visto che comunque c'è un buon rapporto come devo comportarmi con lei? Anche perche' mi ha ribadito che non le interessa essere regolarizzata perche dice che i contributi da lei versati in 15 anni non sono riconosciuti dal Peru' sua nazione.
    Le corrispondiamo 700 euro al mese e comunque la signora abitando vicino casa viene anche la domenica e non usufruisce abitualmente di giorni di riposo ma all'occorrenza quando è servito si è assentata d'accordo con noi.. Lei viene dalle 9 alle 13 e dalle 19, alle 20 circa la sera. Circa 5 ore al giorno.
    Grazie e cor...
  • Consulente  - Calcolo ferie, tredicesima e TFR
    Salve Mauro,
    premettendo che il rapporto di lavoro in essere è comunque irregolare e punibile dalla legge (lavoro sommerso), quanto le ha chiesto la collaboratrice è corretto. Anzi, dovrebbe tenersela stretta, perchè non se ne trovano di persone disponili e serie, così come la collaboratrice dovrà tenersi stretto lei visto che comunque non sempre ci sono buoni rapporti tra datore di lavoro e lavoratore.
    Detto ciò alla colf spetta all'incirca un mese di retribuzione all'anno per la retribuzione di ferie (generalmente da retribuirsi nel mese di agosto) un ulteriore mese di retribuzione all'anno per il pagamento della tredicesima da corrispondersi a dicembre ed infine una retribuzione all'anno da accontonare a titolo di indennità di fine rapporto da erogarsi alla fine del rapporto di lavoro.
    Visto i buoni rapporti, non mi metterei a fare i conteggi al centesimo.
  • Mauro
    La ns badante raccomandataci a suo tempo da amica comune percepisce 700 euro al mese lavora 5 ore al giorno.Non ha mai voluto essere regolarizzata per suoi motivi e abita per conto suo con la famiglia.
    Dopo 2 anni che mia madre continua ad essere stabile mi ha chiesto ieri la 13a e di volere le ferie.
    A questo punto non so come comportarmi. Mi ha ribadito che non le interessano i contributi perche in peru' non sono riconosciuti.....che faccio cerco di adeguarmi comunque a quello che prevedono le regole in materia arrotondando ancora?
    Grazie.
  • mery
    salve.lavoro come badante,il mio datore mi ha detto dal primo giorno che il giorno di domenica x lege e dalle 8 alle 20,libero,invece non e vero x lege dovrebe esere 24 ore di domenica,cosa ddevo fare in questo casso,se io sono tornata sempre alle 20 di domenica,x che pensavo lorario e giusto come diceva il datore ,grazie
  • Consulente  - Orario di ritorno
    Salve Mery,
    se lei è rientrata alle 20 e non ha lavorato, ma è stata nella sua camera, non può far nulla.
    Se ha lavorato potrebbe chiedere, dopo le ore 22,00 il pagamento della presenza notturna.
  • Roberta
  • Emanuela  - CUD badanti
    Salve, ho assunto ad inizio anno, una badante per mio zio espletando regolare procedura all'INPS. Non le ho mai fatto le buste paga e ora mi chiedo se dovrò rilasciarle il modello CUD per certificare i redditi che ha percepito per tutto il 2011. La ringrazio anticipatamente e colgo l'occasione per augurarLe Buon Natale.
  • Consulente  - Cud Badanti
    Salve Emanuela,
    prima cosa, la inviterei a postare diversi post relativi alla stessa domanda, perchè in questo modo duplica il lavoro dei professionisti.
    In merito alla sua richiesta, anche se i prospetti paga non sono stati consegnati alla colaboratrice domenstica (ed è un errore), il CUD delle somme erogate nel corso dell'anno deve essere comunque consegnato alla collaboratrice al fine di metterla in condizione di presentare il suo modello Unico.
  • Emanuela  - CUD badanti
    Salve, ho assunto ad inizio anno, una badante per mio zio espletando regolare procedura all'INPS. Non le ho mai fatto le buste paga e ora mi chiedo se dovrò rilasciarle il modello CUD per certificare i redditi che ha percepito per tutto il 2011. La ringrazio anticipatamente e colgo l'occasione per augurarLe Buon Natale.
  • Consulente  - Auguri di Natale
    La ringrazio per gli auguri di Natale e rinnovo gli Auguri Natalizi a Lei e a tutti i lettori del sito.
  • sara  - riposo settimanale
    Gentile consulente, nonostante abbia letto i post precedenti non mi è del tutto chiara una cosa e la prego di dissipare i miei dubbi una volta per tutte per essere sicura di agire secondo CCNL.
    La mia badante fa il riposo settimanale il sabato e la domenica. A me sembra di aver capito che potrebbe smontare di servizio il sabato dopo pranzo, alle 14, e rientrare in servizio la domenica sera alle 19/20. Però non trovo riscontro nelle 36 ore di cui parla il contratto.......
    La badante poi sostiene che dovrebbe riprendere il servizio addirittura il lunedì mattina! Mi potrebbe, gentilmente, chiarire questo aspetto del contratto. Grazie e distinti saluti.
  • Giusi  - aiuto ferie e tredicesima durante gravidanza
    Buongiorno, ho la baby sitter in gravidanza da luglio....vorrei sapere se nei mesi di astensione obbligatoria devo, oltre a conservarle il posto di lavoro, farle maturare le ferie e la tredicesima come se avesse lavorato anche in questi 5 mesi?

    Grazie infinitamente
  • Consulente  - Conservazione del posto durante la maternità
    Salve Giusi,
    in caso di assenza della collaboratrice domestica per maternità, Lei ha l'obbligo di mantenere il posto di lavoro per la durata dell'astensione obbligatoria per maternità (5 mesi salvo il caso di maternità a rischio) e dovrà considerare tali mesi ai fini del calcolo della tredicesima, delle ferie e del TFR.
  • Giusi  - dubbio
    Buongiono, ho un dubbio.
    La legge sulle prestazioni a sostegno del reddito (art. 32 del D.Lgs. 151/01) sembra dire che la tredicesima fa parte dell'indennità pagata dall'INPS (riferimenti riportati sotto) .....mi può aiutare a capire meglio?

    grazie infinite

    -*-*-*-*-

    Art. 22.
    Trattamento economico e normativo
    1. Le lavoratrici hanno diritto ad un'indennita' giornaliera pari all'80 per cento della retribuzione per tutto il periodo del congedo di maternita', anche in attuazione degli articoli 7, comma 6, e 12, comma 2.

    Art. 23.
    Calcolo dell'indennita'
    1. Agli effetti della determinazione della misura dell'indennita', per retribuzione s'intende la retribuzione media globale giornaliera del periodo di paga quadrisettimanale o mensile scaduto ed immediatamente precedente a quello nel corso del quale ha avuto inizio il congedo di maternita'.

    2. Al suddetto importo va aggiunto il rateo giornaliero relativo alla gratifica natalizia o alla tredicesima mensilita' e agli al...
  • Consulente  - Pagamento tredicesima
    Salve Giusy,
    ma a chi deve essere pagata la tredicesima?
  • Giusi  - tredicesima
    deve essere pagata al lavoratore, ma per il periodo di maternità la indennizza già l'INPS o lo deve fare il datore di lavoro?
    in base ai riferimenti mio messaggio precedente pare l'INPS
  • Consulente  - tredicesima
    Salve Giusy la tredicesima deve essere pagata dal datore di lavoro anche in presenza della maternità obbligatoria retribuita dall'INPS.
  • mauro
    ...
  • mery
    grazie mille^ buone feste^
  • sara  - RIPOSO SETTIMANALE
    Gentile consulente, riposto il mio quesito perchè ho paura che le sua sfuggito: quali sono gli orari di inizio e fine del riposo visto che deve fare 36 ore in tutto?
    A me sembra di aver capito che potrebbe smontare di servizio il sabato dopo pranzo, alle 14, e rientrare in servizio la domenica sera alle 19. Però non trovo riscontro nelle 36 ore di cui parla il contratto.......
    La badante poi sostiene che dovrebbe riprendere il servizio addirittura il lunedì mattina! Mi potrebbe, gentilmente, chiarire questo aspetto del contratto. Grazie e distinti saluti. Approfitto per inviarle gli auguri di Buone Feste.
  • Il Consulente  - Orario riposo colf.
    Salve Sara,
    probabilmente il suo quesito mi è sfuggito. Ha fatto bene a riproporlo.
    Le ore di riposo spettanti alle colf/badanti conviventi con orario di 54 ore sono, come da lei riportato, 36 di cui 12 da effettuarsi durante qualsiasi giorno settimanale e 24 ore la domenica.
    In particolare le 24 ore di riposo settimanale per consuetudine si conteggiano a partire dalle ore 0:00 alle ore 23:59 della domenica stessa, salvo accordi diversi.
  • sara  - riposo settimanale
    Grazie per la risposta, in ogni modo, dato che la mia badante fa il riposo sabato+domenica, se esce alle 14 del sabato a che ora deve rientrare in servizio (no solo rientrare in casa)?
    Un'altra cosa, per favore, se può: in caso la badante resti incinta chi le deve pagare i mesi di astensione obbligatoria: Il datore di lavoro o l'INPS?
    Grazie ancora per la disponibilità. Di nuovo Buon Natale.
  • Il Consulente  - Riposi
    Per il sabato dovrebbe rientrare alle 2 di notte. Poi iniziare con il servizio all'ora prestabilita dalla lettera d'assunzione.
    La domenica dovrebbe entrare a mezzanotte e cominciare a lavorare sempre secondo l'orario prestabilito
  • Anonimo
    salve, avrei una domanda:
    ho un contratto con una badante che assiste mia nonna tutta la settimana, con 1 giorno libero a settimana e riposo domenicale. La domenica da contratto stacca alle 8 e riprende alle 20. Ora, quest'anno il 1 gennaio 2012 (festività) capita di domenica. La domanda è: la badante deve lavorare come di solito fino alle 8 di domenica 1 gennaio o quelle 8 ore della domenica sono comprese nella festività?
    Grazie per la risposta e auguri!!
  • Consulente  - festività con inizio ore 00:00
    Salve Anonimo,
    alla badante spetta la paga per la presenza notturna maggiorata del 60%.
    La festività è a parte.
  • angela
    una domanda,se prendo 936 e mi vengono retribuiti 26 jiorni ,le feste qhe sono in questo mese come sarano retribuitese o lavorato c sono 3 jorni
  • Il Consulente  - Richiesta conteggi
    Salve Angela,
    non è possibile fare conteggi. I calcoli rientrano nei servizi a pagamento.
  • Francesca  - LAVORO DOMESTICO: calcolo ferie
    Salve,
    ho assunto una colf che svolga le sue mansioni 1 gg a settimana, per 4 ore.
    Il contratto dei lavoratori prevede 26 gg di ferie annue; le settimane in 1 anno sono 52.
    Quindi la colf lavorerebbe presso di me al più 52 gg all’anno; e per metà di queste giornate si potrebbe assentare per ferie?

    Inoltre, la retribuzione oraria è 7,00€; quale retribuzione le spetterebbe se usufruisse di un giorno di ferie?
    7,00€ x 16 / 26 = 4,30€
    Cioè le dovrei retribuire solo 4,30€ invece delle 7,00€ x 4 = 28,00€ che le spetterebbero se avesse lavorato?

    La ringrazio in anticipo per qualsivoglia delucidazione voglia darmi.
  • Consulente  - Calcolo ferie
    Salve Francesca,
    provi a leggere l'articolo ed i post precedenti per capire il funzionamento del rapporto di lavoro. Troverà, leggendo, la risposta alle sue domande.
  • Tatiana  - colf part time
    Buongiorno,

    ho assunto una colf convivente livello B per 20 ore settimanali ma non riesco a capire quale retribuzione le spetta in quanto le tabelle propongono o la paga mensile per i tempo pieno o quella oraria per i non conviventi.
    Occorre riproporzionare l'importo mensile del tempo pieno? In che modo?
    Grazie
  • Consulente  - Paga settimanale
    Salve Tatiana,
    prende la paga oraria del livello di riferimento per colf non conviventi e la moltiplica per le ore di lavoro svolte. In questo modo trova la paga settimanale.
    Se poi moltiplica il risultato per 4.33 trova quella mensile.
    Naturalmente tale calcolo non considera le festività.
  • Passeri Francesco
    Gentile consulente ho una badante a tempo pieno 54 ore settimanale con inquadramento al livello C Super del CCNL , le viene corrisposta una retribuzione mensile di 897,14 € . Vorrei chiederle quanto le devo corrispondere in busta mensilmente , di 13ma e ferie ? . La ringrazio per una sua eventuale risposta .
  • Consulente  - Tredicesima e ferie mensili
    Salve Sig. Francesco,
    le due voci da lei indicate non potrebbero essere erogate mensilmente, ma nei periodi di spettanza. In ogni caso dovrebbero essere pari ad 1/12 della retribuzione erogata comprensiva della quota convezionale per il vitto e l'alloggio
  • Anonimo  - maturazione delle ferie in malattia
    Buongiorno, un lungo periodo di malattia (tre mesi) condiziona il calcolo delle ferie?
    Detto in altri termini: durante la malattia le ferie vengono maturate regolarmente?
    Ho provato a leggere il contratto, ma non ho trovato una risposta!

    Grazie e cordiali saluti.
    Stefano
  • Consulente  - Calcolo ratei in caso di malattia
    Salve Stefano,
    i ratei ferie, tredicesima e TFR maturano durante il periodo di conservazione del posto di lavoro. Superato tale periodo nulla è più dovuto anche se la collaboratrice non viene licenziata.
  • Fernando  - Calcolo stipendio.
    Salve sig. Federico, devo cominciare a lavorare da febbraio 2011 come assistente familiare, lo stipendio che devo prendere di comune accordo con il datore di lavoro e de 1.000 euro mensile per 40 ore alla settimana, di queste 1.000 euro mi sarà tolto il contributo mensile che come lavoratore devo fare. Quanto sarà lo stipendio che devo ricevere togliendo il contributo mensile. Grazie mille.
  • Consulente  - Contributi INPS - Cassa Colf
    Salve sig. Fernando,
    Dalla paga che riceve deve togliere € 0.25 per ciascuna ora. Ovvero 0.24 di contributi Inps e 0.01 Cassa Colf
  • Anonimo
    -
  • Anonimo
    se la festa nationale acade con la domenica come sara pagata
  • Il Consulente  - Festa cadente di domenica
    Salve Anonimo,
    legga l'articolo sulle festività, potrà avere molte informazioni
  • Alessandra
    Salve, vorrei un consiglio: mia madre lavora da 17 anni in nero come collaboratrice domestica presso una famiglia. Alla fine del rapporto di lavoro ha diritto a chiedere il tfr, e in tal caso come deve operare? Grazie infinite
  • Il Consulente  - TFR
    Salve Alessandra,
    se il TFR non è stato erogato mensilmente deve essere pagato al lavoratore al momento del licenziamento
  • elena  - Ferie e stipendio
    Buongiorno,sono un datore di lavoro di una collaboratrice familiare dichiarata che assiste una persona non autosufficiente.
    La mia dipendente presta lavoro dal lun-ven per 7 ore non continuative (6 antimeridiane e 1 pomeriggio) e il sab per 5 ore antimeridiane.
    1)I giorni di ferie che coincidono con il sabato sono da considerare mezza giornata o giorno intero?
    2)Le 12 ore di permessi valgono solo per visite mediche attestate da un certificato?

    £)Inoltre avevo bisogno di un consiglio...la paga concordata è 900euro,inferiore al minimo retributivo fissato dal contratto nazionale colf D SUPER di 1198,4.
    (7,49paga oraria x 40 ore settimani x 4 settimane nel mese).Cosa posso fare?Le aumento la retribuzione dal mese prossimo?
    E poi devo saldare la differenza di retribuzione per i mesi in cui ha avuto una paga inferiore?

    La ringrazio per l'attenzione e le faccio i miei complimenti per la chiarezza del sito e per la disponibilità che dimostrate.

  • Consulente  - Paga base
    Salve Elena,
    ho riduce il livello oppure adegua la sua retribuzione a quella prevista dal minimo per la categoria indicata.
    Naturalmente in quest'ultimo caso dovrà procedere ad integrare gli stipendi pagati in misura inferiore.
  • elena  - chiarimenti
    come faccio a ridurre il livello?
    L'assunzione di questa persona è per una persona non autosufficiente ed ho la necessità che chi assumo sia formata?
    e poi per quanto riguarda le due precedenti domande?
  • Consulente  - Adeguamenbto
    Allora adegui la retribuzione. Questa non può essere inferiore a quella stabilità dal CCNL di riferimento.
    I giorni di ferie spettanti alle colf/badanti sono sempre 26 aprescindere dalle ore svolte. Legga i post o gli altri articoli conoscere la procedura di calcolo.
    Le ore di permesso valgono solo per visite mediche giustificate da certificato medico.
  • adriana  - adriana c
    lavoro da 10 genaio 2012 come lavoro domestico categoria B super per 28 giorni setimanali,per un periodo di 1 anno,scadendo il 10 genaio 2013,io in questo anno quantti giorni di ferie dovrei avere se appenna o cominciatto a lavorare?grazie
  • Consulente  - Ferie
    Salve Adriana,
    le giornate di ferie uin un anno sono 26. Se lei divide il numero dei giorni totali per 12 e poi il risultato lo moltiplica per i mesi lavorati trova il totale dei giorni di ferie maturati fino a quel momento.
  • maria  - licenziamento
    buon giorno io sono una colf dovevo rientrare al lavoro il 10 /01...sono stata licenziata appena finita la maternità volevo sapere oltre alle ferie non godute e al fine rapporto se mi spetta qualcosa altro...grazie mille in anticipo
  • Consuelo Blackstone  - Anticipo TFR
    Dal 1 luglio 2010 ho assunto una badante part-time per mia madre. Mi ha chiesto la liquidazione maturata fino adesso gennaio 2012. Quali sono i miei diritti? Sono tenuta a dargliela? Inoltre a metà marzo 2012 per 1 mese, la badante vorrebbe andare nelle Filippine. Sono obbligata a dalrle questo periodo di vacanza o posso evitarlo? Grazie in anticipo per la risposta. Consuelo Blackstone
  • Consulente  - Liquidazione del TFr
    Salve Consuelo,
    il TFR è un diritto del lavoratore. Tuttavia al massimo può retribuire UNA TANTUM il 70% del TFR accumulato, a meno che prima della partenza non provveda a licenziare la collaboratrice domestica.
    Per quanto riguarda il discorso ferie, alla collaboratrice spettano 26 giorni di ferie all'anno da godere nel periodo estivo salvo accordi diversi tra le parti. Se la collaboratrice ne ha già usufruito, non può prendersi le ferie. Di conseguenza o lei (datore di lavoro) accetta l'assenza giustificata non retribuita, oppure può licenziarla.
  • lorenzo
    ho letto che da adesso le colf o i domestici che lavorano part-time hanno diritto a 13 giorni e non 26...è vero??
  • Consulente  - Ferie collaboratrice
    Salve Lorenzo,
    assolutamente no. Le giornate di ferie sono sempre 26 come stabilito dall'art. 18 del CCNL in oggetto.
    Come ripetuto più volte quello che cambia è la paga oraria.
  • Anonimo
    grazie per la risposta
  • tea
    grazie x la risposta :wink:
  • Francesca  - Retribuzione ferie maturate e non godute
    Salve,
    quando devo retribuire alla mia colf le ferie maturate e non godute?

    La colf è stata assunta nel sett 2010. Ha quindi maturato 26 gg di ferie dal 1 sett 2010 al 31 agosto 2011...
    Ha usufruito dei 15gg di ferie ad agosto 2011, come da CCNL; ma i restanti 11gg di ferie (che lei potrebbe godere entro i 18 mesi successivi all'anno di maturazione), quando glieli devo retribuire nel caso in cui non li godesse?

    Grazie
  • Consulente  - Giorni ferie
    Salve Francesca,
    in alcuni casi ci vuole un pò di elasticità. Consideri che il comma 8 dell'art. 26 prevede che le ferie non godute possano essere pagate solo in caso di licenziamento o dimissioni!
  • Nives  - ferie colf
    Buon giorno
    complimenti per le sue risposte molto chiare ed esaustive. un piccolo chiarimento per me: noi abbiamo una colf che nel 2011 era assunta per 4 ore settimanali un solo giorno a settimana (il lunedi). ma i giorni di ferie mi risulta debbano essere 8 all' anno perchè considerato lavoro a ore. giusto? abbiamo concordato che usufruisse delle ferie i primi due lunedì di agosto (e lo abbiamo scritto in busta paga) perchè erroneamente credevo che si dovesse assentare solo nel giorno suo lavorativo e pensavo ora di doverle fare usufruire i restanti 6 giorni. invece dal suo forum ho capito che i giorni vanno conteggiati da calendario esclusi sabato e domenica. io ad agosto non ho neanche applicato la formuletta e l' ho pagata normalmente. ho fatto un bel pasticcio..... :oops: come ne esco? cosa le dico? posso dirle che gli otto giorni sono già stati goduti e fissiamo a posteriori un periodo di riferimento che comprenda quei due lunedì di agosto da apporre sulle buste paga di allora...
  • Nives  - ancora ste benedette ferie
    ho dimenticato di dire che da 1 febbraio 2012 abbiamo concordato di ridurre le ore da quattro settimanali a due settimanali. io ho capito che per lavoro a ore le ferie sono sempre otto giorni all' anno con stipendio diverso applicando la famosa formuletta e considerando otto giorni di calendario escluso sabato e domenica giusto così?
    grazie ancora
    Nives Vasta
  • Consulente  - Conteggio ferie
    Salve Nives,
    i giorni di ferie sono sempre 26, anche se l'importo erogato potrebbe coicidere con le sue "8" ore. Provi ad applicare la formula presente nei post. Anzi sicuramente la trova nell'altro articolo sulle ferie. Se i conteggi sono gli stessi lasci perdere. Se sono diversi retribuisca la colf per quanto dovuto.
  • Francesca  - Info servizio "Elaborazione busta paga"
    Ho capito. Grazie per la risposta.

    Ne approfitto per un'altra cosa.....
    Ho scritto in data 11 genn un'email ad "info@gruppoantonacci.it" per avere maggiori informazioni sul Vostro servizio di "Elaborazione della busta paga". Ma ad oggi non ho avuto alcun riscontro. Potrebbe cortesemente sollecitarne la risposta?

    La ringrazio.
  • Consulente  - Sollecitazione servizio
    Peovvederò personalmente ad evadere la richiesta.
  • Anonimo
    -
  • rosa
    badante inquadrata con livello cs 25 ore settimanali,quanti giorni di ferie spettano??c'è ki mi dice 13 perchè risulta part-time ma io sono convivente...grazie
  • IL Consulente  - Giornate di Ferie
    Salve Rosa,
    le giornate di ferie sono sempre 26 a prescindere dalle ore svolte.
    Quello che cambia è la paga di ogni giorni di ferie.
    Legga i post e capirà i conteggi
  • vmerighi  - modulo ferie colf
    Salve,

    vorrei sapere se é possibile reperire, stampare un modulo on line con il calcolo delle ferie colf, in modo da poterlo mostrare alla propria colf, evitando cosi' che venga messo in discussione.
  • Consulente  - Ferie colf
    Salv Vmerighi,
    non esiste un modulo per il calcolo delle ferie, ma può costruirselo da solo.
    Consideri cohe in un anno maturano 26 giorni di ferie (2,16 al mese).
    La paga oraria e quindi giornaliera di riferimento la conosce già.
    le ferie si conteggiano su 6 giorni settimanali e voilà il prospetto è fatto.
  • lucy  - calcolo delle tredicessima
    buona sera io lavoro come colf 5 ore al giorno dal lunedi al venerdi vengo pagata 10 ore a settimana di contributi con stipendio di 550.00 euro al mese. vorrei sapere quanta tredicesima mi aspetti. il commercialista del mio datore di lavoro dice che mi aspetta solo 80%.
  • Il Consulente  - Calcolo tredicesima
    Salve Lucy,
    c'è un articolo che spiega proprio il calcolo della tredicesima in questo sito. con i suoi dati e una calcolatrice può ricavare quanto le spetta.
  • lucy  - tredicesima
    vorrei sapere se e vero solo 80% per tredicesima per un anno lavorativo,o un mese di stipendio.grazie
  • Consulente  - Cacolo tredicesima mensilità
    Salve Lucy
    la tredicesima mensilità si ottiene sommando gli importi percepiti da gennaio a dicembre, poi quello che si ottiene si suddivide per 12 e lo si moltiplica per i mesi lavorati.
    Questo significa che se si è lavorato per un intero anno la tredicesima mensilità coincide con una retribuzione.
  • Ale  - Aggiornamento minimi
    Un'informazione, con effetto dal 01/01/2012, deciso però il 18/01/2012, è stato innalzato il compenso minimo orario delle colf, mi trovo quindi a dover innalzare il compenso della mia colf con effetto retroattivo (in quanto ricadeva nel minimo).
    Questa variazione va comunicata all'INPS?In che modo? Perchè facendolo attraverso il portale telematico non mi consente di inserire dati retroattivi ma solo "successivi". In altre parole, se vado ora a fare la comunicazione posso soltanto dire che decorre da oggi o al massimo nella prossima settimana...non posso comunicare che decorre dal 01/01/2012!Cosa dovrei fare?
  • Consulente  - Minimi retributivi
    Salve Ale,
    parla di aumento tabellare o di un'aumento UNA TANTUM ad personam?
  • ale  - minimi retributivi
    Presumo sia un aumento tabellare, parlo dell'aumento generale avvenuto con decorrenza 01/01/12 ad opera del Ministero del lavoro per adeguamento degli importi al canone ISTAT (ho trovato diversi articoli su riviste).
    Perchè potrei anche non dichiararlo, ma poi quando farò il conteggio dei contributi con la procedura automatizzata non mi tornano i conti.
  • Il Consulente  - Aumento da Minimo tabellare
    Salve Ale,
    se vuole può dichiararlo da ora e poi fa il conteggio retrodatato dal 1° gennaio 2012. Non è obbligatorio fare questo tipo di denuncia.
  • Antonella  - Periodi ferie
    Alla colf che lavora per me 6 ore settimanali ho sempre dato l'intero mese di agosto di ferie pagate. Quest'anno però la mia famiglia ed io dovremmo andare in vacanza nel mese di luglio però, conoscendo le sue esigenze familiari, so già che non potrebbe spostare il suo periodo di ferie. Per me non ci sarebbero problemi a fare a meno della sua collaborazione nel mese di agosto, ma confesso che mi dispiacerebbe doverle pagare a vuoto il mese di luglio. Che mi consiglia?
    La ringrazio in anticipo per la sua risposta.
  • Il Consulene  - Pagamento Ferie
    Salve Antonella,
    le ferie vanno concordate tra datore di lavoro e lavoratore. Non deve essere un imposizione ne del datore di lavoro ne del lavoratore. Cercate quindi di trovare un accordo. Magari pe rle prime due settimane di luglio lei le paga l'indennità sostitutiva pari ad 1/26 della retribuzione globale di fatto e la colf da parte sua rinuncia al pagamento delle ultime due settimane di agosto.
  • margherita  - Assunzione babay sitter/colf
    Salve, avrei intenzione di assumere una baby sitter che assista mio figlio di 6 mesi e svolga anche lavori domestici, per cpl 25 ore settimanali ripartite su 4 gg lavorativi, fino a giugno p.v., poi vorrei tenerla solo per le pulizie di casa.
    Vorrei sapere se posso stipulare un contratto a tempo determinato, fino a giugno, appunto.In caso contrario potro' modificare il contratto ed il livello di inquadramento oppure dovrò licenziare la collaboratrice e riassumerla?
    Devo provvedere anche all'iscrizione presso la Cassa Colf o sarà suo compito farlo?
    Inoltre posso proporre un compenso forfettario oppure dovrò utilizzare i minimi contrattuali previsti per il 2012?
    Grazie
  • Ale  - minimi
    La ringrazio!
  • Alfredo  - Ferie
    Buongiorno,vorrei sapere se é possibile dare delle ferie d'ufficio alla badante.Grazie
  • Il Consulente  - Ferie d'uffcio
    Salve sig. Alfredo,
    può specificare cosa intende per ferie d'ufficio?
  • Alfredo
    Intendevo farle fare un periodo di ferie di quattro cinque giorni al di fuori del periodo concordato(agosto),in quanto mia madre é ricoverata e non necessita al momento della sua assistenza.
  • Consulente  - Ferie concordate
    Salve Alfredo,
    può provare a concordare le ferie con la badante. Se non riesce dovrebbe retribuire queste giornate con un'indennità sostitutiva pari ad 1/26 della retribuzione globale mensile.
  • Pysia  - stupida!!!
    Buonasera! Mio titolo e Stupida ,perche' sono presa in giro dai miei dattori di lavoro.Sono polacca con titolo OSA,lavoro da 2 anni e mezzo, come badante da una signora anziana non autosufficiente-morbo di Parkinson-In regola ,il contratto e per 25 ore /set.tutto compreso-ferie ,13sima,festivi,liquidazione ect.-850 e/mese , ma io lavoro da 7.30-20.30+ritorno a casa ,13 ore /giorno lun.-sab.e una domenica/mese paga e 825 e/mese.Di piu quando voglio andare a ferie ,devo trovare una persona che mi sostituisce e devo pagarla.Non lo so come difendermi.sono davvero stanca,fisicamente e mentalmente.Cosa posso fare?mi scuso da mia grammatica .Grazie .Arrivederci
  • Il Consulente  - Sindacato
    Salve Pysia
    purtroppo l'umanità e la comprensione non sempre fa parte di questo mondo. L'avidità ha preso il posto della generosità. L'unica cosa che posso dirle è che inizi a cercarsi un altro posto di lavoro e dopo che lo avrà trovato vada da un sindacato e si faccia fare i conteggi per tutto quello che non ha percepito e che le hanno fatto pagare durante il periodo d'assenza.
    Non si scoraggi sig.ra Pysia non tutte le poersone sono come i suoi datori di lavoro.
  • yara  - livelli di inquadramento
    buona sera.vorrei sapere in che livello dovrei essere davvero assunta e che diritti e le obbligo dovrei avere se sto lavorando per un malato di parkinson quasi non autosufficiente,violente e pesante;faccio tutti i lavori in casa,ho cura di lui,delle medicine,faccio terapia,usciamo de 2 volte al giorno fuori per percorrere quasi 2 km con dell ambulatore con lui in ogni giorno (non son qualificata) aiuto anche il figlio che abita con la famiglia con noi(io sono convivente, contratto BS TEMP PARZ SOLO 30 ORE ALLA SETTIMANA,LORDA MENSILE 600,CON LA MENZIONE CHE DOVREI SVOLGERE LA MANSIONE DI ASSISTENTE FAMILIARE),lavoro in ogni giorno dalle 7:30 alle 21:30,quando è bisogno mi sveglio prima,la domenica sto lavorando quasi sempre per 35 euro. lui senza il mio aiuto neanche in bagno non va.sto lavorando di 9 mesi.ho solo 2 ore libere per quanto tempo ci sta dormendo lui, ma non esco. mille grazie
  • Anonimo
    buona sera consulente,potrebbe aiutarmi a capire una cosa riguardo alle ferie? Ho un'amica che lavora come colf part time per 18 ore 3 volte a settimana quindi 72 ore mensili quando gli vengono date le ferie dovranno essere conteggiati anche quelli di cui non lavora? esempio la mia amica lavora il lunedì martedì e giovedì quando prenderà le ferie in agosto (15 gg) verranno conteggiati anche i giorni di mercoledì venerdì e sabato?
    la ringrazio anticipatamente cordiali saluti
  • Consulente  - Retribuzione Ferie
    Salve Anonimo,
    le 26 giornate di ferie si contano dal lunedì al sabato e quindi comprendono anche i giorni non lavorati. Le giornate andranno retribuite ognuno con 1/26 della globale di fatto mensile.
  • Anonimo
    MI SCUSI SE LA DISTURBO ANCORA MA VOLEVO SAPERE SE QUESTO CONTEGGIO SI FA ANCHE SE LA PERSONA È ASSUNTA A MENSILE E NON A ORE? LA RINGRAZIO PER LA SUA CORTESE PAZIENZA E GENTILEZZA LE AUGURO BUONA GIORNATA
  • Consulente  - Calcolo ferie
    Salve Anonimo,
    diciamo che il calcolo si uò fare ugualmente anche se poi il risultato è lo stesso visto che se divide l'importo per 26 e lo moltiplica per 26 ottienesempre lo stesso valore.
  • alessandra  - assistenza sanitaria colf
    salve non so se questa sia la sezione adatta per porre il seguente quesito: la ragazza che ho alle mie dipendenze, come collaboratrice domestica, vuole chiedere l'esenzione del ticket sanitario per reddito ; gli hanno detto che i contributi ( 25 ore settimanali ) che noi versiamo sono insufficienti ; volevo sapere c'e' una relazione tra contributi e richiesta esenzione ticket per reddito? grazie per la risposta cordiali saluti
  • Consulente  - Esenzione ticket
    Salve alessandra,
    è la prima volta che sento una cosa del genere. Proverò ad informarmi. Mi dia del tempo però.
  • gavino  - ferie colf
    Leggendo i Suoi post ho capito che indipendentemente dal numero di giorni e di ore lavorate settimanalmente, spettano sempre 26 giorni di ferie annue.Vorrei chiederLe sono 26 giorni da calendario o 26 giorni di prestazione di lavoro? Se lavora 3giorni settimanali cioe 13 giorni mese, le spettano 2 mesi di ferie (26 giorni lavorativi)o 26 gg pari a 13gg lavorativi?
    Nel ringraziarLa,un cordiale saluto.
  • Consulente  - Giorni di ferie
    Salve Gavino,
    se la sua colf lavora 3 giorni a settimana le spettano sempre 26 giorni ferie corrispondenti a 26 giorni di calendario calcolati dal lunedì al sabato. Quello che cambia è il calcolo della retribuzione giornaliera che non corrisponderà naturalmente con quella pagata per ogni giorno di lavoro ma con il calcolo che potrà individuare nei post precedenti.
    Morale della favola è che un mese di ferie corrisponde alla fine un mese di retribuzione.
  • gavino  - ferie colf
    Ringrazio per la cortese risposta e per l'interessante contributo a titolo gratuito che date.
    gavino
  • rosy  - colf
    buongiorno .lavoro come colf presso una famiglia dal 05/11/2010 abito con loro ,stiro ,cucino ,faccio le pulizie poi devo anche curare una persona che e nonautosuficiente ,e normale che ho un contratto di lavoro indeterminato ,con solo 25 ore a settimana ? anche se io lavoro tutto il giorno ? ho un stipendio di 1000 euro .cordiali saluti e grazie per la sua risposta .
  • Consulente  - Contratto 25 ore di lavoro
    Salve Rosy,
    non è normale che abbia un contratto di 25 ore di lavoro anche se la sua retribuzione potrebbe corrispondere ad un contratto di 54 ore.
  • sabrina  - info
    salve, e grazie per questo sito interessantissimo, volevo un informazione lavoro come colf e baby sitter, per 18 ore settimanali tre volte a sett, la mia paga attuale dopo 4 anni nella stessa fam, con due scatti e con un livello b(anche essendo diplomata e con esperienza)è di 471, è giusta questa cifra avendo due mansioni? e gradirei sapere per quanto attiene alle ferie che da quanto ho capito sono 26 all'anno, bisogna contare anche il sabato, se le ferie le prendo ad agosto? e inoltre il mio datore mi dice che ad agosto non avro 451 euro, ma la meta perche si calcola 1/26 della retrib.globale di fatto mensile. ed è vero che le festività se capitano di domenica mi devono essere pagate oltre lo stipendio normale? grazie tanto :D
  • Consulente  - Inquadramento e mansioni
    Salve Sabrina,
    svolgendo la mansione di baby sitter il livello dovrebbe essere almeno BS, ma comunque anche qualora si considerasse tale livello la sua retribuzione rientrerebbe nei 471 percepiti.
    Per quanto concerne le ferie i 26 giorni di ferie si calcolano contando anche il sabato e la retribuzione si calcola sulla base della retribuzione globale mensile del mese precedente la cui formula puoi prenderla dall'alrticolo calcolo ferie e festività.
    Per le festività cadenti di domenica non è proprio come dice il tuo datore di lavoro. L'unica festività domenicale che non deve essere retribuita è la giornata di Pasqua. Per il resto le altre vengono pagate anche se non a prezzo pieno.
  • sabry
    errata corrige: il mio stipendio attuale dovrebbe essere (almeno spero) con due scatti e da quattro anni 441 euro,,,, le chiedo una cortesia,se dovessi lavorare per 20 , 25 ore,da aprile in poi, cm mi hanno proposto,, posso farmele distribuire concordando con loro in modo orizzontale, coprendo cioe dal lunedi al venerdi,in modo da non essere penalizzata sullo stipendio ad agosto?suppongo che se si lavora per cinque giorni il calcolo ferie cambi. sbaglio? grazie per la disponibilità e l'aiuto
  • Consulente  - Calcolo ferie
    Salve Sabry,
    se lavora dal lunedi al venerdì o dal lunedì al sabato, il suo stipendio di agosto non dovrebbe cambiare.
    Il suo datore di lavoro si sta solo approfittando della sua situazione. Le ore lavorate sono sempre quelle e si distribuiscono sempre su 6 giorni settimanali.
  • bina  - problemi cn la colf!!!
    salve!
    vi espongo il problema. ho assunto regolarmente una colf, che dopo poco ha manifestato la necessità di tornare in Albania. Nonostante per contratto le fossero concessi al max 26 g di ferie è partita x un mese e mezzo :!: Ho accettato che la sostituisse la sorella; sicchè la colf in "ferie" continuava a percepire regolare busta paga. Al rientro si è messa in malattia e poi ha dato le dimissioni. Dopo averle pagato tutto, ora mi fa causa per le ferie non godute... che devo fare????????????
  • Consulente  - Ferie non godute
    Salve bina,
    ma quando era in Albania come ha pagato la sua colf? Non le ha retribuito le ferie?
  • Anonimo
    non notificare
  • sabry
    grazie mille, esaustiva e celere, un servizio magnifico per chi non capisce nulla di paghe e diritti,,,
  • maria  - badante
    buongiorno ... una domanda se si po : sono una donna romena ,lavoro come badante da 5 anni ,sono ingaggiata da 4 anni a tempo indeterminato ,in questo tempo nn ho mai avuto messe di ferie ho tredicessima , nel contratto lavorativo sono scritti 600 euro mensile ... nn ho mai avuto domenica libera ,solo 2 ore al giorno libere , per favore mi potete dire se io ho diritto a qualcosa ho no ....solo per sapere perche nn mi posso permettere a chiedere i miei diritti ,resto senza lavoro e ho 3 bambini da portare a vanti .... grazie mille .
  • maria
    scusate mi sono dimenticato a dire che la signora anziana e disabile ,non auto sufficiente , e il livello del mio ingaggio e B superiore, lavoro 22 su 24 ore al giorno ,nel contratto sono scritte 8 ore al giorno .... grazie mille .aspetto la vostra risposta .
  • Consulente  - Ferie, tredicesima e liquidazione
    Salve Maria,
    cosa le posso dire, si trovi pian piano un altro posto, poi si rechi da un sindacato e dica loro tutto quello che ha scritto a me. Vedrà che le faranno avere per ciascun anno di lavoro, le ferie che non le hanno dato, i contributi e le ore in più che non le hanno pagato, la tredicesima mensilità, le festività e la liquidazione. Ma se lei ha tre bambini, prima di fare questo deve andarsene da lì solo quando avrà trovato un altro posto sicuro per continuare a dar da mangiare ai suoi figli.
  • maria  - badante
    grazie di cuore per la risposta ,un sereno e buon pomeriggio ...
  • Lucio  - Ripropongo la domanda:
    Buon giorno, ho alle regolari dipendenze una colf che lavora 4 ore al sabato, mentre dal lunedì al venerdì lavora C/o un'altra famiglia, anche lì con contratto regolare. Avrei necessità di alcuni chiarimenti relativi alla conduzione del contratto che mi riguarda.
    Dopo una ricognizione in rete, ho deciso di chiedere il parere a Voi, in quanto mi siete apparisi i più affidabili e disponibili.
    Ciò detto, ecco i quesiti:
    1) Se una colf ha diritto a 26gg lavorativi all'anno di ferie indipendentemente dalle ore lavorate, e visto che essa lavora da me solo il sabato, devo concedere 26 sabati di ferie? Mi sembra assurdo! Io fino ad ora ho concesso 5 sabati all'anno. Ho fatto bene? Voi che ne pensate? cosa devo fare per essere in regola con la Legge'
    Grazie e complimenti alla rubrica :)
  • Consulente  - Giorni di ferie.
    Salve dig. Lucio,
    come prima cosa, la ringrazio per i complimenti, ma non mandi email private perchè il servizio gratuito è solo per gli utenti del sito.
    Per quanto riguarda il suo quesito, può pagare alla sua colf i 5 sabati, ma il calcolo corretto è quello di retribuire 26 giorni di ferie (che non corrispondono a 26 sabati) che vengono calcolati secondo una formuletta presente anche nei vari post che se applicata le permette di trovare l'importo da pagare alla colf.
  • antonia
    buongiorno ho bisogno del vostro aiuto sono una colf lavoro presso una famiglia da 4 anni di qui 3 anni per per 20 ore settimanali 1 anno per per 12 0re settimanali la mia datrice parte spesso durante l,anno e non lasciandomi le chiavi di casa io rimango ferma in quei giorni lei poi i giorni che io sto ferma dal lavoro li scala dalle mie ferie e cosi mi ritrovo nel periodo estivo ad avere pochissimi giorni di ferie se non addirittura niente e giusto che lei gestisca le mie ferie? grezie
  • Anonimo
    buongiorno sono Antonia vi ho mandato un sms il 18/02/2012 potete rispondermi perchè non so come fare la mia datrice continua a insistere che ogni volta che lei parte i giorni che sto ferma li deve scalare dalle mie ferie,ma nella mia famiglia continuano a dirmi che non è cosi e che la mia datrice può al massimo gestire solo 15 giorni delle mie ferie non so più cosa fare vi ringrazio fin d'ora spero possiate rispondermi
  • Consulente  - Indennità sostitutiva
    Salve Antonia,
    far rispettare i propri diritti è corretto, ma attenzione alle situazioni lavorative. Io non conosco le vostre realtà lavorative e magari consiglio potrebbe provocare un danno piuttosto che un beneficio e davanti ad un vostro diritto il datore di lavoro potrebbe rispondervi con il licenziamento.
    L'articolo 18 del CCNL Lavoro domestico sottolinea che le ferie devono essere di carattere continuativo ed al massimo possono essere frazionate in due periodi all'anno purchè concordati dalle parti. Di conseguenza, salvo accordi diversi, non si può retribuire per ogni giornata di mancato lavoro per volere del datore di lavoro una giornata di ferie. In questi casi la giornata deve essere retribuita con un'indennità sostitutiva della giornata lavorativa retribuita con 1/26 della retribuzione globale mensile.
  • antonia
    buongiorno ho bisogno del vostro aiuto sono una colf lavoro presso una famiglia da 4 anni di qui 3 anni per per 20 ore settimanali 1 anno per per 12 0re settimanali la mia datrice parte spesso durante l,anno e non lasciandomi le chiavi di casa io rimango ferma in quei giorni lei poi i giorni che io sto ferma dal lavoro li scala dalle mie ferie e cosi mi ritrovo nel periodo estivo ad avere pochissimi giorni di ferie se non addirittura niente e giusto che lei gestisca le mie ferie? grazie
  • oana  - salve
    sono una colf e lavoro 8 ore al giorno dal lunedi al sabato volevo sapere se e giusto che io vada in ferie solo 2 settimane il mio datore di lavora mi dive sempre che ho diritto solo a questo come devo fare per calcolare le mie ferie?
  • Consulente  - Giornate di ferie
    Salve Oana,
    il CCNL dice che le ferie vanno fruite generalmente concordate nel periodo estivo.
    Non possono essere fruite per più di due periodi all'anno dove almeno uno dei 2 deve essere costituito da 15 giorni.
    Per periodi inferiori ddove il datore di lavoro si assenta e la colf è disponibile al lavoro il datore di lavoro deve pagare un'indennità sostitutiva pari ad 1/26 della retribuzione.
  • maria  - calcolo ferie
    salve,volevo sapere quanti gg di ferie spettano alla colf regolarmente assicurata da oltre un anno lavora 6 ore a settimana con lo stipendio di 230.e,grazie.
  • Consulente  - Ferie spettanti
    Salve sig.ra Maria,
    i giorni di ferie spettanti sono 26.
  • Giliana  - calcolo valore ferie
    Il calcolo della remunerazione ferie per una colf part.time va fatto sulla paga oraria base? La colf da me assunta percepisce 8 euro comprensivi di tfr e tredicesima. Devo toglierli dal conteggio o li lascio? E' giusto dire che si astiene dal lavoro 15 giorni per ferie, ma io gliene pago 4 visto che da me viene due volte la settimana quindi quattro in due settimane?
    grazie
  • Consulente  - Calcolo Ferie
    Salve Giliana,
    il calcolo delle ferie va fatto sulla paga base al netto del rateo tredicesima e TFR che non sarebbe corretto erogare mensilmente.
    Il calcolo va fatto sempre su 26 giorni, ciò che cambia è la retribuzione giornaliera. Attenzione a questo passaggio. Se legge l'articolo ed i vari post individua anche la formula per il calcolo.
  • angela ciobanca  - diritti babby sitter
    ho lavorato 3 anni come babby sitter adesso me sono licenziata volevo saperre se o diritto a TFR e anche a XIII.se mi puo dire quanto devo prendere grazie mille
  • Consulente  - Retribuzione Tredicesima e TFR
    Salve Angela,
    devono retribuirle la tredicesima che corrisponde all'incirca ad una retribuzione all'anno ed al TFR anche quello quasi ad una retribuzione per ogni anno lavorato. Non si fanno purtroppo i conteggi gratuiti per rispetto di tutti gli altri utenti
  • Anonimo
    ciao io lavoro come badante con un stipendio di 800 euro.voglio sapere quanto devo prendere per 15 giorni di ferie.ciao grazie
  • ANGELO  - CONTRIBUTI INPS
    Ho assunto un assistente notturno con un valore mensile di 933,00.
    Dato che il contratto prevede un orario di lavoro per gli assisteti che va' dalle 20,00 alle 8,00 i contributi inps devono essere pagati su 40 ore sttimanali? o su 10 ore giornaliere?
    Distinti saluti